Sassuolo-Torino, parla Di Francesco: “Non c’era nessuno dei due rigori”

Sassuolo-Torino, parla Di Francesco: “Non c’era nessuno dei due rigori”

 

Sassuolo – Torino 1-1, postpartita / “Oggi i miei ragazzi mi hanno dato una bella soddisfazione: bell’atteggiamento e bella applicazione”

 

Si è presentato ai media anche Eusebio Di Francesco, l’allenatore del Sassuolo. Ecco le sue parole.

“Mi sono piaciuti i ragazzi, per come hanno approcciato la gara e per il loro atteggiamento. I ragazzi, anche se alternando altri tipi di atteggiamenti, oggi mi hanno dato una soddisfazione: bell’atteggiamento e bell’applicazione da parte di tutti”.

“La salvezza? Abbiamo certamente un buon margine di vantaggio, ma a prescindere da questo io voglio vedere, da qui alla fine, giocatori che hanno voglia di ben figurare in Serie A. La differenza è fatta da come si arriva alla gara. Zaza? Non ha trovato il gol, ma si è messo a disposizione della squadra con abnegazione. Avevamo quattro attaccanti, quindi doveva lavorare anche in fase difensiva e lo ha fatto”.

“Il rigore per il Torino? Ho sentito i ragazzi lamentarsi, mentre sul nostro fossi stato nell’arbitro avrei lasciato il vantaggio visto che c’era una buona occasione per Berardi. Mentre su quello a favore nostro Glik si sposta, il rigore non c’è. Però c’è da dire che una cosa simile è capitata anche a noi. Comunque direi che non c’era né un rigore, né l’altro”                             

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy