Säumel o Zanetti?

Säumel o Zanetti?

di Paolo Morelli

Si delinea con un certo margine di sicurezza la probabile formazione di stasera. Nelle ultime ore si è complicata la partenza da titolare di Rosina, così come quella di Bianchi. De Biasi ha ribadito ancora una volta che «giocherà solo chi è in forma». Facile ipotizzare che, dato il loro stato di forma al momento non ottimale, entrambi si…

di Paolo Morelli

Si delinea con un certo margine di sicurezza la probabile formazione di stasera. Nelle ultime ore si è complicata la partenza da titolare di Rosina, così come quella di Bianchi. De Biasi ha ribadito ancora una volta che «giocherà solo chi è in forma». Facile ipotizzare che, dato il loro stato di forma al momento non ottimale, entrambi si accomodino in panchina dal 1’. Ma non è da escludere un loro utilizzo a partita in corso.

Con Calderoni in porta, la difesa avrà Di Loreto e Pratali come centrali difensivi, con Ogbonna pronto a subentrare nel caso di imprevisti dell’ultim’ora. A sinistra Pisano, a destra Diana. Proprio davanti a quest’ultimo, è quasi sicuro l’utilizzo di Colombo, che ha ben figurato domenica scorsa a Genova. Dzemaili in cabina di regia sulla mediana, al suo fianco Barone. È l’esterno sinistro di centrocampo che lascia ancora qualche dubbio. Probabile l’utilizzo di Säumel su quella fascia, il che è anche un altro esperimento. Ma la mancanza di altri esterni di ruolo impone scelte di questo tipo. L’alternativa è Zanetti, la cui duttilità potrebbe essere ancora utilizzata per “rattoppare” i buchi del centrocampo.

In attacco, ancora spazio alla coppia Amoruso-Stellone. Nella ripresa potrebbero quindi entrare Rosina e Bianchi, ma dipenderà anche dalla piega che prenderà la partita. Oggi alle 18 all’Olimpico, la formazione che scenderà in campo sarà, probabilmente, questa: Calderoni; Pisano, Pratali, Di Loreto, Diana; Säumel (Zanetti), Barone, Dzemaili, Colombo; Amoruso, Stellone.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy