Sereni is back

Sereni is back

di Paolo Morelli

Oggi, il grande ritorno è quello di Matteo Sereni. La sua presenza a Catania andrebbe a mettere fine a tutta una serie di “disavventure” che il numero uno granata ha vissuto negli ultimi tempi: infortunio e rinnovo contrattuale.

L’infortunio era arrivato poco prima del derby. Quella respinta con la caviglia su tiro di Abate in allenamento gli…

di Paolo Morelli

Oggi, il grande ritorno è quello di Matteo Sereni. La sua presenza a Catania andrebbe a mettere fine a tutta una serie di “disavventure” che il numero uno granata ha vissuto negli ultimi tempi: infortunio e rinnovo contrattuale.

L’infortunio era arrivato poco prima del derby. Quella respinta con la caviglia su tiro di Abate in allenamento gli aveva risvegliato un antico problema. Ma, qualche tempo prima, se l’era vista brutta su un’altra respinta in allenamento, questa volta su tiro di Abbruscato. In quel caso fu la mano destra a dar problemi. Dopo un periodo di convalescenza ora l’infortunio è storia passata.

Poi c’era il contratto. Se ne parlava da quest’estate, e qualche accenno era già stato fatto verso la fine della scorsa stagione. Sereni chiedeva un adeguamento, Cairo voleva pensarci con calma e continuava a rimandare. Le voci (infondate) di una possibile rottura si moltiplicavano, ma alla fine, in questa settimana, si è risolto tutto, e Sereni è diventato più granata che mai. E resterà qui fino a fine carriera, come da propria volontà.

Torna in occasione della trasferta di Catania dove l’anno scorso il Toro conquistò mezza salvezza. Sereni era assente, ed al suo posto c’era “Jimmy” Fontana. L’allora secondo portiere salvò il risultato con una parata provvidenziale a tempo scaduto. Oggi pomeriggio non sarà nemmeno in panchina. A Sereni quindi il compito di confrontarsi con una sfida dura, una sfida in cui il Toro dovrà confermare parecchie cose. Una sfida in cui Sereni dovrà dimostrare di essere tornato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy