Sereni rinnova, Dzemaili in Nazionale

Sereni rinnova, Dzemaili in Nazionale

di Elisa Vescovi

Dopo due giorni di riposo il toro ha ripreso a inizio settimana gli allenamenti in vista della partita di oggi con il Catania. La vittoria con il Palermo ha portato il Toro a quota undici punti in classifica, ovvero sopra Sampdoria e Cagliari, ma ancora sotto Lecce e Siena. Una eventuale vittoria oggi pomeriggio lo porterebbe a quattordici punti. Raggiungerebbe in questo caso l’attuale…

di Elisa Vescovi

Dopo due giorni di riposo il toro ha ripreso a inizio settimana gli allenamenti in vista della partita di oggi con il Catania. La vittoria con il Palermo ha portato il Toro a quota undici punti in classifica, ovvero sopra Sampdoria e Cagliari, ma ancora sotto Lecce e Siena. Una eventuale vittoria oggi pomeriggio lo porterebbe a quattordici punti. Raggiungerebbe in questo caso l’attuale punteggio dell’Atalanta che però deve sfidare il Napoli.

La grossa novità per la partita di oggi è il ritorno di Sereni in porta che si è fortunatamente ripreso dall’infortunio alla caviglia, subito lo scorso mese in allenamento. Il portierone granata ha posto fine alla tanto chiacchierata vicenda del rinnovo, mettendo la firma sul contratto che lo legherà al Toro ancora per qualche anno. Sereni ha infatti dichiarato di voler terminare la carriera in granata. Grande soddisfazione da parte di tutto l’ambiente.

Oggi, intanto, continueranno a restare fuori Natali, Corini, Abate, Vailatti e Malonga.  Ci saranno invece Rubin, Amoruso, Diana e Colombo. Una breve nota di merito per Dzemaili che è stato convocato dalla nazionale svizzera per giocare un’amichevole con la Finlandia.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy