Serie A: la Fiorentina tiene il passo, Verona in caduta libera

Serie A: la Fiorentina tiene il passo, Verona in caduta libera

15° giornata / La Samp di Montella in crisi; Napoli, clamorosa occasione sprecata

Al termine della quindicesima giornata di questa Serie A 2015/2016, la classifica ha visto variazioni importanti dettate da risultati difficilmente pronosticabili, che hanno comportato cambiamenti nelle zone calde, e si presenta così:

Classifica Serie A

Andiamo ad analizzare più nel dettaglio risultati della giornata e classifica generale.

LOTTA SERRATA IN TESTA – L’Inter torna capolista, imponendosi per 1-0 sul Genoa nell’anticipo di sabato sera e complice anche il clamoroso ko del Napoli di Sarri a Bologna: i partenopei sono ora al terzo posto. La seconda piazza è occupata dalla Fiorentina che invece non sbaglia la partita e travolge l’Udinese per 3-0; classifica cortissima e lotta per il titolo serrata, ogni punti diventa fondamentale: queste tre formazioni sono racchiuse in soli tre punti , e subito a rimorchio si trovano la Roma reduce dal pareggio con il Toro, e la Juventus la cui scalata verso le prime posizioni sta proseguendo a marcia spedita, liquidata anche la Lazio a domicilio venerdì sera. Dietro questo gruppo di testa si trovano le sorprese Sassuolo ed Atalanta, che ieri hanno stravinto entrambi i match: i bergamaschi si sono sbarazzati del Palermo con un secco 3-0, gli uomini di Di Francesco si sono addirittura imposti 3-1 fuori casa contro la Samp.

Domenico Berardi festeggia con i compagni il gol del vantaggio su rigore contro la Lazio (foto gettyimages)
Il Sassuolo di Di Francesco è una delle sorprese di questo campionato

CLASSIFICA CORTA AL CENTRO – I punti di distacco tra le varie squadre sono comunque pochi e soltanto a -4 dalla quarta posizione troviamo il Milan in questo momento ottavo, che ieri sera non è andato oltre lo 0-0 sul campo del Carpi. Segue il Toro di Ventura che arriva da tre risultati utili consecutivi e chiude la parte sinistra della classifica l’Empoli: vittoria fondamentale quella sul campo del Verona per 0-1.

Mihajlovic
Il Milan di Mihajlovic, ottavi in classifica, ieri è stato fermato dal Carpi sullo 0-0

ZONA RETROCESSIONE CALDA – Il discorso retrocessione sembra essere più avvincente del solito ed includere parecchie formazioni: se è infatti vero che per il Verona (come detto sconfitto dall’Empoli) ultimissimo a 6 punti e il Carpi penultimo con 10 punti conquistati la salvezza avrebbe le sembianze di un miracolo, la lotta include in questo momento parecchie altre formazioni. Il Chievo vince nei minuti finali a Frosinone e si allontana così dalla zona calda, gettando la squadra di Stellone al terzultimo posto, ma sono a forte rischio anche Palermo, Genoa, Bologna e Sampdoria.

testa
Luca Toni vuole portare il Verona alla salvezza: in questo momento è ultimo in classifica

Ecco l’elenco riassuntivo dei risultati finali della quindicesima giornata di Serie A:

Risultati Serie A

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy