Serie A, weekend frammentato. Domenica il big match tra Fiorentina e Roma

Serie A, weekend frammentato. Domenica il big match tra Fiorentina e Roma

Campionato / Molte partite delicate in questo fine settimana: da Carpi-Bologna a Lazio-Torino

classifica

Molto frammentato il weekend di serie A, per via del maggior riposo che si cerca di concedere alle formazioni che hanno disputato pochi giorni prima le competizioni europee, siano esse Champions’ League o Europa League. E così si comincia con un anticipo anomalo, alle 15,00 di sabato pomeriggio: l’Empoli ospita il Genoa in una partita che per il momento ha profumo di salvezza, ma il Grifone si sta riprendendo nelle ultime partite ed è legittimo aspettarsi che una volta entrati in forma i rossoblu puntino ad un obiettivo più alto. Gli anticipi proseguono con una vera e propria sfida salvezza, partita delicatissima: alle 18,00 arriva a Carpi il Bologna, la squadra più in crisi del campionato; si tratta della sfida tra le ultime due della classifica, a quota 5 e 3 punti. Più aperto e meno teso invece il match delle 20,45: al Barbera di Palermo arriva l’Inter di Mancini, entrambe le formazioni sono alla ricerca di punti per consolidare le rispettive posizioni (metà classifica l’una, lotta al titolo l’altra) e si può prospettare una partita molto bella.

Bologna FC v US Sassuolo Calcio  - Serie A
Mattie Destro è ancora a zero gol in campionato: spera di interrompere il digiuno contro il Carpi

Gli anticipi non sono però finiti: domenica alle 12,30 si torna infatti in campo con la Samp, reduce dalla sconfitta a Frosinone e desiderosa di ricominciare a fare punti, che ospita a Marassi l’Hellas Verona in crisi profonda; gli scaligeri infatti si trovano al terzultimo posto in classifica e non hanno ancora vinto nemmeno una partita. Nell’orario di campionato “normale” , alle 15,00 , si disputeranno poi soltanto tre match: Udinese-Frosinone , Milan-Sassuolo e Juventus-Atalanta. Se la sfida del Friuli è delicata perché si trovano di fronte la quindicesima e la sedicesima della classe, due squadra impegnate a non sprofondare nella lotta per la salvezza; a San Siro i rossoneri cercano conferme dopo il miglioramento rispetto alle precedenti uscite messo in mostra contro il Torino: il Sassuolo è però negli ultimi anni una vera e propria bestia nera per il Diavolo, match imprevedibile. La Juventus invece ospita un avversario ospito. Ad entrambe le formazioni servono punti, i bianconeri vogliono risalire la classifica, i bergamaschi al momento sono ottavi e non hanno intenzione di smettere di sognare.

AC Milan v SSC Napoli - Serie A
Il Napoli non vuole fermare la sua risalita: domenica sera cercherà di espugnare il Bentegodi

Arriviamo quindi ai posticipi, che vedono impegnate le tre formazioni che hanno disputato l’Europa League il giovedì: si comincia con il big match della giornata al Franchi dove (ore 18,00) arriva la Roma. Partita fondamentale sia per i ragazzi sia Sousa che per quelli di Garcia; i vola affrontano la sfida da primi della classe, i giallorossi sono al secondo posto a -1, dati che rendono la partita ancora più avvincente. Contemporaneamente, il Torino sarà impegnato all’Olimpico di Roma contro la Lazio: entrambe le squadre vogliono strappare il biglietto da tre punti dopo le ultime uscite un po’ in calo rispetto alle precedenti. Anche questa è una partita delicata. Il weekend si chiude poi con l’ultimo posticipo, quello delle 20,45 di domenica, nel quale il Chievo ospiterà al Bentegodi un Napoli che è nel miglior momento di forma degli ultimi anni: in questo periodo i partenopei sono una vera e propria schiacciasassi, avversario durissimo per i clivensi che dovranno superarsi per riuscire a portare a casa un buon risultato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy