Serie A e parate effettuate: Torino 16°. E Padelli…

Serie A e parate effettuate: Torino 16°. E Padelli…

Statistiche / Frosinone primo, Fiorentina in coda: il numero di interventi del portiere dipende anche dalla copertura offerta dalla difesa

Padelli

Arrivati alla pausa invernale, è interessante mettere a paragone le statistiche collezionate finora dalle varie squadre per osservare anche se rispecchiano l’andamento delle formazioni in campionato o se nascondono eventuali sorprese inaspettate: spesso i numeri vanno ben analizzati ed inseriti all’interno di determinati contesti, ed i dati si intrecciano tra loro con molteplici combinazioni. Alla voce tiri parati, la classifica che si dirama non può infatti essere solamente frutto della qualità dei portieri, ma a questo elemento ne devono essere sommati inevitabilmente altri: il numero di parate decisive rispetto a quelle totali, la pericolosità dei tiri ricevuti nello specchio della porta, ma soprattutto la quantità e la qualità di copertura che ogni portiere ha ricevuto dai propri difensori al netto del numero di parate effettuate. Tenendo quindi in considerazione l’esistenza di queste variabili a condizionare i dati, riportiamo la classifica delle parate effettuate dai “numeri 1” della Serie A da inizio campionato ad ora.

Frosinone Calcio v Hellas Verona FC - Serie A
Nicola Leali è il portiere titolare del Frosinone: 75 parate effettuate finora dai laziali

Al primo posto si trova il neopromosso Frosinone di Roberto Stellone, con ben 75 parate effettuate finora dai portieri in rosa; il podio è completato da Sampdoria e Verona rispettivamente a quota 72 e 68. Segue il Palermo con 66 parate, due in più rispetto a Chievo ed Atalanta, tre in confronto al Bologna: la top ten si chiude con l’Inter (58 parate alcune delle quali veramente decisive da parte di Samir Handanovic), Genoa (54 gli interventi dei portieri rossoblù) ed Udinese e Roma entrambe a quota 53. Il Sassuolo a 52 stacca di quattro lunghezze il Carpi mentre il Milan registra 47 interventi, quattro in più dell’Empoli. Il Torino occupa la sedicesima posizione in questa speciale graduatoria ed i portieri granata in questo campionato (quindi solamente Daniele Padelli) hanno effettuato 42 parate finora, esattamente come i pari ruolo della Lazio. L’importanza del reparto difensivo nel complesso emerge però andando ad osservare le formazioni che occupano le ultime tre posizioni di questa classifica, mentre si trovano ai vertici di quella di Serie A: La Juventus è a quota 30, seguita dal Napoli che registra 28 interventi ed infine dalla Fiorentina, che chiude con soltanto 25 parate effettuate finora.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy