Ritardi e negligenze in Serie A: Torino 6mila per ritardo del calcio d’inizio

Ritardi e negligenze in Serie A: Torino 6mila per ritardo del calcio d’inizio

Inchiesta TN / Le ricetrasmittenti dell’ex tecnico Garcia costano 50mila euro alla Roma che risulta la più multata del campionato. L’Inter inserisce persone non tesserate in distinta e queste insultano l’arbitro

I comportamenti violenti, antisportivi, o addirittura razzisti, dei tifosi allo Stadio abbiamo visto come ricadano direttamente sul bilancio delle società, incriminate per responsabilità “soggettiva” dalla giustizia sportiva. A volte, però, sono le stesse società a sbagliare: errori di compilazione nella distinta, ritardi non giustificati nell’organizzazione, o addirittura uso inappropriato di ricetrasmittenti da parte di componenti della panchina.
Nei casi sopraccitati, chiaramente la multa scatta in automatico e tra i vari club che quest’anno sono caduti nella buca, c’è anche il Torino. Danno lieve, errore marginale. Il club granata aveva ritardato il calcio d’inizio nelle sfide del 21° e 24° turno.
Schermata 2016-03-27 alle 16.38.58
Come si nota, c’è una squadra su tutte a dominare la classifica: si tratta della Roma, rea – nella persona dell’ex allenatore Rudi Garcia, di usare ricetrasmittenti dalla panchina per comunicare con collaboratori presenti in tribuna, al fine di ottenere indicazione “dall’alto”. Seguono Inter e Napoli, e poi il Torino: la società granata è stata ritenuta colpevole di aver ritardato ingiustificatamente alla 21° e alla 24° giornata) il fischio d’inizio della partita. Anche qui, l’incidenza è minima sui bilanci societari, ma la classifica dà comunque la misura di quali sono le squadre più attente nell’organizzazione degli eventi sportivi. Concludendo, ecco il riepilogo delle multe totali comminate dalla giustizia sportiva a tutte le squadre di Serie A sino a questo momento, ovvero la somma delle ammende ricevute per colpa dei tifosi  e di quelle invece per responsabilità oggettiva delle stesse società. Il Torino risulta 14° a 9.000 euro totali: oltre i sopraccitati 6.000 euro, si aggiungono i 3.000 comminati per i cori contro l’arbitro Russo durante Carpi-Torino.
CLASSIFICA TOTALE MULTE (TIFOSI+NEGLIGENZE) 
1 INTER 76000 – 82% *
2 NAPOLI 72000 – 86%*
3 HELLAS 70000 – 100% *
4 ROMA 69000 – 27% *
5 LAZIO 68000 – 100% *
6 FROSINONE 65000 – 92% *
7 SAMPDORIA 40000 – 92% *
8 JUVENTUS 36000 – 100% *
9 MILAN 28000 – 89% *
10 BOLOGNA 24000 – 87% *
11 ATALANTA 15000 – 100% *
11 GENOA 15000 – 66% *
13 CHIEVO 10000 – 100% *
14 TORINO 9000 – 33% *
15 PALERMO 8000 – 100% *
16 FIORENTINA 3000 – 100% *
17 UDINESE 3000 – 0% *
SASSUOLO ZERO
CARPI ZERO
EMPOLI ZERO
*% dincisività delle multe causate dai tifosi sul totale
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy