Superga, il sindaco Appendino conferma: “Coperte le ingiurie contro il Grande Torino”

Superga, il sindaco Appendino conferma: “Coperte le ingiurie contro il Grande Torino”

Il sindaco di Torino conferma che le autorità si sono mosse per tempo, per assicurare il tranquillo e dignitoso svolgimento della cerimonia

1 Commento

Arrivano buone notizie a poche ore dalla commemorazione dei caduti di Superga. Alcuni vandali – nella giornata di ieri – avevano imbrattato i muri della strada che porta alla Basilica torinese con scritte ingiuriose contro il Grande Torino. La risposta del sindaco del capoluogo piemontese non si era fatta attendere con un messaggio volto a rassicurare tutti i tifosi granata. In mattinata è arrivata poi la conferma definitiva da parte del primo cittadino Chiara Appendino che ha confermato quanto di buono fatto: “Come vi avevo detto, sono state coperte le ingiurie contro il #GrandeTorino verso #Superga. Grazie agli uffici per l’intenso lavoro svolto”.

 

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Filadelfia - 2 mesi fa

    BRAVA SINDACA! E BRAVA per l’ordinanza contro le bancarelle abusive a SUPERGA!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy