Tapiro d’oro a Mihajlovic: “Esonero? Mi spiace non mi abbia chiamato Cairo”

Tapiro d’oro a Mihajlovic: “Esonero? Mi spiace non mi abbia chiamato Cairo”

L’ex mister / Sinisa Mihajlovic ha parlato dopo il suo addio al Toro: “Noi siamo stati sfortunati perché gli arbitri, anche rivedendo gli episodi, confermavano gli errori. Fa pensare un po’ male”

di Redazione Toro News

L’ex allenatore del Torino Sinisa Mihajlovic è stato fermato da Striscia La Notizia (che andrà in onda questa sera), che gli ha consegnato il Tapiro d’Oro dopo il suo esonero da tecnico granata. “Ormai ho più tapiri d’oro che trofei in bacheca… ma li accetto sempre con il sorriso”, la battuta. Il serbo si è soffermato su più punti, da Cairo al Var. Ecco le sue parole:

Ringrazio il presidente perché mi ha dato la possibilità di allenare il Torino. Mi spiace però che non mi abbia chiamato lui per comunicarmi l’esonero. Sto diventando una mezza sega (scherza). Arriva un allenatore nuovo che in un giorno arriva e vince 3-0! Inizierò a fare pugilato, mi piacciono gli sport di contatto“.

L’ex allenatore granata infine sull’episodio del derby di Coppa Italia al Var: “Noi siamo stati sfortunati perché gli arbitri, anche rivedendo gli episodi, confermavano gli errori. Una cosa è sbagliare vedendo l’azione in diretta, ma così… Fa pensare un po’ male, sembra che siamo tornati indietro di qualche anno…” il commento amaro del tecnico, ormai tornato a Roma con la famiglia.

96 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. TORINO FC 1906 - 7 mesi fa

    Quando c’è un esonero è sempre un qualcosa che dispiace, soprattutto perché vuol dire che le cose non stanno andando come si sperava. Umanamente apprezzo Miha e credo che sia sincero nei sentimenti e dichiarazioni d’amore che spesso ha fatto verso la storia del Toro. Come allenatore lo reputo mediocre (ed io fui entusiasta, a suo tempo, del suo arrivo). Ha sbagliato tutto quanto poteva sbagliare (gestione, tattica, lettura delle partite). Ma spero che riesca a trovare una squadra dove si possa togliere le soddisfazioni che da mister ha avuto in pochissime occasioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. torinodasognare - 7 mesi fa

    Non c’era niente di male nel credere che i sentimenti di Mihajlovic fossero sinceri, solo che non era così. Un bancone di prima categoria. Sulle sue sue convinzioni tecniche invece è assolutamente cristallino, perciò è meglio per tutti che se ne sia andato. Il mio pensiero era di proseguire con lui fino a maggio, ma ora sono ben felice che sia stato esonerato, soprattutto in virtù delle cose che non ha detto come commiato. Un cafone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. JoeBaker - 7 mesi fa

    E siamo da capo: povero Sinisa, Cairo cattivo.
    Premesso che mi lascia indifferente come viene esonerato uno che piglia 1,5Mln netti (!) e che non ha combinato nulla di notevole, rifaccio alcune delle considerazioni che avevo scritto per l’articolo in cui si ricordavano le qualità dell’uomo.
    Oltre ad alcuni atteggiamenti poco eleganti, come scaricare addosso ai giocatori la responsabilità delle prestazioni, Sinisa è quello che ha (forse) commissionato, ma certamente tollerato, lo striscione “Onore alla tigre Arkan” nel 2000.
    Per me, lo ripeto, uno che crede nella pulizia etnica non avrebbe mai dovuto essere l’allenatore del Toro.
    Visto che qui il problema sembra essere l’uomo.
    Se invece è l’allenatore, come dovrebbe essere in questo forum, mi pare che siamo tutti d’accordo e forza Mazzarri!
    Comunque grazie a Sinisa per averci salutato con tanto affetto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 7 mesi fa

      Spettacolare il nostro striscione in occasione di TORO/Lazio seguente “ONORE A GATTO SILVESTRO”
      Ironia sagacia intelligenza.
      Questo deve essere la Maratona.
      E soprattutto deve essere sempre presente un bel Juve merda che non sara elegantissimo ma è tanto liberatorio e soprattutto capibile anche dai corruttori.
      FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Daniele abbiamo perso l'anima - 7 mesi fa

        Mmmmmhh.. sai, quello striscione fu una mia idea..
        che beffa eh?

        E’ proprio questo il punto che non era chiaro al tuo compare Maraton.. Non si mette la politica allo stadio, cosi come non mi piace in letteratura e in altri ambiti.
        Sinisa invece ce la metteva eccome la politica, e quella battuta su Anna Frank per me resta tra le cose piu’ squallide e sottovalutate che sono avvenute nel nostro campionato in questi due anni.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maraton - 7 mesi fa

          sarà che a me di anna non frega nulla, ma se tu tu scaldi tanto per quello magari un motivo c’è, caro compagno :-)

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Daniele abbiamo perso l'anima - 7 mesi fa

            “sarà che a me di Anna non frega nulla” …
            e che continuo a fare? Replico soltanto perché mi diverto a insultare le capre, specie se sono in gregge come te il tuo compare.

            Mi piace Non mi piace
        2. BACIGALUPO1967 - 7 mesi fa

          Quello striscione una tua idea…ma falla finita millantatore!
          Fvcg

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BACIGALUPO1967 - 7 mesi fa

            Per caso è anche tuo.lo striscione “Radice e 11 grandi contro tutti”?
            Perché il vero artefice dello striscione che tu dici di aver ideato era il povero Geninetti. Su certe cose non ti ci mettere con me rischi pessime figure.
            Ciao millantatore

            Mi piace Non mi piace
          2. Daniele abbiamo perso l'anima - 7 mesi fa

            Sono un comunista millantatore, quindi?
            Vabbe’ pensala come vuoi, ma intanto informati bene su quello striscione.

            Mi piace Non mi piace
          3. Daniele abbiamo perso l'anima - 7 mesi fa

            Prima di darmi (pure) del millantatore, informati almeno un po’. Chesso’ vai su google e fai una ricerca almeno, o scambia due chiacchiere allo stadio con qualche ultras ancora rimasto (in Maratona ce ne saranno una dozzina non oltre. Io non sono mai stato un ultras, ma ho scritto e frequentato alcuni di loro. E partecipato a qualche iniziativa. Se non mi credi, amen. La notte non dormo, ma non per graffiarmi il volto a sangue dalla disperazione di non esser creduto dal Bagicalupo di noi altri..
            Chiudo, dai. Stammi benissimo. Forza Toro! Quello morto.
            Che Abbiamo perso tanto tempo fa. rigorosamente plurale.

            Mi piace Non mi piace
        3. BACIGALUPO1967 - 7 mesi fa

          Daniele@ Per darti un po’ di tono e scrivi che sei stato l’ideatore degli striscioni in maratona ed in particolare di quello in contrapposizione alla tigre arkan, questa è una clamorosa palla e tu lo sai!

          In effetti da quando non frequenti più lo stadio si è visto uno scadimento di striscioni e coreografie ti prego ritorna abbiamo bisogno di te!!!

          Tornando seri chi ci manca veramente è il genio l’ironia la classe il buon gusto del povero Geninetti inimitabile coreografo della curva maratona.
          Porta rispetto per chi non c’è più.
          Fvcg

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. maraton - 7 mesi fa

            @bacigalupo – lascia perdere è un nostalgico comunistello provocatore oltre che millantatore. con simili elementi meglio non mischiarsi. infatti scrive preferibilmente su ANTITORO.it e questo la dice lunga sul personaggio 😉

            Mi piace Non mi piace
          2. Daniele abbiamo perso l'anima - 7 mesi fa

            Ho accennato a quello striscione perché lo avevi citato tu, altrimenti non ne avrei mai scritto. Ripeto, pensala come ti pare, in effetti è pieno di persone che raccontano balle in rete, quindi ti capisco, purché tu non offenda. Ho frequentato in passato e partecipato all’ideazione di alcune iniziative con alcuni storici ultras che oggi sono quasi tutti morti oppure non vanno più allo stadio per i modi più disparati. Sono uno di loro. Uno di quelli che allo stadio non va quasi più. Per me il Toro è morto, e oggi tifo più per il ricordo di quello che era e non certo per quello che è diventato oggi.
            Non ho bisogno di lezioni di rispetto da voi, semmai sarebbe il contrario, ma diventa difficile quando si ha a che fare con elementi come il tuo amico “maraton”, a cui non mi rivolgo più nemmeno direttamente, tanto mi schifa. Mi sembri un filo più intelligente di lui, approfittane per riflettere.
            Non so a cosa si riferisca l’imbecille quando si inventa che partecipo a un sito chiamato ANTITORO che nemmeno conosco.. Siamo proprio alla frutta, adesso. E’ meglio che la smetto anche di rispondere senno’ poi non si capisce più chi è lo scemo e chi no. O almeno chi lo è di più. Gare a chi piscia più lontano invece, ho finito di farle da un pezzo. Sono un tifoso granata apocalittico e patibolare. Forse anche un po’ stronzo e coglione.
            Eppure trovo sempre di peggio.
            Saluti

            Mi piace Non mi piace
        4. BACIGALUPO1967 - 7 mesi fa

          Daniele@ mi permetto di dirti che il TORO non è morto.
          Sai perché ne sono certo? È perché lo vedo negli occhi di mio figlio quando si prepara per andare allo stadio quando “combatte” dialetticamente con i gobbetti che ha in classe quando va a giocare a pallone e sotto la divisa della sua squadra mette la maglia granata perché così si sente più forte, quando si è fatto espellere giocando contro una juveaccademy per troppo agonismo.
          Noi non moriremo mai e sai perché? Perché noi non ci arrendiamo mai!!!
          Non arrenderti neanche tu!
          E credimi l’anima la perdi solo se la vuoi perdere tu. Non incolpare Cairo per averla persa se l’hai persa è solo per colpa tua.
          Fvcg

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. JoeBaker - 7 mesi fa

        Striscione mitico!
        Ma quando l’ho citato, anche se a me il 2000 sembra ieri, pochi commenti emozionati e anche qualcuno che mi ha bacchettato sulla mia convinzione che certe frequentazioni non dovrebbero inquinare lo sport e, quindi, ancora meno il Toro. Si vede che sto invecchiando…
        E comunque non volevo scatenare una rissa!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maraton - 7 mesi fa

          si, vabbè…è stato uno striscione ironico in risposta ai laziali (sempre odiati dalla curva) ed al loro striscione. bello e simpatico, ma tutto deve finire li. inutile continuare a menarla come certi personaggi che scrivono tirando in ballo cose successe 80 anni fà e che giudicano a senso unico. ripeto la politica è meglio lasciarla fuori e parlare di TORO.
          comunque lo striscione è stato obiettivamente simpatico, anche se il patriota arkan non meritava il linciaggio mediatico postumo

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BACIGALUPO1967 - 7 mesi fa

            Era meglio lo striscione “Bettega polmone marcio”
            Onore a chi lo ha ideato.
            Fvcg

            Mi piace Non mi piace
          2. JoeBaker - 7 mesi fa

            Maraton, se vuoi lasciare fuori la politica, prova a ricordarti che Arkan è stato processato come criminale di guerra, chiamarlo patriota è come chiamare “vigili urbani” le SS. Se la smettiamo con il povero Sinisa che è una brava persona, accettiamo che è stato esonerato perché ha dimostrato di non essere all’altezza e parliamo di Toro, che sarebbe lo scopo del forum, facciamo tutti una figura migliore.

            Mi piace Non mi piace
  4. lutherblisset - 7 mesi fa

    Un anno e mezzo fa, anch’io ero uno di quelli che era stra-felice per la scelta di affidare la panchina a Miha: dopo anni di venturismo, fatti di gioco vuoto, tiki taka invertiti e stucchevoli, chiacchere da bar, percorsi di crescita, esportazione calcio, mi ero rotto gli zebedei dell’allenatore e dell’uomo…Poi,come al solito, con l’arrivo di una scopa nuova il tifoso ci ricasca sempre: a suo tempo al serbo è bastato presentarsi sventolando la bandiera dell’identità perduta, del mito e della grinta per conquistare la piazza…chissà cosa si inventerà Walter per fare breccia nel cuore dei tifosi…per quanto mi riguarda, anche se non sono più un ragazzino, credo che a questo gioco ci ricadrò di nuovo e poi di nuovo ancora…perchè il tifoso è questo: un tizio che raramente ragiona razionalmente e a cui, in fondo, piace farsi coglionare…D’altra parte però questo è anche il bello di quello sport che noi chiamiamo calcio: cambiare sempre idea, fingendo di rimanere sempre coerenti con noi stessi.. insomma ora c’è Mazzarri: W Mazzarri sempre e comunque (…almeno fino al prossimo rompimento di zebedei…).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Wallandbauf - 7 mesi fa

      Mazzarri conquisterà i tifosi se dimostrerà competenza e risultati. Credo che abbiamo imparato abbastanza dal farsi coglionare. Poi miha non è che ci ha coglionato, ci credeva sinceramente, però forse questo mestiere non è il suo. Gli auguro il meglio per il proseguio della sua vita.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. JoeBaker - 7 mesi fa

      Sono come te…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. toro75 - 7 mesi fa

    “Fama di loro il mondo esser non lassa;
    misericordia e giustizia li sdegna:
    non ragioniam di lor, ma guarda e passa”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Wallandbauf - 7 mesi fa

      Dante li schiava proprio gli ignavi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Wallandbauf - 7 mesi fa

        schifava

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Luke90 - 7 mesi fa

    Dal punto di vista umano non esprimo giudizi su Sinisa. Non entro nel merito se è o meno sincero ecc. io non lo so…. personalmente ho sempre scritto, fin dal suo ingaggio, che non era il mister adatto al Toro. E i motivi erano diversi ma tanti tifosi si sono lasciati ammaliare dalle parole di Sinisa e questo perché il tifoso del Toro aveva, ha, bisogno di sentirsi dire delle cose “da Toro” perché per 5 anni è come se fosse stato a dieta. Ha visto in Miha una sorta di Salvatore… ma contano solo i fatti. Rispetto per l’uomo e non perché c’è l’abbia messa tutta (e vorrei vedere il contrario) ma perché è giusto così.
    Su Cairo: Se da un punto di vista non critico Cairo per l’appoggio che dimostrava sui media (a mio avviso corretto anche per dare un segnale all’ambiente e anche ai giocatori) dall’altro credo abbia sbagliato a non chiamarlo per comunicargli l’esonero. Si parla di squadra, giocatori ecc. ma io vedo il Toro in un senso più ampio … parlo di stile, di un modo di essere che deve distinguerci dalla massa…
    sul rapporto con i giocatori possiamo vederla sotto diversi punti di vista ma se un persona che gestisce uomini se li ritrova contro non necessariamente è colpa degli uomini. Oggi Mourinho diceva che se uno ti insulta tre sono le cose che puoi ottenere: una risposta, il silenzio o il disprezzo … comunque là si veda si parte da un atteggiamento sbagliato.
    Certo gli uomini possono essere bambocci eppure anche al Milan han fatto festa quando Miha se ne è andato… evidentemente c’è qualcosa…
    Un leader difende i propri uomini non gli scarica addosso le responsabilità .. e non mi si dica dei giocatori scarsi quando proprio Miha quest’estate diceva che se con questo gruppo non avesse raccolto risultati la colpa sarebbe stata sua. Belle parole.
    Sull’esonero (anche se a me non piacciono) credo che Cairo lo abbia fatto per salvaguardare i suoi investimenti. Ha retto fino a quando ha potuto ma evidentemente vedeva la stagione come compromessa nel momento in cui ha fatto gli sforzi maggiori. Ora si deve guardare avanti per continuare il progetto …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Fantomen - 7 mesi fa

    Ma l’avete vista l’intervista intera dove lo scarso prendeva per il culo Mazzarri e i giocatori ……dicendo che aveva cambiato 5 giocatori e il modulo per vincere 3-0 …..dando colpa ai giocatori e dando dello scarso a mazzarri……..io pensavo che un po’ ci era è un po’ ci faceva……adesso ho capito che lui ci è …..ci crede veramente …….MI SONO VERGOGNATO che quello che parlava fosse stato l’allenatore del TORO …….ha chiuso esattamente per quello che ha dimostrato……BASSISSIMO LIVELLO…….non voglio mai più sentire il suo nome accostato al Toro ……spero che con questo post neanche ToroNews lo nomini più neanche per fare paragoni statistici …….non dobbiamo più sprecare parole per lo scarso…….deve rimanere come se fosse stato un brutto incubo……a prescindere di come andrà mazzarri o chi lo succederà………

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. thebrooklynbrawler83 - 7 mesi fa

    Mister Ventura ha raggiunto qualche obiettivo, con quel che aveva.
    Questo simpatico talebano, cosa avrebbe fatto per la causa granata? Non so come finirà il campionato sotto la guida di Mazzarri, ma almeno abbiamo un allenatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Akatoro - 7 mesi fa

      Ventura secondo me ha fatto un ottimo lavoro. A Ventura, diciamo la verità, non venivano chiesti obbiettivi sportivi, ma economici. Secondo me il progetto di Cairo è stato impostato su fase 1: fare cassa
      Fase 2: scalare classifica.
      Per la prima fase Ventura, seconda fase Mihajlovic.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. torinodasognare - 7 mesi fa

    Vi chiedo: ma almeno ha salutato la tifoseria? È scappato e non mi pare abbia parlato di ciò che è successo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 7 mesi fa

      Zero.. e non l’abbiamo mai contestato.
      A questo tizio del Toro non gli importava una sega, e come tecnico non ci capiva una cippa.
      Ma ora basta, fa parte del passato, per fortuna.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Gabo - 7 mesi fa

    Certo che sostenere che si parla di politica se uno sottolinea l’immane cazzata su Anna Frank mi sembra un pelo esagerato! Personaggio controverso che non è riuscito a confermare quello che di buono ha fatto nel primo anno. Forse bisognava già esonerarlo prima. Sta di fatto che ora vedremo all’opera Mazzarri e speriamo sia una svolta positiva!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 7 mesi fa

      Si infatti, la politica non c’entrava nulla con quel che avevo scritto.
      Meno male che c’è chi lo capisce.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maraton - 7 mesi fa

        ehhhhh….si…….tira indietro la manina……. 😉

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. luna - 7 mesi fa

      Personalmente, ho citato alcuni strafalcioni dell’arrogante incompiuto e solo per far capire quanto abbia danneggiato alll’immaggine dei nostri gloriosi colori. La piú grave delle sue vergognose uscite é stata quella Anna Frank.
      Strano che il mio commento sia stato mischiato con la politica.
      Ad ogni buon conto forza Toro, non ho piú paura la Domenica di dovermi vergognare per le sue uscite.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Akatoro - 7 mesi fa

      L’altro anno ha fatto nulla di memorabile. Alla fine la rosa non era e non è brutta. Coi giocatori che ha, visto che le altre per nostra fortuna non hanno brillato, avrebbe dovuto essere di 3/4 punti almeno sopra Milan Atalanta fiorentina ecc.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-13726000 - 7 mesi fa

    Rivoglio Cimminelli&Romero,che Cairo è troppo razzista…!!!!!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. BACIGALUPO1967 - 7 mesi fa

    Salvo rarissime eccezioni (mourinho Nils Liedholm) gli allenatori italiani sono di gran lunga i migliori almeno per il campionato italiano.

    Per cui avanti con Mazzarri
    Fvcg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. BACIGALUPO1967 - 7 mesi fa

    La riprova di tutto la daranno i numeri.
    A parità di partite…quanti punti farà Mazzarri nel girone di ritorno?
    Per ora siamo a più 2 punti. Vedremo alla fine

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. rogozin - 7 mesi fa

    Allenatore veramente scarso che finalmente non c’è piu. Delle qualità umane m’interessa poco, ma fa specie che il soggetto si lamenti del silenzio di Cairo perché c’era anche la possibilità di dimettersi: uno che sta fallendo così evidentemente deve farlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. user-13726000 - 7 mesi fa

    Con sta politica messa pure nella pastasciutta c’avete rotto i coglioni però… La maglia è granata,non rossa,osservate meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 7 mesi fa

      mi sà che qualcuno è daltonico 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Daniele abbiamo perso l'anima - 7 mesi fa

      Si vede che avete proprio problemi di comprensione se non distinguete la politica dalle opinioni personali sul comportamento del vostro caro ex allenatore.
      Io non dispendo lezioncine ma esprimo pareri e soprattutto non pretendo che la pensino tutti come me (sennò non sono tifosi del Toro) come fate voi. Ma barocco è il mondo, e anche nel Toro ci sono i tifosi imbecilli, me ne devo fare una ragione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maraton - 7 mesi fa

        quando parli di imbecilli probabilmente parli di vita vissuta, quindi sei il miglior giudice
        ps.: sei tu che l’hai buttata in politica con la tua fuffa e riferimenti a cose che con il calcio c’entrano nulla. fai pace con i tuoi neuroni, vedrai e scoprirai un mondo nuovo :-)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 7 mesi fa

          Io ti seguo…sono imbecille anche io?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. maraton - 7 mesi fa

            detto da simili elementi che arrivano dall’altro sito apposta a fomentare, con riferimenti politici per altro evidenti è probabilmente uno dei migliori complimenti da me ricevuti. diciamo che ha complimentato anche te 😉

            Mi piace Non mi piace
      2. BACIGALUPO1967 - 7 mesi fa

        Solo una domanda @daniele.. perché nel tuo nik parli al plurale ..”abbiamo perso l’anima”… usi il plurale majestatis per caso?? Personalmente NON ho perso l’anima granata Per cui occupati dell’anima tua. È chiederti troppo????

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Daniele abbiamo perso l'anima - 7 mesi fa

          Caro Bacigalupo, ti dà fastidio anche il mio nick adesso? Siete proprio un bel gruppetto di persone tolleranti.. Uno non può espriemre un parere personale su cosa pensa di Sinisa e si viene attaccati di parlare di politica.. Come ho già spiegato, biasimare un comportamento fascista non significa essere comunisti né che sto parlando di politica. E’ un mio diritto esprimere ciò che penso senza per questo esser preso a insulti e battutine da qualcuno di voi (tre o quattro, mica 100 oer fortuna)
          Quanto al mio nick, è nato nel 2005, l’indomani del fallimento societario, quando in sede sparirono trofei, indumenti, ricordi della nostra (qui si, plurale majestatis) e in un certo senso, senza più uno stadio, senza una squadra, senza una società, mi pareva che il Toro l’anima l’avesse persa.
          E se devo essere sincero, credo che malgrado i nostri tempi non siano più cosi cupi come allora, non l’abbiamo mica ancora ritrovata. Lo vedo allo stadio, quando posso permettermi di andarci poiché vivo lontano da Torino, lo vedo nei giocatori e in tutto l’ambiente. E’ una mia sensazione, non una sentenza. Spero di non essere offeso, e soprattutto che non mi dica di essere un gobbo arrivato dall’altra parte. Io sono del Toro. Non sono comunista, ma ancora di meno non sono un fascista del cazzo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. maraton - 7 mesi fa

            sei solo un compagno represso 😉

            Mi piace Non mi piace
          2. Daniele abbiamo perso l'anima - 7 mesi fa

            Si dice “compagno amareggiato”, non represso. Se proprio devi dirle, dille bene.. :/

            Mi piace Non mi piace
          3. maraton - 7 mesi fa

            compagnuccio represso. poveraccio. l’inventore di striscioni…hahahahaha!!!!!!

            Mi piace Non mi piace
  16. forzatoro - 7 mesi fa

    Lasciando perdere le idee politiche o il personaggio, mi sembra che in un anno e mezzo il serbo non sia stato capace di dare un gioco alla squadra. Quindi lasciamo stare la solita manfrina di Cairo. Chi ha più soldi e interessi venga a comperare il Toro (i soliti pro-granata capaci solo e sempre di criticare ma mai di cacciare il grano): un imprenditore ha il diritto di fare la sua politica e quindi di trarre il maggior profitto dalla sua impresa (vedi plusvalenze). Non possiamo noi 10.000 persone abbonate (in una regione con 5 milioni di abitanti)sperare che cambino prospettive: alcuni anni fa auspicavamo di “diventare come l’Udinese”….Cairo ci ha accontentati!
    FVCG sempre!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. user-13720890 - 7 mesi fa

    se è vero che “braccino” non ha comunicato direttamente l’esonero a un allenatore che diceva di aver voluto personalmente fa capire tante cose e una su tutte: la storia del Toro non merita una società di così basso profilo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 7 mesi fa

      È.vero meglio ciucariello.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maraton - 7 mesi fa

        ciuccariello for president!!!!!!!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Daniele abbiamo perso l'anima - 7 mesi fa

    Incantatore di serpenti, Sinisa.
    All’inizio piaceva anche a me.
    Alcuni tifosi Viola e milanisti mi avevano detto che fa sempre cosi. Ti incanta con le parole, con la grinta, con l’apparente sincerità.
    Alla fine però scopri i suoi difetti,, che sono tanti.
    1 – Come tecnico è abbastanza mediocre.
    2 – È un razzista, di quelli duri e puri, ma sempre di merda parliamo.
    3 – È un ruffiano verso i tifosi, altroché sincero! Per non inimicarsi i tifosi fa retorica o incolpa qualche giocatore.
    4 – Il suo vice è quella mezza sega di Lombardo.
    5 – un anno e mezzo in hotel è rimasto! . Più con le valigie pronte di così …
    6 – È un tifoso sampdoriano/laziale. E io odio la Sampdoria, e mi fa schifo la Lazio e i suoi debiti mai pagati.
    7 – Anna Frank era una bambina molto intelligente uccisa dai nazisti durante la seconda guerra mondiale. È un simbolo. Per cui si deve provare rispetto e sensibilità, così come noi tifosi granata siamo abituati a fare con la nostra leggenda perita a Superga e per la quale pretendiamo il rispetto dagli altri.
    9 – Adieu Sinisa, finto allenatore e uomo vero di facciata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 7 mesi fa

      ripeto il mio commento scritto ad altro utente più sotto, non per pigrizia, ma perchè perfetto per il tuo post.
      “trovo il tuo commento abbastanza squallido.
      su sinisa ho già avuto modo di esprimermi, ma sinceramente che sia piaciuto o meno non capisco questo livore per quello che è stato per un’anno e mezzo il nostro allenatore ed ha provato (senza riuscirci) a farci rialzare le corna.
      parere puramente personale”
      dal punto 2 in poi è tutta fuffa del tuo sacco. lascia stare la politica fuori dal forum. qui si parla di calcio. 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 7 mesi fa

        Perfetto come sempre fratello maraton

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maraton - 7 mesi fa

          😉

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Daniele abbiamo perso l'anima - 7 mesi fa

        Mi spiace che ti sia insquallidito a leggermi, ma se ci hai visto della politica in quel che ho scritto, allora non hai capito una mazza.
        Io stavo solo elencando i motivi per cui non mi struggo che Sinisa non sia piu’ l’allenatore della squadra per cui tifo. Punto.
        Poi puoi condividerlo o meno, ma dal momento che io non ho offeso nessun forumista mentre tu invece mi offendi e non solo, pretendi anche che scriva solo cio’ che ti aggrada, questo non mi sta più bene, e piacere al cazzo dirai tu. Si. Hai ragione. Ma non mi zittire. Io esprimo le mie opinioni civilmente e come cazzo mi pare e piace.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. r.ponzon_511 - 7 mesi fa

          Civilmente dico che faresti meglio a farti una camomilla e a tifare x qualche altra squadra, il Toro non ha bisogno di te

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Daniele abbiamo perso l'anima - 7 mesi fa

            Hai ragione, ha bisogno di voi.

            Mi piace Non mi piace
        2. maraton - 7 mesi fa

          con questo commento hai aumentato lo squallore. ripeto lascia stare la politica fuori dal forum. non abbiamo bisogno delle tue lezioncine ne della fuffa che dispensi a piene mani

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Daniele abbiamo perso l'anima - 7 mesi fa

            Sai, ti voglio dare un’ultima lezioncina piena di fuffa: Se uno biasima un comportamento fascista non significa che sta parlando di politica e non significa che sia comunista.
            Ma tu e i tuoi quattro cialtroni che ti seguono non capisci una mazza, sei un idiota senza colore.
            Questa invece è un’offesa personale. Di risposta alle troppe farneticazioni e insulti che mi hai rivolto.
            Sei un imbecille.

            Mi piace Non mi piace
    2. Fantomen - 7 mesi fa

      Direi che non potevi descrivere meglio la situazione ……..aggiungerei solo che grazie a chi si è fatto fregare dal suo finto tremendismo che l’ha sostenuto ci siamo tenuti uno dei peggiori allenatori della seria A per 18 mesi …….Cairo ha fatto bene a non chiamarlo ……dopo i soldi che gli ha dato non avrei speso per lui neanche lo scatto alla risposta……..godo tutti i giorni che mi sveglio e penso che il toro è tornato toro e non c’è più Sinisa in panca ……non importa che risultati faccia mazzarri ma una squadra svuotata da tutto come quella del serbo non me la ricordo neanche nei tempi bui del toro ………si parlava solo di lui e delle sue cazz…..più che del toro ……liberi adios…..tanto andrà in Cina …..in Europa non se lo prende più nessuno a poco da scherzare sul pugilato…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Daniele abbiamo perso l'anima - 7 mesi fa

        E’ uno che si vende bene, questo bisogna ammetterlo. Quindi non escludo di rivederlo in serie A, anche se in Cina con i soldi che gli daranno ci andrà di corsa, presumo (e farebbe anche bene)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Simone - 7 mesi fa

      “…e le Foibe?!?!” (cit. Caterina Guzzanti)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. user-13686151 - 7 mesi fa

    Anche se nn mi piace nn do’ colpa a Sinisa..tutti sapevamo del nn gioco delle sue squadre precedenti..lui ci mette tutto..come i giocatori tipo un mediano che sputano sangue fino alla fine,ma nn sa tirare in porta.
    Io lo avrei tenuto sino alla fine e poi un vero allenatore…ma Gasp è un GDM, quindi teniamoci uno simile a Sinisa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 7 mesi fa

      Mah… io Mazzarri lo vedo molto più simile a Gasperini che non a Mhjailovic… sia a livello tecnico-tattico, sia in termini di relazioni con squadra e stampa…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. claudio sala 68 - 7 mesi fa

      Continuo a dire che parecchi giocatori hanno scarsa personalità e quindi hanno subito una persona come Miha che da quel punto di vista è un carrarmato. Direi che gli alibi sono finiti, vediamo con Mazzarri quanti di loro sono da serie A

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. torotranquillo - 7 mesi fa

    Visto che il motivo ufficiale è stato quello dei 4 punti in meno dell’anno scorso, anche un sordo cieco e muto poteva addurre queste motivazioni e scusanti oltre che Belotti fermo per metà girone o non in forma. Al di là degli errori comunque di Mihailovic (netti, certi e evidenti) a me è sempre piaciuto il carattere. Licenziare uno senza farsi vedere non è di gran stile, questo possiamo dirlo? (altra cosa che dico è di non prendere troppi ordini da Mirabelli e Fassone protettori di Mazzarri, così … Locatelli, Zapata, Borini …. Belotti il prossimo anno …. metto le mani avanti) Per altro per me Mazzarri, Mihailovic, Ventura o chiuqnue sono meteore quel conta è il Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 7 mesi fa

      sicuro che cairo prende ordini da Mirabelli e Fassone?
      inoltre loro sono protettori di mazzarri? questa mi è nuova :-)

      ps.: a sentire molti belotti era già venduto quest’anno…quindi niente di nuovo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Flower17 - 7 mesi fa

      Ma basta sempre a lamentarvi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. claudio sala 68 - 7 mesi fa

      Cairo è tutto tranne un mentecatto al servizio di altri, da poco è riuscito a crearsi un piccolo impero in mezzo a dei giganti. A volte bisognerebbe rispettare le persone per quello che sono anche se non ci piacciono

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. policano1967 - 7 mesi fa

    il toro di sinisa tranne in rare occasioni nn e mai piaciuto.parlare di var ci puo stare ma farne un alibi no.con lui se sempre visto un toro col freno a mano.senza gioco senza tattica.si basava tutto sul….chi sa fare faccia.altro che collettivo.con mazzarri nn vinceremo nessuno scudetto ma diamine e uno che ci sa fare e predilige il collettivo e nn il singolo.poi sara il campo a decidere il tutto ma di sicuro siamo passati da un mediocre ad un bravo allenatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Golfo - 7 mesi fa

      non è un alibi è un dato di fatto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. r.ponzon_694 - 7 mesi fa

    e basta !!!!!
    Trovo vomitevole questo linciaggio umano

    Miha è un professionista che ha lavorato per noi, ha sempre dato il massimo delle sue possibilità e il primo anno ci ha dato anche belle soddisfazioni; ora basta, ma che persone siete !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 7 mesi fa

      sono d’accordo con te.
      l’intelligenza si misura anche nella capacità di voltare pagina senza serbare rancore

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Granat....iere di Sardegna - 7 mesi fa

      Mi associo…tra l’altro il Presidente fino a pochi giorni prima aveva detto che lo sosteneva poi dopo la sconfitta con le merde ha detto che non è quella partita ad avergli fatto cambiare idea…vallo a sapere, sta di fatto che a me Sinisa da un un punto di vista umano è sempre piaciuto poi purtroppo con noi è andato male, certamente per demeriti prevalentemente suoi, ora però è il passato e lasciamolo stare, ha pagato per i suoi errori direi che può bastare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. claudio sala 68 - 7 mesi fa

        Cairo da buon manager è intervenuto quando ha subodorato una possibile svalutazione della squadra. Se avesse ragionato dal punto di vista sportivo probabilmente avrebbe dovuto esonerare dopo la Fiorentina

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. ddavide69 - 7 mesi fa

      Concordo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Fantomen - 7 mesi fa

      Altre alle 6 partite su 34 quali soddisfazioni avrebbe dato i…..non me né viene in mente una ………53 miseri punti con una squadra che valeva lmolti di più ……..mentalità da pareggio 66 goal presi ……squadra senza gioco senza palle molle ……ditemi solo una cosa buona che avrebbe fatto sinisa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. luna - 7 mesi fa

    “Mi spiace però che non mi abbia chiamato lui per comunicarmi l’esonero”…Avrà avuto paura che lo spintonassi, o che lo accusassi di essere un italiano razzista…”perchè questa è l’Italia vero?
    Dopo un fallimento così evidente ed umiliante, questo soggetto dovrebbe avere solo parole di scuse e gratitudine per non essere stato esonerato prima.
    Presidente Cairo questo è il grande uomo per il quale si è trovato mezza tifoseria contro e un Toro fuori dall’Europa.
    Meglio tardi che mai, abbiamo finito di collezionare bruttissime figure, da Anna Frank fino all’Italia razzista, passando per la viltà dimostrata nei confronto dei suoi calciatori scaricando le sue responsabilità in conferenza stampa, agl’insuliti e spinte in campo ai suoi collaboratori, ciao ciao sinisa (la minuscola non è un errore).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. r.ponzon_660 - 7 mesi fa

      E basta, avete proprio stufato !!!!
      E’ un professionista che ha lavorato duramente per noi, il primo anno ha fatto anche molto bene !
      Trovo vomitevole questo linciaggio umano

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. abatta68 - 7 mesi fa

      Concordo con molte cose che dici… però uno dei pochi aspetti positivi di Sinisa è stata la sincerità… e se ha scaricato le colpe sui giocatori, evidentemente queste colpe c’erano. Che poi abbia sbagliato i tempi e i modi, questo è un altro discorso, ma che nello spogliatoio ci fosse gente che faceva un pò come gli pareva non ci piove, da Njang a Ljaic, ma anche Maxi, Baselli o i famosi crampi di Obi dopo mezz’ora di gioco… questo al netto della pochezza tecnica di questo allenatore che, ricordo, è stato scelto dalla società.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. maraton - 7 mesi fa

      trovo il tuo commento abbastanza squallido.
      su sinisa ho già avuto modo di esprimermi, ma sinceramente che sia piaciuto o meno non capisco questo livore per quello che è stato per un’anno e mezzo il nostro allenatore ed ha provato (senza riuscirci) a farci rialzare le corna.
      parere puramente personale

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. prawn - 7 mesi fa

    Attaccarsi agli arbitri conferma la tua pochezza.

    1 anno e mezzo e piu’ mediocrita’ e brutti ricordi che altro, trovati un altro lavoro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 7 mesi fa

      vero. se però non avessimo subito dei torti abbastanza evidenti potevamo avere minimo 4 o 5 punti in più e con i punti cambia sovente anche “il punto” di vista :-)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawn - 7 mesi fa

        E il limitato / razzista/ insultatore ancora alla guida, no, grazie

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maraton - 7 mesi fa

          per me è solo limitato (tatticamente)
          per tutto il resto non mi sembra abbia detto o fatto chissà che.
          poi magari altri hanno una sensibilità più marcata della mia

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Granat....iere di Sardegna - 7 mesi fa

          Sul limitato e razzista prawn ci sarebbe da discutere, sull’insultatore invece abbiamo poco da dire (e mi ci metto anche io che l’ho sempre definito troppo ostinato): dare dell’insultatore a Sinisa da parte di noi tifosi è come se il toro da del cornuto all’asino…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. maraton - 7 mesi fa

    “Noi siamo stati sfortunati perché gli arbitri, anche rivedendo gli episodi, confermavano gli errori. Fa pensare un po’ male.“
    al netto di qualche minchiata che ha fatto e della tattica “spartana” (diciamo così) non ha tutti i torti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 7 mesi fa

      Come non ha tutti i torti sui giocatori… sono solo contento che almeno Iago Falque abbia parlato della responsabilità collettiva dei giocatori e che ognuno deve prendersi le proprie responsabilità. Certo, dirlo dopo è un conto… farlo prima no eh!
      Personalmente, da anni, non mi affeziono più ne agli allenatori ne ai giocatori, perchè in fondo per loro giocare in una società è più o meno come aprirsi un conto corrente, se non è questa banca è un’altra…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maraton - 7 mesi fa

        è umano affezionarsi ad un giocatore, magari per il modo di giocare o porsi, l’importante è essere coscienti che nel 99% dei casi sono professionisti che prestano la loro opera a chi li paga meglio. funziona così anche nel mondo del lavoro, se trovo una ditta che mi dà il doppio, saluto e ci vado di corsa. in quanto alla responsabilità collettiva questo è un fatto. sinisa ha avuto le sue colpe, ma i giocatori certamente non l’hanno aiutato molto, vuoi per limiti propri o magari per interesse personale (l’io davanti al noi)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. r.ponzon_731 - 7 mesi fa

      Condivido !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. r.ponzon_685 - 7 mesi fa

      concordo !

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy