Torino, 22 punti con l’Europa di mezzo: giusto prendere fiducia

Torino, 22 punti con l’Europa di mezzo: giusto prendere fiducia

Cesena – Torino 2-3 / La partita di ieri non cancella di colpo i dubbi ma chiude un girone di andata in modo accettabile tra tante difficoltà

In quel di Cesena una vittoria-chiave per il campionato del Torino di Ventura, che traccia il sentiero verso una salvezza tranquilla. Una partita che non cancella i dubbi ma che, è innegabile, fa assumere tratti più positivi al bilancio di questi ultimi sei mesi del gruppo.

E’ vero, il Torino ha rischiato di commettere un peccato difficilmente perdonabile non sapendo gestire un vantaggio di due reti contro l’ultima in classifica. E’ vero, non cessa l’impellenza del bisogno di nuovi arrivi che possano dare più risorse a una rosa uscita dal mercato estivo con lacune evidenti. E’ vero, ci sono state prestazioni molto deludenti e c’è stata un’eliminazione senza appello dalla Coppa Italia. E soprattutto è vero che c’è stato un ridimensionamento chiaro e forte rispetto alla scorsa stagione in cui in questo periodo il Torino iniziava a fare più di un pensiero sulla possibilità di un piazzamento europeo. E su questo i piani alti della società devono farsi delle domande e darsi delle risposte.

Nonostante tanta fatica però il Torino chiude il girone di andata con 22 punti. La strada verso un campionato tranquillo è stata tracciata da un gruppo che non ha mai smesso di lottare e che, non dimentichiamolo, ha giocato più partite ufficiali di ogni altra squadra italiana avendo dieci partite di Europa League nelle gambe. E c’è ancora un sedicesimo da giocarsi contro un Bilbao che, la classifica della Liga lo dimostra, non è una squadra così trascendentale.

Il bilancio della prima parte di stagione è sicuramente non entusiasmante, ma comunque accettabile, per un gruppo che ha retto il peso di numerosi impegni pur non essendo abbastanza completo per farlo. Un gruppo che, se è vero che vincere aiuta a vincere, adesso è giusto che provi a prendere fiducia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy