Torino: a Bergamo la tradizione è positiva, un sentiero sul quale proseguire

Torino: a Bergamo la tradizione è positiva, un sentiero sul quale proseguire

I precedenti / In Serie A i granata sono stati corsari dell’Atalanta ben 15 volte; anche il profilo realizzativo pende dalla parte degli ospiti

Sono 63 i precedenti totali della sfida che andrà in scena domenica pomeriggio a Bergamo, tra Atalanta e Torino: all’Atleti Azzurri d’Italia i dati parlano di padroni di casa solo leggermente favoriti,  con 22 vittorie, 21 pareggi e 20 vittorie granata. Se restringiamo il cerchio alle sfide giocate soltanto in Serie A, addirittura la squadra di Ventura risulta essere in vantaggio: sono infatti 15 le vittorie del Toro sul campo bergamasco, a fronte di 19 pareggi e 14 precedenti nei quali i nerazzurri hanno fatto propri i tre punti. Anche sotto l’aspetto realizzativo, nei match giocati nel massimo campionato (escludendo quindi i precedenti in Serie B), il Torino ha statistiche migliori, con 51 reti segnate e 47 incassate dall’Atalanta.

quagliarella, atalanta, torino
La punizione-gol di Quagliarella in Atalanta-Torino

 D’altronde, non bisogna andare lontano per cercare la più recente vittoria granata a Bergamo: nella partita della passata stagione il Torino ha portato a casa i tre punti per merito delle reti di Fabio Quagliarella e Kamil Glik, con Mauricio Pinilla che ha potuto soltanto accorciare le distanze attraverso un super gol in rovesciata; era il 4 aprile 2015. Anche tre stagioni fa il Torino di Ventura espugnò l’Alteli Azzurri d’Italia con una vittoria che rimarrà nella storia: i granata inflissero infatti un pesante 5-1 ai nerazzurri che erano addirittura passati in vantaggio con la rete di German Denis, arrivarono poi i sigilli di Gazzi, Stevanovic, D’Ambrosio e Bianchi (autore di una doppietta che gli valse il settantesimo gol con la maglia del Toro)

I granata esultano dopo la rete dell'1-2 firmata da Alessandro Gazzi
Il Toro festeggia Alessandro Gazzi, a segno nel 5-1 esterno di tre stagioni fa

La più recente vittoria dell’Atalanta risale invece alla seconda di campionato di due stagioni fa, 2-0 il risultato finale firmato Stendardo e Lucchini e condito da tanto nervosismo. Più lontano invece l’ultimo pareggio tra le due formazioni (ovviamente sempre nella massima serie): si tratta del 2-2 della stagione 2007/2008, risultato comunque non negativo per il Torino che si trovava sotto di due reti e riuscì a pareggiare la partita grazie ai sigilli di Ventola e Motta.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy