Torino, a Frosinone la difesa è promossa: una sola distrazione, pagata cara

Torino, a Frosinone la difesa è promossa: una sola distrazione, pagata cara

Frosinone – Torino 1-2 / Soddimo si infila tra Maksimovic e Peres per il gol del vantaggio. Dopo, concesse solo le briciole

Su queste colonne si era evidenziato come, se il terzetto composto da Maksimovic, capitan Glik e Moretti avesse giocato novanta minuti sui suoi livelli abituali, per gli attaccanti del Frosinone la vita non sarebbe stata facile. Una deduzione logica, visto il grande potenziale di questa collaudata difesa, che affrontava attaccanti alle prime esperienze in Serie A o quasi.

UNA DISATTENZIONE, UN GOL – È stato così solo dopo i primi venti minuti: ad inizio partita, infatti, anche e soprattutto la difesa è rimasta coinvolta nel non eccezionale approccio alla gara della squadra, che forse non si aspettava un avvio così forte da parte del Frosinone. È così è arrivato il gol di Soddimo al minuto 7, che ha sfruttato una delle più classiche disattenzioni difensive: il marcatore (Maksimovic) che si lascia attrarre dalla palla e l’esterno (Peres) che non riesce a chiudere la diagonale in tempo. Non perfetto, altresì, il meccanismo del fuorigioco: Soddimo ha quindi potuto infilarsi nello spazio alle spalle di Maksimovic e superare Padelli.

ERRORE ALLE SPALLE – Da lì in poi, è emersa l’esperienza della retroguardia di Ventura, che si è ricomposta archiviando mentalmente l’errore di reparto. Il Frosinone non ha più avuto vere e proprie occasioni da gol; l’unico brivido è stato sul finire del primo tempo, con quel contatto Glik-Dionisi che ha suscitato le proteste ciociare.

Difesa granata, quindi, tutto sommato promossa, essendo premiata anche dal risultato finale. Ma in futuro – già dalla prossima partita contro la Fiorentina – concedere qualcosa nei minuti iniziali potrebbe risultare deleterio.

27 commenti

27 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Wendok - 2 anni fa

    padelli da relagare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Wendok - 2 anni fa

      Volevo dire Padelli da regalare, neppure da vendere !!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. pupi - 2 anni fa

    Non facciamo la figura di chi nega l’evidenza, di errori difensivi ne ho visti più di uno, compreso quello che a momenti porta al pareggio il Frosinone e sempre nella parte destra del nostro schieramento. Il 6 a Maksimovic è frutto del risultato finale, avessimo perso si sarebbe beccato una insufficienza meritata, Peres invece lo conosciamo, quando c’è da scavallare è una bomba molto meno quando c’è da lavorare tatticamente in fase difensiva ma in partite come quella di ieri sera i pregi risultano obbiettivamente più determinanti rispetto ai difetti, vedremo se in partite in cui ci sarà da soffrire offrirà prestazioni difensive migliori rispetto a molte penose dello scorso campionato, se non è uno stupido qualcosa avrà pure appreso visto che è corroborato da qualità fisiche non indifferenti.
    Padelli invece una cappella l’ha fatta, ma non sicuramente sul goal, bensì sul rinvio sbilenco che poteva costarci il pareggio.
    Non ha grandi piedi ma probabilmente in certi frangenti gli manca la freddezza, in casi del genere il pallone va sbattuto in tribuna senza remore, va bene il concetto di giocarla sempre ma a volte una spazzata serve anche a fare in modo di riposizionare la difesa, a maggior ragione quando il portiere è a spasso per il campo.
    Per il resto potevamo fare 5/6 goals e questo basta ed avanza.
    Ps: Erano anni che non vedevo al Toro un giocatore crossare come Avelar.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. cairo's loggia - 2 anni fa

      ciao pupi. non sono d’accordo sul fatto che padelli sia immune da colpe sul gol. esce molto poco e almeno un passo avanti da rendere la vita difficile all’attaccante poteva farlo. non sarei così severo su peres, ma so che se non fosse così bravo in attacco, avrebbe meno critiche anche in difesa (posso sbagliarmi, ovviamente). sono d’accordo su avelar, anche se non lo amo molto, per il momento. un po’ mi ricorda raffaele sergio, per chi se lo ricorda. avelar lo vedo un po’ rigido nei movimenti, mi sembra a volte che abbia una scopa al culo e si gira solo per fare il passaggio al centro. poi fa i cross e bene, anche se spesso sembra farli per compitino e non ispirati. è cmq presto per giudicarlo veramente, speriamo che cresca, e crescerà. semmai siamo poco pronti, mi sembra, per ricevere tanti cross dalle fasce. però pare che abbiamo comprato belotti e pare che abbiamo lopez;)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. pupi - 2 anni fa

        Le qualità in fase propositiva di Peres sono evidenti ed insindacabili ma così come sono insindacabili i suoi limiti difensivi (quante diagonali difensive gli hai visto fare lo scorso campionato, compresa quella mancata di ieri sul goal del Frosinone).
        Un vero tifoso lo è anche quando non mente a se stesso esaltando i pregi della propria squadra a priori, ma al tempo stesso mettendo in evidenza i difetti della stessa che per ovvie ragioni non possono mancare.
        Buffon doveva uscire che aveva il giocatore a due passi, Padelli poco poteva con l’infilata del giocatore del Frosinone palesemente dimenticato da tutti il cui tiro poi è risultato un’esecuzione.
        Padelli non è certo un grande portiere ma vedo che ormai è diventato trendy tirarlo in ballo anche quando le colpe sono imputabili, senza tema di smentite, ad altri (Maksi gravemente responsabile insieme a Peres).
        Avelar invece dovrebbe essere una manna per Maxi Lopez, i suoi cross potrebbero rivelarsi un’ottima arma a patto che Maxi butti giù chili per poter elevare dal suolo la sua pingue figura……..se non lo farà prevedo che a gennaio andrà via perché il mister lo “siederà” in panchina, cosa che Lopez non accetterebbe mai. Solo che avesse fatto vita da atleta questo potenzialmente è uno da 20 goals all’anno.
        Cairo’s resta…….sennò chi ci piglia……:-)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Jerry - 2 anni fa

          Scusa pupi ma dissento nel paragonare il gol preso da noi ,a quello preso dalle merde. Il motivo è semplice: il cross fatto dal giocatore dell’udinese era teso, e quindi più veloce, e quindi più illeggibile nella traiettoria… Quello preso da Padelli era un pallone crossato alto e di facile lettura, bastava che faceva due passi di numero e la palla gli cadeva in mano… È differente e di molto… E te lo dico da ex portiere…..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. pupi - 2 anni fa

            Il cross viene da dietro e si abbassa rapidamente come uno spiovente e di passi ne avrebbe dovuto fare almeno 4 o 5 per prenderlo con le mani, l’unica possibilità era di uscire con i piedi a valanga sul giocatore.
            Certo si sa che questo immobilismo è uno dei limiti maggiori di Padelli ma l’immobilismo in questo caso è dipeso molto dall’incomprensibile e marchiano errore di posizione dei due difensori.

            Mi piace Non mi piace
        2. cairo's loggia - 2 anni fa

          pupi ok, ci può stare che sconto qualcosa a peres, ma sei buffo: dici che bisogna dire i difetti per come sono, ma solo i difetti che ci vedi tu e non quelli che ci vedono gli atri: infatti non vedi la mancata uscita di padelli (non la sola uscita mancata)

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. pupi - 2 anni fa

            Ripeto, il cross viene da dietro ed è uno spiovente veloce, se il giocatore avesse avuto il pallone in testa Padelli poteva uscire con le mani ma la palla era già in terra e per prenderla in aria con le mani avrebbe dovuto uscire molto più avanti con 4/5 passi e il tempo per valutare non c’era visto la palese cappella dei due difensori, l’unica che poteva starci era un’uscita a valanga sui piedi del frusinate.
            Se comunque a Padelli si vuole per forza imputare colpe sul goal allora per gli stessi parametri i due difensori sarebbero da fucilare!

            Mi piace Non mi piace
  3. Sergio Rossi - 2 anni fa

    Un errore difensivo in oltre novanta minuti ci puo’ stare: qyuelli ci hanno colpito a freddo, correvano come assatanati (poi si sono spenti) sulle ali dell’entusiasmo per la storica promozione. Piccola annotazione in riferimento agli amici tifosi del Toro che hanno accusato Padelli per il gol: che colpa ne ha il nostro portiere se Maksimovic “si lascia attrarre dalla palla”, o se Peres “non riesce a chiudere la diagonale in tempo”? C’e’ chi spara pallettoni di critiche a prescindere, io non sono assolutamente d’accordo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toro for ever - 2 anni fa

      Ciao Sergio tutto ok? ti dirò,che Padelli non ha colpa e tantomeno Peres che secondo il mio parere,è stao straordinario.insieme a Maksimovic ,Baselli ,Glik,e Avelar.Chi li critica,significa che hanno visto un’altra partita!!!Ricordiamoci che stiamo ancora in fase di rodaggio,alla faccia delle grandi!!!!che hanno fatto a dir poco pietà!!!Forza ragazzi credo molto in questo gruppo e saremo la rivelazione del campionato!!!Staremo tra le grandi!!!! Forza ragazzi continuate così!!Forza Toro!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Sergio Rossi - 2 anni fa

        Tutto ok, grazie, dieci giorni di relax (alcuni di pioggia…). Ora sono ritornato a Roma e ricomincia il caldo, che stress. Meno male che c’e’ il Toro che ci rinfresca, ho sensazioni positive, pur andando con i piedi di piombo..la squadra mi sembra solida e gli innesti stanno rispondendo bene. Aspetto con ansia la partita con la Fiorentina, ci dara’ molte risposte.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Toro for ever - 2 anni fa

          Dai che domenica faremo un’altra grande partita,secondo me possiamo battere anche la Fiorentina,che non mi sembra uno squadrone!!! ieri hanno vinto su un calcio di punizione,che se ci tirava 100 volte non nè azzeccavauna Gran culo!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. LoviR - 2 anni fa

        Ma non è il portiere che deve comandare la difesa?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Toro for ever - 2 anni fa

      Scusa ma dimenticavo Quagliarella

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. cairo's loggia - 2 anni fa

      esce molto poco, padelli, Sergio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Toro for ever - 2 anni fa

        Ciao grande Cairo che fine avevi fatto? Comunque felice di risentirti tutto ok? Dai che ieri siamo partiti alla grande!!!Continueremo così a dispetto delle grandi!!!che hanno fatto pietà!!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. cairo's loggia - 2 anni fa

          ciao toro for ever, ti ho sempre letto, metti allegria. (ma non è come con giuliano)

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Toro for ever - 2 anni fa

            diciamo che ho avuto dei piccoli diverbi con uno del forum !!!non faccio nomi !!!! Giuliano intanto ha preso Belotti al Toro e la cessione di Amauri,non al Cagliari,ma al Carpi ,va bene lo stesso era uno scoglio!!!! Speriamo in una bella vittoria ,anche con la Fiorentina!!!C’è la possiamo fare!!!!

            Mi piace Non mi piace
          2. cairo's loggia - 2 anni fa

            ciao toro for ever:)

            Mi piace Non mi piace
        2. cairo's loggia - 2 anni fa

          sì, ho letto le tue risse. non facciamo nomi. sai che ci sono persone aggressive. non ci puoi fare niente.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Toro for ever - 2 anni fa

            Cairo,tu sai che sei un fratello per me,come tutti gli altri del forum,sono una persona tranquilla,scherzosa,do anche l’anima per aiutare qualcuno in difficoltà,ma quando mi si calpesta la mia persona senza alcun motivo, poi non guardo in faccia a nessuno.Comunque pensiamo alle cose belle il nostro Toro che ci porterà grandi emozioni e soddisfazioni.Forza Toro!!!Ci sentiamo dopo cena a dopo fratello.

            Mi piace Non mi piace
          2. cairo's loggia - 2 anni fa

            ciao toro for ever:)

            Mi piace Non mi piace
      2. Sergio Rossi - 2 anni fa

        Francamente non esce affatto…insisto, per il gol non ha colpe, anche se qualcuno la pensa diversamente. Sem,mai, mi ha fatto prendere un cioccolone su quel rinvio sbilenco e fuori dai pali. Una volta che doveva rimanere in porta, e’ andato a farfalle. Nemmeno a me convince, ma criticarlo per colpe non sue non mi trova d’accordo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. cairo's loggia - 2 anni fa

      non ci può stare. per poco non ci stava nemmeno col frosinone, figurati con le squadre che segnano senza bisogno che gliela regali…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. cairo's loggia - 2 anni fa

        la mia risposta era per sergio rossi, ma questo forum è di una bruttezza rara (ovviamente mi riferisco a questa roba al posto di disqus

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. LoviR - 2 anni fa

      Ma non è il portiere che deve comandare la difesa?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy