Torino, a Palermo senza Gazzi e Moretti. E sugli scontri nel derby…

Torino, a Palermo senza Gazzi e Moretti. E sugli scontri nel derby…

Giudice sportivo / I due granata erano diffidati, salteranno la trasferta in Sicilia. Granata multati di 10mila euro

Gazzi e Moretti salteranno la sfida al Barera: erano diffidati e sono stati ammoniti nel derby della Mole. Ma non è tutto, perché dal comunicato del Giudice Sportivo spunta anche una multa di 10mila euro, mentre per gli scontri dentro e fuori dallo stadio, tutto viene rimesso in mano alla procura. 

NEL COMUNICATO

Ammenda di € 10.000,00 : alla Soc. TORINO per avere omesso di intervenire, nonostante i reiterati solleciti arbitrali, affinché i raccattapalle sistematicamente ed intenzionalmente non ritardassero la ripresa del giuoco.

”Letto il rituale rapporto dei collaboratori della Procura federale nel quale, tra l’altro, si riferisce che all’inizio della gara, dal settore dello stadio Olimpico occupato dai sostenitori della Società bianco-nera, era stata lanciata una “bomba-carta” nel settore denominato “Curva Primavera”, occupata dai sostenitori della squadra granata, con conseguenze lesive per nove persone, che erano ricorse in “codice verde” alle cure sanitarie presso il pronto soccorso di vari nosocomi cittadini; letta altresì la comunicazione dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, trasmessa a questo Ufficio dalla Procura federale alle ore 14.15 odierne, in cui si precisa che “sono in corso accurate indagini per accertare se il petardo esploso con evidenza nel settore granata sia stato lanciato dalla curva juventina ovvero confezionato e fatto esplodere dagli stessi tifosi torinisti”;

P.Q.M.

manda al Procuratore federale affinché voglia disporre, con massima cortese sollecitudine, l’acquisizione di ogni elemento probatorio (con particolare riferimento ad eventuali riprese televisive) utile per superare l’attuale radicale contraddittorietà tra le prospettate ipotesi investigative.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy