Torino, a Palermo serve la precisione di Maksimovic

Torino, a Palermo serve la precisione di Maksimovic

Il focus / Il difensore granata può essere un’arma importante per Ventura, data la sua tendenza a spingersi in avanti: ma attenzione in difesa…

Maksimovic

Il Torino ha bisogno di riprendersi: questo è un dato di fatto. Dopo la sconfitta contro il Chievo in casa (1-2), i granata sono di fronte ad un bivio molto importante, che riguarda tutta la stagione corrente. Contro il Palermo, prossima avversaria del Toro, gli uomini di Ventura dovranno necessariamente scuotersi, e riaccendere la miccia del campionato: la carica deve arrivare (oltre che dal mister) da quei giocatori che hanno le qualità per emergere e portare la squadra ad un buono stadio psicologico. Uno di questi è sicuramente Nikola Maksimovic.

PROPOSITIVO – Analizzando il match di domenica scorsa, è necessario sottolineare la buona prestazione del difensore granata soprattutto in fase propositiva: dopo aver compreso la difficoltà dei suoi compagni, ha deciso più volte di prendere il pallone ed alzare tutta la squadra verso l’area avversaria. Il suo tentativo non è servito a segnare, ma ha fatto comprendere come Maksimovic abbia voglia di mettersi in gioco e supportare i compagni in un momento di seria difficoltà. Perciò, a Palermo, la sua corsa e la sua abilità nel saltare il marcatore, potrà essere determinante, e non è detto che Ventura non approfitti proprio di questa sua peculiarità per far ripartire la manovra granata.

Maksimovic
Nikola Maksimovic, difensore granata, ma molto propositivo in attacco

ATTENZIONE – Tuttavia l’ex Stella Rossa non è stato impeccabile, soprattutto per quanto riguarda la fase difensiva. Spesso era in ritardo sulla marcatura del diretto avversario, fattore che si può notare riguardando il primo gol subito contro il Chievo Verona. In quel caso Bruno Peres, per coprire il lato destro della difesa, è incappato in uno sfortunato autogol, che poteva benissimo essere evitato da un’attenta copertura di Maksimovic.

Perciò, se il difensore tanto corteggiato dal Napoli dovesse ritrovare la consueta attenzione e precisione in fase difensiva, potrebbe diventare un’arma fondamentale per questo Torino in crisi di gioco e di risultati. Domenica, a Palermo, Maksimovic potrà dimostrare di avere la personalità giusta per farsi carico della squadra granata.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. forevertoro - 1 anno fa

    Ahimè Ventura non la pensa così – Martinez si che la porta la vede – purtroppo rimane sempre vuota !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Cla79 - 1 anno fa

    a vedere il toro dal vivo sembra l’unico fuoriclasse che abbiamo al momento, salta l’uomo praticamente quando vuole e assieme a peres riesce a creare un minimo di superiorità numerica

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Cecio - 1 anno fa

    Speriamo..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy