Torino, Aina fa progressi: il terzino vuole il posto da titolare anche nel derby

Torino, Aina fa progressi: il terzino vuole il posto da titolare anche nel derby

Focus On / L’ex Chelsea ha soffiato il posto a De Silvestri, dimostrando di essere maturato e affidabile: ora Mazzarri potrebbe puntare su di lui contro la Juventus

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Il Torino di Walter Mazzarri è uscito dallo stadio San Siro di Milano con un buon pareggio contro i rossoneri di Gattuso: il bilancio della partita è stato sicuramente positivo, viste le diverse occasioni avute per far male al Milan (salavate da un eccezionale Donnarumma) e la solidità difensiva, due aspetti che dovranno essere una costante in questa stagione granata. Tra gli altri aspetti positivi c’è anche quello che riguarda Ola Aina, terzino che ha preso il posto di De Silvestri nella partita contro il Milan ed ha lasciato molte buone impressioni.

AC Milan v Torino FC - Serie A

MATURITÀ – Dopo il mezzo errore nella partita contro il Sudtirol e qualche frecciatina di Mazzarri nel pre-partita di Milan-Torino, Aina si pensava che potesse lasciare spazio a De Silvestri nella gara contro i rossoneri, ma così non è stato. L’ex Chelsea ha convinto, con la sua brillantezza, il tecnico a puntare su di lui, e Aina non ha deluso le aspettative: contro la squadra di Gattuso ha sfoderato una prestazione precisa e puntuale in difesa, non trascurando neppure la fase offensiva, nella quale si è reso più volte pericoloso puntando l’uomo e creando superiorità numerica. Questa sua freschezza, unita alla maturità acquisita in questi mesi, lo ha reso un giocatore potenzialmente sempre titolare.

Torino FC v ACF Fiorentina - Serie A

DERBY – E ovviamente gli occhi non possono che proiettarsi sulla prossima gara del Torino, il derby della Mole. Nella gara contro la Juventus sarà molto probabile vedere di nuovo in campo Ola Aina dal primo minuto al posto di De Silvestri: Mazzarri può sfruttare il nigeriano sulla fascia destra per spingere sulle ali, ma il compito di Aina non sarà di certo facile. Dalla sua parte, infatti, si ritroverebbe Joao Cancelo, giocatore dalle ottime qualità tecniche in un periodo di forma incredibile, che non sarà facile da contenere. La sfida che potrebbe andare a crearsi su quella zona di campo è allettante: due giovani terzini si sfidano, e il granata può dimostrare quanto sia il suo reale valore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy