Torino, Ajeti a lezione dal senatore Moretti

Torino, Ajeti a lezione dal senatore Moretti

TN in ritiro / Il difensore ex Valencia si è dimostrato uno dei più attivi in questi primi allenamenti a Bormio, anche dal punto di vista atletico

7 commenti

Con l’avvento di Sinisa Mihajlovic al Torino, i granata sono pronti ad andare incontro ad una vera e propria rivoluzione tattica, soprattutto nel reparto arretrato, dove, per molti anni, con Giampiero Ventura si è giocato con tre uomini. Il neo tecnico serbo però, nelle sue ultime avventure in panchina, ha optato chiaramente per una difesa a quattro, la quale sarà il perno tattico del Toro che verrà.

Oggi, nel ritiro di Bormio, Sinisa Mihajlovic e il suo staff hanno provato la nuova linea difensiva: ottima la risposta di Emiliano Moretti che, con la sua esperienza, ha guidato il neo arrivato Ajeti, aiutando con la sua esperienza l’inserimento del difensore svizzero naturalizzato albanese ex Frosinone, che dalla sua – comunque – ha giocato in una linea a 4 sia a Basilea sia in ciociaria. Un Moretti che, a quattro, invece, ci ha già giocato ai tempi del Valencia, quando nelle zone della Comunidad Valenciana girava un certo Thinker Man, meglio conosciuto come Claudio Ranieri. La confidenza con questo tipo di schieramento tattico, dunque, tra le fila dei granata, non manca affatto, anzi, il senatore nato nella capitale, al momento, è impegnato a catechizzare al meglio i giocatori più giovani. Le sue qualità da leader si stanno rendendo molto utili per la ricostruzione di un reparto che sente molto la pesante assenza del partente capitano Kamil Glik, il quale, nelle ultime stagioni, ha saputo guidare il Toro a suon di sangue e sudore.

Le pagelle di Torino-Sassuolo

Malgrado ciò, però, l’esperienza di Emiliano Moretti sarà a dir poco fondamentale, poiché potrebbe essere proprio lui a colmare il vuoto creato dall’assenza del polacco in vista della prossima stagione. Oggi, in allenamento, ha dato un impatto molto positivo nella difesa a quattro e, ad oggi, è stato il più attivo in ritiro anche dal punto di vista atletico: un vero esempio da seguire per i più giovani e non.

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Michele Nicastri - 10 mesi fa

    Grande Moretti, un esempio per tutti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. flavio - 10 mesi fa

    Grande Moretti il capitano sarà lui

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Alexrunner - 10 mesi fa

    Cazzo che professionista Emiliano. Mai un etto (e non kg) di troppo al rientro dalle vacanze tempi di recupero eccezxionali, atleticamente mostra almeno 5 anni in meno della sua età. ….tanta roba!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. rokko110768 - 10 mesi fa

    Ajeti ha tutto da guadagnare con Moretti. Emiliano deve rimanere, professionista e uomo esemplare. Un Campione che può dare ancora tanto al Toro dentro e fuori campo !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Kathmandu Granata - 10 mesi fa

    Per me e lui il futuro Capitano…un grandissimo professionista!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. AmmaMi71 - 10 mesi fa

    Grande Moretti! Sempre uno tra i migliori in campo nonostante l’età…se sarà titolare, quest’anno vedrei lui come Capitano considerato che Vives non sarà titolare….Benassi potrà diventarlo dall’anno successivo (se sarà ancora con noi!)…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Jone - 10 mesi fa

    Gia’ sto look alla Zaza non me lo fa partire con il piede giusto.
    Aje’, o ti fai crescere i capelli, o ti tagli la barba: tertium non datur.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy