Il Toro e i prossimi impegni: il calendario potrebbe rivelarsi amico

Il Toro e i prossimi impegni: il calendario potrebbe rivelarsi amico

L’analisi / Dopo la pausa per la nazionale, la squadra di Mazzarri dovrà affrontare Udinese, Napoli e Atalanta

di Redazione Toro News

Terminate le prime partite dei gironi della nuova competizione della UEFA, la Nations League, i giocatori convocati dalle rispettive nazionali rientreranno a Torino e riprenderanno gli allenamenti con il resto dei compagni al Filadelfia. I granata dovranno prima andare ad Udine, poi sfideranno al Grande Torino il Napoli di Carlo Ancelotti e subito dopo l’Atalanta in trasferta a Bergamo.

UDINESE – Primo match dopo la sosta è Udinese-Torino. I ragazzi di Julio Velazquez hanno conquistato 4 punti in 3 partite e arrivano da un K.O. a Firenze per 1 a 0. Il Toro invece cercherà di portare a casa 3 punti non banali da un campo difficile come quello di Udine. I granata arrivano da una vittoria con la Spal e da due ottime prestazioni con Roma e Inter.

NAPOLI – Alla 5° giornata i granata ospiteranno i partenopei che arrivano da una pesante sconfitta per 3 a 0 con i blucerchiati a Marassi. Il Toro si troverà davanti una squadra con voglia di riscattarsi dalla brutta prestazione di Genova. Dal canto suo i ragazzi di Mazzarri possono e devono mettere in difficoltà il Napoli, sfruttando questo momento negativo della squadra di Ancelotti che deve ancora trovare l’intesa giusta col proprio allenatore.

ATALANTA – È decisamente un periodo no per l’Atalanta di Gianpiero Gasperini. Dopo l’eliminazione nei preliminari di Europa League, i bergamaschi, reduci da un 1 a 0 subito ai danni del Cagliari, sembrano non essere in ottima forma. Buon segnale per il Torino che può strappare 3 punti pesanti all’Atleti Azzurri d’Italia. I granata dovranno come sempre mettere anima e cuore in campo per conquistare il tanto ambito posto in Europa.

Ad una prima analisi del prossimo ciclo di impegni, emerge una considerazione: in un campionato contano i momenti nei quali si incontrano le squadre. Napoli e Atalanta in questo periodo non stanno brillando. Se le due formazioni continuassero con questo rendimento, il calendario per la squadra di Mazzarri potrebbe rivelarsi meno complicato del previsto. Ovviamente ogni partita fa storia a sé e si sta parlando di due squadre di ottimo livello, che nello scorso campionato hanno fatto bene, ma che innegabilmente al momento non sono in salute. I granata – che hanno avuto un avvio tutto in salita – potrebbero cercare di strappare qualche punto importante. Il calendario dell’avvio di campionato potrebbe dunque rivelarsi meno duro del previsto.

 

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. FVCG77 - 2 mesi fa

    Valutare adesso lo stato di forma che avranno Napoli e Atalanta quando le affronteremo mi sembra superfluo. Magari il Napoli (per esempio) vince la prossima 5-0 e diciamo che è la nostra sarà una partita impossibile?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. granatadellabassa - 2 mesi fa

    Articolo senza senso. Già è un punto di domanda capire che Toro e che Udinese troveremo dopo 15 giorni dall’ultima gara. Figuriamoci vare valutazioni più a lungo termine.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Iosonodeltoro - 2 mesi fa

    Leggo il titolo è mi tocco i coglioni……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Rossotoro - 2 mesi fa

    Per me non sono facili per niente. L’importante sarà avere la mentalità giusta. Si può anche perdere ma non iniziamo a recriminare poi che siamo stati sfortunati o che solo un evento isolato ci ha tolto la vittoria. Dobbiamo lottare e credeci dal primo all’ultimo minuto per non piangerci addosso sugli errori commessi. Poi si vince e si perde. Nel calcio ci sono anche gli avversari

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. TOROHM - 2 mesi fa

    Udinese Napoli atalanta 2 in trasferta e 1 in casa 4 o 5 punti si possono fare se poi sono più meglio.C’è anche il rischio di farne meno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-14003131 - 2 mesi fa

    Mah… non sono molto d’accordo, partite se non proibitive, difficili comunque.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13758358 - 2 mesi fa

    più che pensare ai problemi delle altre che magari in un paio di settimane passano, bisogna trarre dal prossimo trittico l’effettivo forza di questo Toro. io mi fido
    mimmobg

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy