Torino, Ansaldi sull’aereo verso Bormio: “Inizia la stagione!”

Torino, Ansaldi sull’aereo verso Bormio: “Inizia la stagione!”

Social / Il terzino su Instagram lancia la carica: “A lavorare forte”

di Marco De Rito, @marcoderito

Cristian Ansaldi è pronto a raggiungere i compagni di squadra a Bormio. Come riportato su queste colonne (leggi qua), il terzino ha rinunciato ad una parte delle sue vacanze per ritornare ad allenarsi con il resto del gruppo. L’argentino appare carico e testimonianza è la foto che ha postato su Instagram poco fa con la seguente didascalia: “Si inizia la preparazione per la nuova stagione. A lavorare forte per raggiungere tutti nostri obbiettivi. FORZA TORO…”. 

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. BeuoGranata03 - 5 mesi fa

    @granatadellabassa ad Ansaldi è stato chiesto da Mazzarri di tornare prima, per poter provare la difesa al completo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. granatadellabassa - 5 mesi fa

    Ma gli altri reduci dal mondiale quando tornano? A differenza di Ansaldi, sono stati eliminati ai gironi.
    Eppure lui arriva e gli altri no.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. KanYasuda - 5 mesi fa

      Ottima riflessione.
      Ljajic aveva già dichiarato che dopo il Mondiale avrebbe riflettuto sul suo futuro, quel raccomandato e scansafatiche di Niang invece, trova ogni anno il modo di saltare la preparazione (…e si vede !), Obi si cerca di farlo “riposare” il più possibile vista la sua fragilità muscolare.
      Mi auguro solo che Mazzarri abbia chiarito le sue scelte per la squadra e che tutti non rientrino nei suoi piani, senza per questo dover accelerare i loro rientri.
      Posso solo immaginare il rientro anticipato di Ansaldi come una necessità per trovargli al più presto la migliore collocazione dovuta all’imminente scelta che dovrà farsi per un altro laterale,…di sicuro non è per attaccamento alla Maglia come qualcuno ha già scritto.
      Dispiace per Ljajic, calciatore spesso risolutivo in certe situazioni, ma non fa per Noi se si cerca di dare un’identità alla Squadra.
      Per il resto, la Rosa è a posto così, come affermato da Cairo: con il ricavo dai tre (Niang difficilissimo se non si decide di svenderlo), una nuova scommessa per le corsie esterne e il resto dei Soldi in tasca al Presidente (ehmmm…scusate, per riquadrare i Bilanci della Società).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. robertozanabon_821 - 5 mesi fa

    Grande Cristian, Forza Toro !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy