Torino: Benassi fiuta l’occasione per rimanere inamovibile

Torino: Benassi fiuta l’occasione per rimanere inamovibile

Focus on / La mezzala è rientrata in gruppo e punta l’Atalanta: un’altra grande prestazione per proseguire nel percorso di crescita

1 Commento

Si avvicina l’incontro di domenica pomeriggio, quando all’Olimpico di Torino i granata affronteranno l’Atalanta per una sfida che mette in palio punti pesantissimi: in quest’ottica, è chiaro come il tecnico Ventura cerchi garanzie dai propri giocatori ed in particolare dall’undici che schiererà in campo dal primo minuto. A centrocampo Marco Benassi scalpita per proseguire nel percorso di crescita costante che ha caratterizzato la sua personale stagione e confermarsi ancora una volta titolare in questo Torino.

Torino-Carpi, Le probabili formazioni di Inter-Torino
Marco Benassi, divenuto una colonna di questo Torino

Dopo aver smaltito la contusione rimediata a San Siro, la mezzala è rientrata in gruppo già due giorni fa ed è quindi a completa disposizione del tecnico, che nel corso di queste due annate è riuscito a trasformare completamente il capitano dell’Under 21 azzurra ed a farne diventare negli ultimi mesi un punto fermo della formazione granata attraverso una lenta maturazione tecnica e psicologica: anche contro l’Inter Benassi non ha demeritato, pur apparendo meno lucido e determinante rispetto alle prestazioni precedenti. Difficile immaginare in questo momento un centrocampo granata primo dell’azzurrino, che Ventura non si è limitato nel corso di questa stagione a schierare da mezzala destra (suo ruolo naturale) ma ha anche spesso dirottato sul centro-sinistra.

benassi, inter-torino
Marco Benassi in azione a San Siro, contro l’Inter

Benassi punta così un’altra maglia da titolare per confermarsi sempre più inamovibile in questo Torino: la maturazione del centrocampista prosegue e questo non può che essere un bene per società, tecnico e giocatore stesso, anche in ottica futura. La mezzala punta l’Atalanta per continuare ad offrire qualità e quantità in mezzo al campo e confermarsi una colonna di questo collettivo: il percorso di crescita continua, Benassi fiuta l’occasione di mettersi nuovamente in mostra e preme per partire nuovamente dal primo minuto.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. aterreno - 1 anno fa

    Benassi capitano l’anno prossimo, Via Vives, Glik, uomo su cui costruire il toro.
    E’ emerso vincente dalle brutte prestazioni dell’anno scorso, spero resti a torino a lungo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy