Torino-Atalanta 1-1, Gasperini: “Niente svolta se non si vincono queste partite”

Torino-Atalanta 1-1, Gasperini: “Niente svolta se non si vincono queste partite”

Conferenza stampa / L’allenatore nerazzurro commenta la partita di questa sera

Nel finale di partita, Gasperini commenta insieme ai giornalisti la prestazione dei suoi ragazzi. Ecco le sue dichiarazioni: “Abbiamo giocato un primo tempo orribile. Il secondo tempo è stato molto meglio. Se non vinciamo questa gara, diventa difficile pensare di vincere le altre. Il campo era ghiacciato, era freddo. Era un campo ideale per giocare palla al piede perché velocizzava il gioco. Nel primo tempo non riuscivamo nei fondamentali non ci venivano fuori tre passaggi di fila. L’intervallo ci è servito per risistemare le idee. licic ha cambiato la partita? Il talento dello sloveno è conosciuto. Non l’ho messo subito ma perché bisogna conoscerlo meglio al punto di vista fisico, non era il caso schierarlo dall’inizio. Petagna ha fatto un’ottima gara ma nel finale avevo bisogno di forze fresche e quindi ho messo Cornelius. L’Europa toglie ma da anche tanto, io credo sia meglio giocarle perché in caso di vittorie ti danno entusiasmo”. 

“Cerchiamo spesso l’inserimento in area piuttosto che il tiro da fuori. Anzi, qualche volta ci è mancato l’ultimo passaggio, avremmo potuto segnare anche di più. Il campionato? Le prime cinque sono staccate, per il resto ci sono tante squadre che si giocano il sesto-settimo posto. Tra queste, anche noi e il Torino”.

Sull’azione finale, sul rigore non fischiato a Sirigu: “Non ero certo ci fosse il fuorigioco, ero certo ci fosse il rigore. In queste occasioni il guardalinee hanno l’indirizzo di lasciare giocare finchè non finisce l’azione. Non mi piace tanto quest’aspetto. La VAR magari risolve dei problemi ma ne crea altri”.

“Non ritengo che sia un buon punto per noi. Avessimo vinto, sarebbe stata la svolta. Il primo tempo è stato brutto, sia per noi che per loro, forse anche per il campo ghiacciato. Non riuscivamo a fare tre passaggi, tanti stop sbagliati, tanti errori tecnici. Nel secondo tempo è stata un’altra partita e lì abbiamo fatto bene. Il gol preso su calcio piazzato? A noi spesso ci capita di farli, stavolta l’abbiamo subito. E’ mancata un po’ di cattiveria e di concentrazione. E poi è stato l’ennesimo gol preso sul finire di un tempo. Questo fatto che prendiamo gol alla fine è un limite che ci penalizza un po’. L’altro è il poco cinismo, perchè nel secondo tempo avevamo la partita in mano e dovevamo segnare il secondo gol. Questo ci sta frenando. Se dopo quindici partite abbiamo questi punti, evidentemente non ci meritiamo di più”.

“Ilicic è stato determinante, nella ripresa, ma è tutta la squadra ad essere cresciuta. Nel primo tempo avrebbe fatto fatica anche Josip. Abbiamo fatto meglio tutti quanti a livello di costruzione di gioco e letture. L’avversario di oggi era di valore, e ci sta fare solo un tempo di grande livello, ma in quel tempo allora devi vincere la partita. Dobbiamo lavorare per essere più produttivo nei momenti che contano. Altrimenti rimaniamo lì nel gruppo”. 

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. prawn - 1 settimana fa

    Abbiamo giocato un primo tempo orribile.

    Ecco un allenatore onesto.

    Miha crede di aver giocato meglio dell’Atalanta nel primo tempo, han fatto schifo entrambe!!!

    Ma Gasperini almeno l’ha aggiustata.

    Vieni al Toro dai

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy