Torino-Atalanta, Ventura punta a recuperare qualche pedina in mediana

Torino-Atalanta, Ventura punta a recuperare qualche pedina in mediana

Verso Torino-Atalanta / Benassi ed Acquah oggi si sono allenati in personalizzato: il tecnico spera di poter contare su di loro per la prossima partita

5 commenti
Sisport

E’ una settimana di duro allenamento quella che attende il Torino di Giampiero Ventura: Glik e compagni, infatti, si sono ritrovati questo pomeriggio in Sisport dopo la trasferta vittoriosa di San Siro contro l’Inter di Roberto Mancini, e hanno svolto una seduta davanti ad un centinaio di tifosi, che hanno sostenuto i ragazzi granata durante l’allenamento.

Alla sessione di lavoro con la squadra non hanno partecipato – oltre agli infortunati Avelar ed Immobile – anche Marco Benassi ed Afryie Acquah: il secondo non figurava nei convocati di domenica sera per un acciacco dell’ultim’ora, mentre il secondo ha subito un lieve affaticamento al polpaccio destro, e insieme al ghanese non è stato rischiato, lavorando a parte e seguendo una tabella di allenamento personalizzata. Ristabilito Gazzi, e con un Farnerud parso finalmente in condizione, Ventura tenterà durante la settimana che ci separa dalla gara casalinga contro l’Atalanta di Edi Reja, di recuperare al 100% i due centrocampisti, in modo da poter scegliere al meglio quale formazione impiegare contro gli orobici all’Olimpico.

Domani i granata torneranno in campo in Sisport: si attendono nuove comunicazione sulle condizioni di Benassi ed Acquah.

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. aterreno - 2 anni fa

    Niente di personale ma io consiglio ad Acquah un altro 3/4 turni, non vorrei rischiarlo eh..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Elwood - 2 anni fa

    Se facciamo caso, domenica con l’Inter, ci hanno dato ciò che ci spettava, e guarda caso, proprio ciò che ci era stato tolto nel derby: ovvero 2 espulsioni! Quindi: il polverone è stato tirato su, più che da Cairo, da Ventura e dall’Italia non gobba e anti-gobba, e quindi il mandato chiaro è stato: bisogna risarcire il Torino, in modo che smettano di rompere le scatole con le loro dichiarazioni…quindi bisognava risarcirci contro qualcuno non potente… ed ecco la nostra partita con l’Inter…meditiamo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. RobyMorgan - 2 anni fa

    Partita da vincere assolutamente, anche se non si può salvare un’annata con un posto in classifica finale tra il 10°e 13°.Grazie Ventura per tutto quello che hai fatto per il Toro, ma adesso una guida tecnica diversa, che su un vantaggio di 2-1 su una squadra in 9, sappia creare un’impresa da ricordare con un gioco all’attacco da finire la partita minimo 4-1(faccio un esempio Gasperini, per la grinta e i risultati del Genoa, per me con un organico inferiore a noi come qualità)
    Un appunto anche a Cairo (uno tra i tanti) non riesco ancora a digerire il derby ultimo, che cosa è stato fatto come atto contro la scandalosa direzione di quel farabutto dell’arbitro: faccio un esempio, il raffronto tra Bonnucci e l’ultimo Higuain di domenica scorsa: il napoletano rischia almeno 4 giornate e il bianconero per una situazione simile neanche ammonito!!!!!
    Sul 2-2 (goal valido di Maxi) e una squadra che doveva essere in 9 (ALex Sandro altro scandalo non espulso)l’intero campionato si sarebbe riaperto e noi vinto un Derby meritatamente. Che schifo !!! Un grazie invece al nostro Presidente se riuscirà a conservare e potenziare questa squadra nei suoi elementi migliori e necessari per migliorare una posizione di classifica che ci consenta l’Europa, lo meritano i tifosi e la dignità della nostra storia.
    In un mondo dove le plusvalenze, e quindi gli interessi personali economici, possano lasciare il posto agli ideali, ad un Toro finalmente alla ribalta in traguardi importanti, beh lasciateci sognare………. Forza TORO da tutti noi tifosi i r r i d u c i b i l i F.V.C.G.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Achille - 2 anni fa

      Caro fratello, anche io ho fatto questo appunto a Cairo, ma poi, riflettendo, ho pensato che forse il presidente sapeva cosa poteva accadere se avesse provveduto a qualche atto ufficiale, non dimentichiamo che chi si ribella al potere, la passa male, sicuramente ci avrebbero mandati in B, forse ha voluto proteggere la sua squadra in questo modo, sbaglio?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

        ci sta?

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy