Torino – Athletic Bilbao 2-2: Williams vince la sfida con Quagliarella

Torino – Athletic Bilbao 2-2: Williams vince la sfida con Quagliarella

Europa League / Torino – Athletic Bilbao 2-2: il granata non riesce a incidere, ma ci saranno subito altre importanti occasioni

Commenta per primo!

La sfida tra attaccanti che vi avevamo proposto in vista di Torino – Athletic Bilbao di ieri sera alle 19 allo stadio Olimpico era quella tra Fabio Quagliarella e il giovane attaccante basco di origine ghanese classe 1994 Inaki Williams.

Il confronto è stato vinto dal giocatore della squadra spagnola e non solo per la rete realizzata dopo soli 9 minuti del primo tempo.

NON SOLO IL GOL – Williams ha infatti confermato le sue doti di uomo d’area e di attaccante di razza, sfruttando una svista della difesa granata con la mancata diagonale da parte di Molinaro e Moretti, e mettendo dentro un gol importantissimo per i suoi.
Proprio Moretti, tra i granata, è stato forse il difensore più in difficoltà nel controllare la verve, la velocità e gli spunti di questo ottimo prospetto, che ha messo in crisi anche gli altri due rocciosi membri della retroguardia di Ventura, ovvero Maksimovic e Capitan Glik.
Di Williams si diceva un gran bene, e il ragazzo ha attirato l’interesse di alcuni grandi club europei, ma vederlo in campo con questa personalità in un match così importante è stato comunque una sorpresa.

QUAGLIARELLA NON INCIDE- Ventura decide di dare fiducia dall’inizio al duo tutto sudamericano formato da Maxi Lopez e Martinez, con l’argentino che lo ripaga con una splendida doppietta. Quagliarella entra in campo al minuto 12 della ripresa, proprio per Maxi Lopez,ma non riesce a incidere come vorrebbe, in parte forse frenato dalla troppa voglia di lasciare il segno e in parte dalla difesa dei baschi.
L’impegno non manca, ma il risultato sono solo un paio di velleitarie conclusioni verso la porta avversaria: una appena entrato e l’altra al minuto 35.
Polveri bagnate dunque per il Re di Coppe granata, ma le occasioni per rifarsi non mancheranno di certo: domenica il Toro giocherà a Firenze, mentre tra una settimana ci sarà il ritorno a Bilbao nella bolgia del San Mames: teatro ideale per un’impresa alla Quagliarella.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy