Torino-Athletic Bilbao: l’esperto Ventura sfida l’outsider Valverde

Torino-Athletic Bilbao: l’esperto Ventura sfida l’outsider Valverde

Europa League / I due tecnici a confronto: risultati e percorsi affrontati nelle rispettive carriere 

Ormai è questione di ore alla grande sfida di Europa League di questo pomeriggio, incontro che vede i granata affrontare i baschi dell’Athletic Bilbao. E’ soprattutto la sfida tra due tecnici molto esperti, Giampiero Ventura contro Ernesto Valverde. Stesse iniziali del cognome e stesso destino per i due tecnici, infatti entrambi la scorsa stagione hanno avuto il merito di riportare le proprie squadre su un palcoscenico europeo dopo parecchi anni. Il tecnico ligure è riuscito nell’impresa di riportare la squadra granata in una competizione europea dopo ben 12 stagioni d’assenza (l’ultima apparizione è stata la coppa Intertoto del 2002) grazie al settimo posto in campionato della scorsa stagione. L’allenatore spagnolo invece è riuscito addirittura a fare meglio guidando i “rojiblancos” ad un sorprendente quarto posto in Liga ritornando così in Champions League dopo 16 anni d’assenza (nel 1998 l’ ultima edizione giocata). Diversa invece la gavetta fatta da due tecnici prima dell’affermazione. Per il sesantasettenne tecnico granata una lunga carriera: inizia nelle giovanili della Sampdoria, poi l’esperienza in interregionale e C2 con l’Entella Bacezza di Chiavari, le promozioni in A con Lecce e Cagliari, per finire con le splendide stagioni a Pisa in B, raggiunti i play-off da neopromossa, e a Bari in A, salvezza e record di 50 punti nella massima serie per i pugliesi. Infine il matrimonio con il Torino nel 2011 in serie B fatto di una promozione in A e tante salvezze. Al contrario, invece, il percorso di Ernesto Valverde che inizia la sua carriera proprio nel club basco, prima le giovanili e poi la prima squadra dal 2003 al 2005. Poi tante esperienze in Spagna con Espanyol, Villareal e Valencia e all’estero con l’Olympiacos (2 campionati vinti), per poi ritornare da dove aveva cominciato con il ritorno all’Athletic nel 2013 in sostituzione di Bielsa. Diverso anche l’andamento in questa stagione per i due allenatori: Ventura infatti, nonostante la vendita di Cerci e Immobile, sta confermando l’andamento dell’anno scorso con il 9° posto in campionato e l’ottimo girone di qualificazione europeo; mentre Valverde fatica in campionato, 13° a quattro punti dalla zona retrocessione, e anche in Champions League non ha affrontato un girone esaltante. Valverde ha già battuto l’esperto Benitez nei preliminari di Champions, riuscirà il nostro Ventura a fermarlo? E’ quello che si augurano tutti i tifosi granata. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy