Torino, attento al Papu Gomez e al suo vizio dei gol decisivi…

Torino, attento al Papu Gomez e al suo vizio dei gol decisivi…

Verso il match / L’attaccante dell’Atalanta è il giocatore più incisivo della Serie A, prima ancora di Higuain

gomez

“L’uomo dei gol vincenti”, è questo il titolo di un libro tutto da scoprire, Protagonista del romanzo: Alejandro Gomez. L’argentino guida una classifica molto importante, quella dei gol decisivi. Il Papu è addirittura più incisivo di Gonzalo Higuain, che quest’anno sta vivendo una stagione straordinaria. Ma anche l’ex Catania è protagonista di uno dei suoi migliori periodi: infatti, quest’anno, l’attaccante classe 88′ ha realizzato ben 7 reti, le quali sono state accompagnate da 4 assist, che sono stati d’ausilio per le vittorie della sua squadra. La presenza in campo dell’attaccante di Buenos Aires è molto importante per Reja: Gomez, infatti, dopo la cessione di German Denis, è diventato il pilastro della Dea, portandola di conseguenza nell’olimpo che gli spetta, ovvero la permanenza in A.

El Papu Gomez, secondo a quota 38, è staccato. Attenzione però: sarà lui il perciolo numero uno per il Torino domani
El Papu Gomez, attaccante cardine nello scacchiere di Reja

Se la presenza del “Papu” è molto importante per i nerazzurri, di importanza ancora maggiore sono soprattutto i suoi gol. Nel match di andata del 22 novembre contro il Torino, infatti, Gomez non è riuscito a mettere la firma personale sulla partita e come per un gioco del destino, la Dea non è riuscita a strappare nemmeno un punto alla squadra di Ventura. Come già descritto, l’argentino ha realizzato 7 reti e soltanto una di esse non è stata incisiva: quella contro il Napoli, perché contro in partenopei i nerazzurri hanno perso per 3-1. Il resto delle reti, 6, sono state tutte di notevole importanza: esse sono arrivate contro Frosinone, Carpi, Lazio, Roma, Bologna e Milan. Dalle statistiche si può intuire l’inclinazione dell’attaccante a segnare anche alle Big, le quali hanno talvolta sofferto contro la Dea di Reja.

L’Atalanta, domenica prossima, dovrà sfidare il Toro e, come all’andata, Ventura non vuole farsi cogliere impreparato. Per far ciò, occorre che la difesa granata blocchi il “Papu”, chiudendolo ed emarginandolo dal resto dei suoi colleghi: potrebbe essere quindi questa la chiave difensiva a portare il Torino alla conquista dei tre punti, i quali darebbero, inoltre, la sentenza di un nuovo anno in A. Infine la speciale classifica già descritta indica il fatto che i gol dell’argentino sono indispensabili per Reja, il quale, visto il recente rinnovo di contratto di Gomez, può rimanere molto tranquillo in chiave futura. Mercato permettendo, l’ex allenatore della Lazio avrà l’onore di schierare il “Papu” fino al 2020 e chissà se in questi prossimi quattro anni, i suoi gol saranno ancora così incisivi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy