Torino: Barreca e Aramu, il treno della consacrazione da prendere al volo

Torino: Barreca e Aramu, il treno della consacrazione da prendere al volo

Focus On / I due giovani talenti granata, per diversi motivi, sono rimasti in rosa in vista del campionato appena iniziato: una chance da sfruttare al massimo

10 commenti

Il futuro di Mattia Aramu e di Antonio Barreca, nelle ultime ore di mercato, si è colorato definitivamente di granata: l’ex Livorno, che poteva essere piazzato in prestito proprio per garantirgli maggiore continuità, alla fine è stato bloccato da Mihajlovic, il quale ha preferito tenerlo in rosa, in vista del campionato appena iniziato. Il classe ’95 potrebbe rendersi molto utile al Torino, soprattutto viste le condizioni fisiche di Adem Ljajic, il quale, dopo un infortunio nella prima giornata di campionato contro il Milan, rischia uno stop di circa due mesi.  La permanenza in granata di Mattia Aramu così, potrebbe rivelarsi una vera e propria fortuna sia per il giovane ragazzo stesso che per il Torino. Potrebbe essere dunque una chance importantissima per il giovane ex Livorno, il quale, da una maglia granata all’altra, potrebbe fare il salto di qualità definitivo, entrando a far parte del calcio che conta: la Serie A.

Barreca con il suo mentore Moreno Longo prima di Torino-Pro Vercelli di Coppa Italia
Barreca con il suo mentore Moreno Longo prima di Torino-Pro Vercelli di Coppa Italia

Storia analoga anche per Antonio Barreca, terzino classe ’95, il cui futuro, almeno per quest’anno, sarà del tutto granata. A causa dell’infortunio di Avelar, il giovane esterno difensivo – almeno sino a gennaio – sarà di certo il vice Molinaro. Il sogno del giovane terzino è comunque sempre stato quello di rimanere al Toro, squadra in cui è cresciuto sin da piccolo. “Rimanere qui è sempre stato il mio obiettivo, sono cresciuto con questa maglia e ci tenevo ad arrivare in Prima Squadra“, ha detto Barreca in occasione dell’amichevole contro la Luese: Essere un giocatore di questo gruppo, avendo vestito questa maglia nelle giovanili, è un valore aggiunto”. Chissà da quanto tempo sognava questo momento il giovane Antonio: dopo due stagioni in Serie B su buoni livelli, in cui si è dimostrato uno dei pochi prospetti interessanti in Italia nel suo ruolo, Barreca è pronto a misurarsi in Serie A con la maglia del Torino. Il massimo, per uno che ha vestito il granata sin dalla Scuola Calcio…

10 commenti

10 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Djordy64 - 11 mesi fa

    Il Toro e i Giovani. Un binomio secondo me imprescindibile. Il tempo passa, il calcio si evolve ma il Toro deve avere un vivaio ricco e di successo. Cosa che dopo diversi anni , Cairo è riuscito a fare , o meglio il vivaio è tornato ai vertici ed è tornato a lottare per il titolo e vincere scudetti e coppe.
    Quello che ancora manca , rispetto ai tempi di Vatta o Rabitti o Rampanti , è l’esplosione di qualche campioncino in maglia granata, o quantomeno l’affermazione in prima squadra. Insomma la produzione di altri Vieri, Lentini, Semioli, Pellissier, Dino Baggio, Francini, Cravero e cosi via, che però spesso hanno poi sfondato altrove senza portare guadagni al Toro. Specie Vieri, Lentini e Dino Baggio avrebbero potuto arricchire il Toro prima sul campo e poi nelle casse…..ma sappiamo tutti come andarono a finire. Lentini ci diede soddisfazioni per 2 anni poi fu svenduto al Milan…Vieri lasciamo perdere…. Presidenti opportunisti e speculatori o semplicemente incompetenti li sbolognarono per il guadagno personale immediato. Di recente invece Si è riusciti con Ogbonna, poi ceduto con grande plusvalenza a guadagnare qualcosa dopo averlo avuto tanti anni in prima squadra e questa è la strada che deve percorrere il Toro. Ma è stata la classica eccezione. Con Comi junior , Benedetti junior e altri potenziali buoni giocatori, tipo Schiattarella, Barbosa, D’Onofrio , Patti , Verratti ecc all’atto pratico si è fallito. O meglio sono giocatori che poi non hanno fatto il salto di qualità atteso. Come avvenuto ora con Suciu e come forse avverrà con Diop e Chiosa. Buoni giocatori per la Serie B . Ma il Toro è cresciuto. E’ di nuovo il _Toro che stabilmente in A se la gioca tra meta classifica e Europa come spesso accadeva negli anni ottanta e primi anni novanta. Quindi per i giovani è piu difficile rispetto a 10 anni fa emergere in prima squadra granata ed è più difficle anche rispetto ai tempi di Vatta perchè i tempi sono cambiati, gli stranieri sono aumentati, la concorrenza giovanile è enorme. Ma Bava sta facendo un lavoro egeregio e qualcosa raccoglieremo. Finalmente 2 giocatori del viviao in prima squadre e magari il prox anno 3 o 4. Aramu, Barreca oggi , Parigini e Gomis domani, Edera e Zaccagno dopodomani , questa è la strada giusta oltre alla capacità di sondare il mercato e pescare dei jolly come avvenuto per Peres, Maksimovic e credo Boyè , Lukic o lo stesso Martinez. A volte puo andar male , vedi Sanchez Mino altre va bene. La strada è stata tracciata ora bisogna continuare a percorrerla. Forza Aramu e Forza Barreca…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. DELTA - 11 mesi fa

    iniziamo con la risposta ad una gentile (una volta tanto) richiesta : JUVE MERDA !!!!!!! Anche se da uno che ha il Toro tatuato sul braccio non ci sarebbe bisogno … ma tant’è !
    Su questo argomento (e qui ricomincio a scrivere con toni “soft” , aspettandomi comunque le solite provocazioni , tipo lezioni di italiano e pollici verso) vorrei dare il mio parere : Aramu non mi pare del tutto pronto ed io lo inserirei , già con l’atalanta , nel finale , giusto per fargli “fiutare” la serie A ; chiaramente , a meno di ulteriori emergenze e comunque se il risultato sembra deciso .
    Per quanto riguarda Barreca , l’ho visto un paio di volte lo scorso anno col cagliari e sinceramente non mi ha impressionato granchè , ma visto che Molinaro è acciaccato , lo lancerei da subito .
    Ok , ho (con l’acca , così qualcuno capirà che gli errori di ortografia di ieri erano VOLUTI , in polemica con qualche presunto fratello di tifo) detto la mia sull’argomento ; adesso attendo di vedere cosa succede :)
    P.S. nessuno ha mai notato che i nomi delle altre squadre (tranne la Viola) le scrivo in minuscolo ; e lo stesso faccio per giocatori (non tutti , ovviamente) e personaggi vari extra-Toro …. vorrà pur dire qualcosa ! con buona pace di chi mi chiama gobbo (o peggio) !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Fava - 11 mesi fa

      Io ti chiamo MERDA

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Alberto Fava - 11 mesi fa

    Bene, largo a questi due nostri Ragazzi, tocca a loro.
    Forza e fatevi Onore!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. rokko110768 - 11 mesi fa

    Gomis a Bologna può fare molto bene. Da capire solo se Donadoni gli preferirà Da Costa che già milita nel Bologna da un paio di anni. L’ambiente qui per Alfred sarebbe quello giusto per esplodere definitivamente levandosi da dosso quelle incertezze caratteriali che ne hanno determinato il prestito.
    Per Parigini è solo questione di un anno in serie A, ha mezzi tecnici importanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steo_to - 11 mesi fa

      Già il fatto di essere noi a mandare giovani in prestito in altre squadre di A è un ottimo segnale! :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Fabry69 - 11 mesi fa

    Non sarebbe proprio male se questi due “esplodono”
    Finalmente si possono vedere i risultati delle ns. giovanili…
    L’anno prossimo rientrano anche Parigini e Gomis….
    Sarebbe molto bello avere ben 4 giocatori ed primavera TORO in prima squadra!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Fava - 11 mesi fa

      Giustissimo Fabry, speriamo che quel che scrivi si avveri!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. rokko110768 - 11 mesi fa

    Hanno possibilità di emergere. Barreca penso anche in poco tempo, Aramu può essere la variabile tattica per passare da 433 a 4312, in alternativa a destra al posto di Iago Falque.
    Spero di vederli presto entrambi in campo, magari anche dal 1° minuto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Tenente Sheridan - 11 mesi fa

    TUTTI E DUE TITOLARI…!!!!!

    SUBITO….!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy