Torino: Baselli contro il Frosinone per replicare la partita d’andata

Torino: Baselli contro il Frosinone per replicare la partita d’andata

Focus on / Il Torino di Ventura ha bisogno della miglior forma della mezzala Baselli, che contro i ciociari completò la rimonta granata

2 commenti

Acquistato dal Torino in estate insieme al compagno di squadra Davide Zappacosta, Daniele Baselli ha rappresentato la vera rivelazione dei granata nella parte iniziale della stagione. L’ex Atalanta oltre a farsi trovare spesso pronto sotto porta (quattro le reti nelle prime quattro apparizioni con la casacca del Toro) era riuscito ad imporsi a centrocampo come uno dei prospetti più interessanti del nostro campionato, fino ad arrivare ad accarezzare il sogno della Nazionale. Purtroppo la striscia positiva della mezzala si interrompe bruscamente nella partita interna contro il Palermo, a causa di un infortunio che lo tiene lontano dal campo per tre settimane. Da quel momento Baselli non è rientrato del tutto alternando buone prestazioni a match nei quali è risultato poco incisivo: ovviamente il suo rendimento è stato anche condizionato da quello della squadra in generale.

Baselli in Torino-Milan pagellle
Grande inizio di stagione per Daniele Baselli

Proprio contro il Frosinone il centrocampista aveva trovato la sua prima rete in campionato con la maglia granata, un gol pesantissimo poiché aveva completato la rimonta del Torino e regalato ai ragazzi di Ventura i primi tre punti di questa Serie A. Una prodezza da fuori area particolarmente bella anche sotto l’aspetto tecnico.  Al di là della rete, sabato contro i ciociari il giovane talento granata deve ripartire proprio da quelle prestazioni fornite ad inizio campionato cercando di replicare quanto fatto nel match d’andata: ultimamente Baselli sembra essersi defilato un po’ dalla scena che si era conquistato ad inizio stagione, ma a 23 anni un periodo di sbandamento è più che normale: l’importante è riprendersi e riuscire a confermarsi.

Già a partire da sabato pomeriggio, la mezzala deve ritrovare la grinta e la sicurezza mostrate ad inizio anno e quelle qualità tecniche che lo hanno caratterizzato fin da subito.

La sfida al Frosinone non rappresenta solamente un punto di ri-partenza per tutto il Torino, ma anche per lo stesso Baselli che ha bisogno di un’occasione giusta per ritrovare la fiducia in sè stesso, e per conquistare definitivamente il popolo granata.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Cecio - 2 anni fa

    Al buon Baselli non si può chiedere di tornare a segnare un gol a partita, ma di ispirare al meglio le punte sì.
    Il calo di rendimento rispetto alle prime giornate coincide con l’assenza cronica di Avelar che gli creava spazi, al contrario di quello che fa Molinaro che lo costringe costantemente a sovrapporsi andando in fascia.
    Aggiungo anche che se comprassimo uno in grado di dettare i tempi di gioco in mezzo al campo Baselli giocherebbe molti più palloni rendendosi mnolto più pericoloso…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Placebo75 - 2 anni fa

      Quoto al 100%.
      ps: ma Avelar che fine ha fatto? Pareva scontato il suo rientro, peraltro già più volte ritardato, a tempo pieno dopo lo stop natalizio ed invece….

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy