Benassi, sempre più fulcro di questo Torino

Benassi, sempre più fulcro di questo Torino

Focus / Sempre citato come esempio del processo di crescita venturiano, sta ripagando partita dopo partita l’investimento estivo

12 commenti
Benassi

Le aspettative che l’ambiente granata ha avuto negli ultimi due anni su Marco Benassi non sono mai state commisurate alla giovanissima età del ragazzo. Ci si è aspettati sin da subito che il classe ’94 diventasse un leader della squadra, ci si è innervositi per un qualche errore di troppo, talvolta lo si è crocifisso per sbavature poi risultate decisive. Fortuna che la società è sempre andata in controtendenza, proteggendo e facendo crescere il proprio gioiello, fino a decidere di investire consistentemente su di lui in vista dell’attuale stagione, quando in estate ha versato 3 milioni e mezzo di euro nelle casse dell’Inter, pur di assicurarsi alle buste le prestazioni del centrocampista modenese.

Belotti, Baselli, Benassi tris di giovani per Petrachi
Belotti, Baselli, Benassi: tris di giovani per il Torino

Un investimento non da sottovalutare, testimonianza che i granata, con al capo Ventura, hanno grande fiducia nelle potenzialità di Benassi, che, nonostante la pressione costante, durante quest’anno ha messo in mostra miglioramenti notevoli sia sotto il profilo dei movimenti sia sotto quello della concentrazione, limitando i cali di tensione che spesso avevano compromesso delle ottime prestazioni l’annata scorsa. Evidente anche la maggior propensione ad assumere ruoli di responsabilità, grazie anche alla fascia da capitano in Under 21 che molto l’ha stimolato sotto questo punto di vista.

Benassi, Nazionale
Benassi con la maglia e la fascia dell’Under 21

La mezz’ala ha finora saltato una sola partita, il pareggio esterno con il Verona alla terza giornata, ma negli ultimi incontri si è messo in mostra in maniera costante, trovando sempre almeno un ritaglio di tempo in campo e pescando anche un gran gol come quello messo a segno al Palermo, che ha scomodato paragoni con l’esecuzione di un certo Van Basten. Di paragoni, Benassi ne ha vissuti tanti, ma alla soglia dei 21 anni è ormai consapevole che l’unica strada che può percorrere è quella che si sta costruendo da sé giorno dopo giorno, con la maglia granata addosso.

12 commenti

12 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …bè che Benassi è lento me la segno..è troppo bella…contro l’ inter poi il TORO ha messo sotto per tutto il secondo tempo la prima in classifica…nn male come centrocampo inesistente…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Lello66 - 2 anni fa

    Il centrocampo del Toro visto contro il Carpi e l’Inter è stato inesistente, Baseli è troppo solo, in mezzo al campo poiché Vives e Benassi sono troppo lenti e inconcludenti. Si sente la mancanza di Acquha e Gazzi. Inoltre servirebbe sempre più un regista che detti i tempi giusti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …tra 1 o 2 anni vedremo…però per adesso una cosa la possiamo dire…Benassi è uno se non il migliore centrocampista Italiano Under21 che c’è in Italia…visto che è titolare dell Under21 già da 2 o 3 anni…e adesso anche capitano…ma basta vederlo giocare…quando parte palla al piede è sempre pericoloso…perchè ha una velocità già superiore a giocatori + grandi di lui…deve solo migliorare nella gestione della palla…credo che di 94 con 60 presenza in A ce ne siano pochi in giro…forse 0…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …bè…contro l’ Inter Benassi migliore in campo…contro il Carpi anche…e di partite da titolare ne ha giocate poche…quindi è già tanta roba…forse a qualcuno sfugge che questo ragazzo è un 94…ha 21 da 2 mesi…Darmian Glik Cerci Ogbonna alla sua età giocavano ancora in serieB…ne riparliamo tra 1 o 2 anni…forse meno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Pimpa - 2 anni fa

    Ovviamente,cari amici granata,ognuno può dire la sua in merito al valore del giocatore;io,che penso che non conti niente il fatto che si stia parlando dell’attuale capitano dell’unger 21 perché il ricordo di coloro che hanno portato la fascia negli anni precedenti basterebbe per farvi toccare quello che avete di più caro, e che credo si tratti di un discreto giocatore e niente di più che non rimarrà,non dico negli annali del calcio,ma neanche nella memoria nostra nel termine di qualche lustro,chiedo:qualcuno si ricorda di una partita nella quale Benassi ha offerto una prova memorabile,o si è alzato nettamente al di sopra degli altri 21 giocatori,insomma,una occasione nella quale unanimemente si sia detto che questo è un giocatore di sicuro valore?
    Io no,ma la memoria potrebbe tradirmi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …con tutti gli infortuni che ha avuto e ha il TORO…uomini chiave…Macsi, Peres, Baselli, Gazzi, Avelar, Janson, Obi…e già tanto che il TORO sia ancora a metà classifica…direi un miracolo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …intanto domenica in campo…a proposito di giovani…Belotti 21anni…Besassi 21anni…Baselli 23…Zappa 23…Peres 25…Silva 21…giusto così…perchè Ventura non vede i giovani…tanta roba…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MORO70 - 2 anni fa

      Silva ha fatto tre partite in due anni anche in situazioni dove puntare su di lui (per uno che vede i giovani) sarebbe stato naturale, invece si è sempre puntato su Bovo che a parte il goal nel derby è in evidente difficoltà.
      Peres non è più tanto un giovane a 25 anni e visti i numeri sarebbe difficile non farlo giocare.
      Janson?
      Martinez?
      Io vorrei vedere una squadra con 7-8 giovani in campo in maniera continuativa e sarei anche disposto a perdere per l’inesperienza tutti i punti che stiamo perdendo comunque.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …mi sembra anche + strutturato..fisicamente + potente…la velocità l ha sempre avuta…adesso deve solo migliorare dal punto di vista della gestione della palla e diventerà un GRANDE…GRAZIE a VENTURA…non certo ai piangina-splamerda che si mettono a piangere al primo stop sbagliato…poi chiedono di fare giocare i giovani…mah…che tristezza…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. vezzefrem - 2 anni fa

    pero ne aveva fatti 13 nelle prime sei , ( era al completo ) non dimentichiamo e non guardiamo solo e sempre cio che ci conviene per sostenere le nostre idee

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …questo giocatore se era per i piangina-spalamerda dopo l’ errore del Derby e quello con lo Zenit era già finito nel cassonetto…invece GRAZIE a Ventura che si sa non crede nei giovani adesso è uno dei 94…ripeto 94…21anni…+ forti in serieA…capitano della Nazionale under21…tanta roba…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. MORO70 - 2 anni fa

    Questi articoli diventano ogni giorno più imbarazzanti, un continuo incensare una squadra che ha fatto due punti nelle ultime sei partite, manco avessimo vinto la Champions.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy