Torino-Bologna, Baselli: “Gara da non sbagliare. Altri gol? Ci penseranno le punte, vedrete”

Torino-Bologna, Baselli: “Gara da non sbagliare. Altri gol? Ci penseranno le punte, vedrete”

Interviste / Il centrocampista Baselli al Kappa Store: “Conte ha fatto le sue scelte, cercherò di fargli cambiare idea. Tardelli mi paragona a Zaccarelli? Che onore”

Baselli e Vives al Kappa Store
Baselli e Vives al Kappa Store
Baselli e Vives al Kappa Store
Baselli e Vives al Kappa Store
Baselli e Vives al Kappa Store
Baselli e Vives al Kappa Store
Baselli e Vives al Kappa Store

Il centrocampista Daniele Baselli, presente assieme al compagno di squadra Vives al Kappa Store di De Gasperi 29 (Torino), ha analizzato la prossima sfida contro il Bologna ai microfoni di Sky: “Non vogliamo sbagliare, sappiamo che non sarà una gara semplice, ma dobbiamo e vogliamo fare risultato”.

Apre così Baselli che continua: “Ce la metteremo tutta, nelle scorse giornate abbiamo commesso qualche errore di troppo e siamo anche stati un po’ sfortunati, ma ora ci siamo rimessi in carreggiata e la vittoria contro l’Atalanta ci ha dato morale. Non vogliamo tornare indietro, ma al contrario continuare ad andare avanti su questa strada”. 

Quindi il discorso torna sui rapporto con i gol: “Non mi aspettavo di segnare tanto e devo dire che quando la metti dentro e dai una mano alla squadra, la sensazione è bellissima. Detto questo io sono un centrocampista, una mezzala abile negli inserimenti e devo pertanto fare il mio mestiere. Ai gol ci penseranno gli attaccanti che sono validi e sanno giocare al meglio nel proprio ruolo. Tardelli mi paragona a Zaccarelli? Che onore, mi tengo stretto il complimento”. 

Baselli e Vives al Kappa Store
Il centrocampista Daniele Baselli, al Kappa Store

E poi la famiglia, un valore imprescindibile per il ragazzo: “Ho messo su famiglia presto, ma non me ne pento affatto, anzi. So che altri giovani fanno scelte diverse, ma io tornassi indietro rifarei tutto uguale”.

Quindi Baselli chiude stuzzicato sul rapporto con la Nazionale: “Conte ormai ha fatto le sue scelte  e vanno rispettate. Mentirei se dicessi che non ambisco ad un posto in Nazionale, anche e soprattutto in vista dell’Europeo, ma non spetta a me decidere queste cose. Io posso solo continuare a dare tutto per il Torino, sperando di far cambiare idea a l C.t. Ci proverò sino alla fine, senza mollare mai”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy