Torino-Bologna, da Pecci allo strano caso di Bernacci: gli incroci di mercato

Torino-Bologna, da Pecci allo strano caso di Bernacci: gli incroci di mercato

Le trattative / Le due squadre si sono scambiate diversi giocatori, alcuni importanti, da Rolando Bianchi a Giuseppe Dossena

PECCI E CAPORALE

Caporale, Torino, Scudetto
Caporale fu un perno del Torino dello Scudetto

Ci sono stati diversi incroci di mercato tra Torino e Bologna, alcuni di un certo livello (spesso in passato) ed altri alquanto deludenti o strani. Negli anni ’70 in particolare ci furono due acquisti del Torino dalle file del Bologna, che si rivelarono particolarmente azzeccati: la società granata si assicurò Eraldo Pecci e Vittorio Caporale, due giocatori che dimostrarono il proprio valore essendo anche importanti per il percorso che portò la squadra del Toro all’ultimo scudetto. Infatti i due calciatori arrivarono proprio nell’estate del 1975, anno in cui cominciava la cavalcata granata verso il tricolore: insieme arrivano a circa 208 presenze con la maglia granata, fattore che fa comprendere quanto fossero importanti per la squadra del Torino.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. SOLOLAMAGLIA - 7 mesi fa

    E quindi?
    Articolo nosense

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy