Torino, bottino pieno in casa contro le spagnole

Torino, bottino pieno in casa contro le spagnole

Europa League / Torino “ciudad maldita” per le squadre iberiche: i granata, in 5 gare ufficiali contro squadre spagnole, ha sempre vinto  tra le proprie mura. L’unica sconfitta in un amichevole dell’85 contro il Real Zaragoza

Una tradizione favorevole, forse anche troppo. Torino, infatti, sembra una città maledetta per le spagnole. Ovviamente, non la pensano così i tifosi del Sevilla, che sotto la mole hanno festeggiato l’Europa League 2013/2014, ma quando si tratta di affrontare i granata nella loro tana, le squadre iberiche fanno non poca fatica.

In 5 partite ufficiali, nessuna squadra proveniente dalla Spagna è mai riuscita a fare risultato a Torino contro i granata. Il Toro ha sempre vinto. Sempre. Si comincia il 25/8/1968, quando il Torino schianta l’Atletico Madrid per 5-2, nella ormai decaduta Coppa Rappan, che prenderà poi il nome di Coppa Intertoto

Quattro anni dopo, nel ’72, tocca a Las Palmas, che al Comunale perde 2-0, ma schianterà i granata al ritorno ed eliminerà la squadra di Mondonico in quella Coppa Uefa. Sempre in questa competizione, nel ’78, i granata si trovano davanti lo Sporting Gijon: Graziani decide la partita del Comunale, ma il risultato dell’andata condanna i granata all’eliminazione. Il 15/4/1992, poi, ecco la partita che tutti i tifosi di allora non si scorderanno mai: i granata di Mondonico, reduci dalla sconfitta al Santiago Bernabeu per 2-1, “matano” il Real Madrid in un Delle Alpi gremito. L’autorete di Rocha e il gol di Fusi fermano il risultato sul 2-0, il Torino è in finale di Coppa Uefa.

L’ultimo incontro ufficiale, poi, è quello del 21/7/02, quando il Torino si trova davanti il Villarreal, nel terzo turno di Coppa Intertoto: i granata vincono per 2-0 la gara di andata all’Olimpico, perdendo con lo stesso risultato in casa degli spagnoli, e venendo eliminati ai rigori.

Sarebbe comunque scorretto non riportare a referto che, in effetti, il Toro non ha sempre sempre vinto. Fin qui, infatti, si sono presi in considerazione solamente gli incontri ufficiali, non le amichevoli. La prima di queste è anche l’unico match disputato a Torino tra i granata e l’Athletic Bilbao, prossimo avversario degli uomini di Ventura: è il 26/8/1982, e i baschi vanno avanti con Sarabia, per poi farsi recuperare nel secondo tempo dal rigore di Hernandez che fissa l‘1-1 finale. La seconda e ultima gara amichevole, invece, coincide con l’unica sconfitta del Torino contro una spagnola, tra le mura amiche: è il 4/6/85, e il Toro di Radice per 2-1 al Comunale, sotto i colpi del Real Zaragoza.

Aspettando, con palpabile trepidazione, di conoscere il risultato del sedicesimo di finale contro l’Athletic Bilbao, il Torino può contare su un trend storico più che positivo. Non è molto, forse non è niente, ma l’imbattibilità granata contro le spagnole può e deve essere una tradizione da confermare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy