Torino, Bovo si candida per un posto da titolare contro il Sassuolo

Torino, Bovo si candida per un posto da titolare contro il Sassuolo

Verso Sassuolo – Torino / La diffida di Maksimovic potrebbe lanciare l’ex difensore della Roma, che fin qui sui calci piazzati è sempre andato vicino al gol senza mai segnare. Sarà la volta buona?

Commenta per primo!

I tanti diffidati in casa granata ( Padelli, Maksimovic, Moretti, Gazzi, Vives e Amauri) costringono il tecnico Giampiero Ventura a fare delle valutazioni in vista della gara di domenica contro il Sassuolo e, soprattutto, in vista del derby del 26 aprile all’Olimpico.

In difesa, essendo quasi impossibile sostituire un giocatore come Emiliano Moretti ( anche per via dei problemi fisici di Gaston Silva), uno che potrebbe rifiatare è senza dubbio Nikola Maksimovic.

Alle spalle del difensore serbo c’è infatti un elemento esperto e affidabile come Cesare Bovo, che fin qui non ha mai deluso e che contro il Sassuolo potrebbe trovare spazio.

Bovo conosce infatti a memoria i meccanismi difensivi granata, essendo alla corte di Ventura da due stagioni, e riesce ad abbinare capacità di impostazione e attenzione difensiva.

Dai suoi piedi estremamente educati possono poi nascere precisi ed invitanti lanci per gli attaccanti granata, oltre che insidiose punizioni dal limite: fin qui infatti Bovo, uno specialista, è andato più volte vicino al gol su calcio da fermo senza mai trovarlo, e domenica potrebbe essere la volta buona.

Si tratta insomma di un’ipotesi che verrà valutata con attenzione, per una staffetta che fin qui ha fatto bene a tutto il Torino, non più impegnato su più fronti ma sempre con la voglia di stupire.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy