Torino-Cagliari e quello 0 a 0 all’Amsicora del 1960

Torino-Cagliari e quello 0 a 0 all’Amsicora del 1960

Memorie granata / Esattamente 55 anni fa la sfida di cadetteria tra i granata e i rossoblù. In terra sarda fu pari a reti inviolate, ma la stagione ebbe un epilogo molto diverso per le due compagini

Il giorno di San Valentino coincide con la vigilia dell’attesissimo incontro di campionato tra il Torino, reduce da 4 vittorie consecutive, e il Cagliari di Zola.

La sfida di domani pomeriggio tra la compagine piemontese e quella sarda cade esattamente nello stesso periodo (più precisamente un giorno dopo) ad un’altra partita tre le due formazioni disputata il 14 febbraio 1960 in Serie B. Per la prima volta costretto al purgatorio della serie cadetta, il Toro del tecnico Senkey e di giocatori del calibro di Ferrini e Crippa andò in scena all’Amsicora di Cagliari. Il risultato finale fu uno 0 a 0 che accontentò certamente di più i granata, capaci poi di concludere l’annata al primo posto con 51 punti e con la conseguente promozione nella Massima Serie. Per i gialloblù, invece, fu una stagione da dimenticare: appena 31 punti e ultimo posto.

Di seguito il tabellino di Cagliari-Torino 0-0 del 14 febbraio 1960.

Cagliari: Salerno, Tiddia, Loriga, Serradimigni, Stefanelli, Turchi, Mezzalira, Busetto, Piaceri, Colomban, Maestri.
Torino: Soldan, Grava, Scesa, Ferrini, Ferrario, Bonifaci, Angeli, Mazzero, Virgili, Pellis, Crippa. All.: Senkey.
Arbitro: De Marchi di Pordenone.
Reti: –
Spettatori: 16.000 circa.
Note: Tutto esaurito allo stadio Amsicora.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy