Torino-Cagliari, il centrocampo sardo: Di Gennaro trequartista con licenza da assistman

Torino-Cagliari, il centrocampo sardo: Di Gennaro trequartista con licenza da assistman

L’avversario / In mezzo al campo la squadra sarda è dotata di grande qualità

Commenta per primo!

Torino e Cagliari si affronteranno sabato nella sfida valevole per la 12° giornata del campionato di Serie A. Le due squadre al momento si trovano appaiate al settimo posto con con 16 punti in classifica e chi saprà prevalere tra le due squadre, allontanerà l’altra e si avvicinerà alle posizioni valevoli per un posto in Europa; in questa gara, gli uomini di Mihajlovic dovranno fare massima attenzione al centrocampo sardo, reparto dotato di grande fantasia che con il ritorno di Dessena ha trovato un grande interprete che sa conciliare la fase difensiva a quella offensiva.

Il CENTROCAMPO – Il tecnico Rastelli dispone in campo la propria squadra con un 4-3-1-2. Davanti alla difesa spesso e volentieri viene schierato Panagiotis Tachtsidis, giocatore greco di proprietà del Torino che i granata hanno acquistato dal Genoa nel mercato estivo per poi girarlo in prestito al Cagliari. Al suo fianco agiscono due interni di centrocampo. Nell’ultima gara vinta sul campo del Palermo sono stati utilizzati in questo ruolo Dessena – capitano rossoblu appena rientrato da un grave infortuno – e Simone Padoin che è in dubbio per questa sfida a causa di un infortunio che lo ha costretto ad uscire anzitempo dalla sfida contro il Palermo. Prima del rientro di Dessena, spesso e volentieri al fianco di Padoin è stato schierato Isla, giocatore cileno che sa giocare anche come esterno di difesa. Dietro le punte – visto l’infortunio occorso a Joao Pedro che lo terrà fuori a lungo – dovrebbe agire Davide Di Gennaro. Il giocatore milanese è un centrocampista dotato di grande qualità e in questo inizio di stagione ha stupito un po’ tutti con il suo rendimento, ama andare al cross e incunearsi nella difesa avversaria senza palla; queste caratteristiche fanno di lui un pericolo costante per i difensori. Le alternative a centrocampo sono rappresentate dall’esperto Gianni Munari e dal giovane Barella, pronti ad entrare e dare il loro contributo in caso di necessità.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy