Torino-Cagliari: in casa, i granata vincono una volta su due

Torino-Cagliari: in casa, i granata vincono una volta su due

I precedenti / Il Torino è in netto vantaggio nello storico delle gare in casa contro i sardi: 15 vittorie su 29 partite

Sabato prossimo alle 18.00, il Torino di Sinisa Mihajlovic dovrà scendere in campo allo Stadio Grande Torino contro il Cagliari di Rastelli, squadra reduce da una bella vittoria contro il Palermo di De Zerbi, partita resa ancor più romantica dal ritorno di Daniele Dessena, che dopo un grave infortunio, è tornato al Sant’ Elia nel migliore dei modi, ovvero con una doppietta ai siciliani. Torino e Cagliari sono dunque due formazioni che si conoscono storicamente molto bene: sono due formazioni storiche della nostra Serie A, che si affronteranno per la 30° volta in casa granata in Serie A, la 35° contando anche i precedenti in Serie B. La prima volta che i sardi hanno affrontato il Torino in trasferta in Serie A è stato il 27 dicembre del 1964: match molto fortunoso per i padroni di casa, che si sono imposti sulla formazione guidata da Silvestri per 4-0, grazie alle reti di Hitchens, Ferrini e Meroni, autore di una doppietta. Un esordio dunque con i fiocchi quello granata, che si ripeterà soltanto qualche anno dopo: nel 1967, grazie ad un 1-0 firmato Combin.

Approfondimento: Palle inattive e trasferte, problemi anche del Milan di Mihajlovic

Il Torino resterà imbattuto in casa contro i sardi fino al 1970, quando il Cagliari esorcizza completamente i brutti ricordi di quell’esordio del ’64 con un altro 4-0, firmato da Domenighini, Gori e da una doppietta di Riva: una vendetta che, dopo anni di egemonia granata, non fa poi così male. Occorre aspettare il 1991 per vedere i sardi giocare al Delle Alpi: in quel 3 marzo, il Torino viene stoppato dalla formazione di Ranieri sull’1-1 dinanzi a circa 30000 tifosi. Una delle goleade che ha più fatto male ai tifosi del Toro è stata quella del 16 maggio del 1993: match che è terminato per 5-0 a favore del Cagliari, una delle partite tra i due club con più reti. Ma la vendetta non tarderà ad arrivare, perché proprio nel 1994, i granata si impongono nuovamente sulla formazione avversaria per 2-1, grazie ad una doppietta di Silenzi.

TURIN, ITALY - FEBRUARY 15:  Giuseppe Vives of Torino FC controls the ball during the Serie A match between Torino FC and Cagliari Calcio at Stadio Olimpico di Torino on February 15, 2015 in Turin, Italy.  (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
TURIN, ITALY – FEBRUARY 15: Giuseppe Vives of Torino FC controls the ball during the Serie A match between Torino FC and Cagliari Calcio at Stadio Olimpico di Torino on February 15, 2015 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

All’Olimpico, invece, l’esordio è felice: la prima partita infatti – giocata nel 28 febbraio del 2007 – è stata vinta dal Toro per 1-0, grazie ad una rete di Bovo. L’ultimo Torino-Cagliari, invece, è terminato in pareggio: 1-1 firmato da El Kaddouri e da Donsah. Il quadro generale è dunque a vantaggio del Toro, che ha vinto 15 delle 29 partite contro i sardi in casa, siglando ben 40 reti e subendone soltanto 30. Sono state invece 6 le vittorie del Cagliari, mentre 8 sono stati i pareggi. I numeri sono favorevoli ai granata: conteranno però relativamente sabato, quando sarà solo ed esclusivamente il rettangolo verde a dover premiare gli uomini di Mihajlovic.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy