Torino, parla Cairo: “Benevento? Meritava di più. L’obiettivo è l’Europa, poi…”

Torino, parla Cairo: “Benevento? Meritava di più. L’obiettivo è l’Europa, poi…”

Le parole del presidente granata a Radio Kiss Kiss: “È stata una vittoria sofferta. I gol di Belotti arriveranno, e su Barreca…”

31 commenti

È stato un successo all’ultimo respiro quello del Torino a Benevento, ieri pomeriggio; tre punti pesanti portati a casa con un grandissimo sforzo. Lo sa bene il presidente granata Urbano Cairo, che pochi minuti fa ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, dichiarando in proposito: “I campani avrebbero meritato il pareggio, ma noi ci abbiamo creduto fino in fondo. Quella contro le streghe è stata una vittoria sofferta, faccio però gli auguri al Benevento perchè merita sicuramente di più”.

Il patron granata si è soffermato su alcuni giocatori in particolare, e sugli obiettivi della squadra: “L’obiettivo del Torino è quello di andare in Europa, poi vediamo se esce qualcosa in più: non voglio porre limiti. Sarà comunque tutto difficile perchè ci sono tante squadre che ambiscono a quelle posizioni. Barreca?  È stato richiesto da tante squadre, in particolare una lo ha chiesto fortemente, ma lo abbiamo tenuto molto volentieri quest’anno anche perchè è un prodotto del nostro vivaio. I gol di Belotti per il Toro? Arriveranno: ha avuto una settimana difficile visto il ritorno dalla Nazionale. 

Ed a proposito di Nazionale, ecco l’opinione di Cairo sul CT Giampiero Ventura: “Un allenatore molto bravo, anche in azzurro ha fatto molto bene perché prima della Spagna non aveva mai perso. Forse al Bernabeu ha osato un po’ troppo perché voleva vincere a tutti i costi. Ora gli spareggi non saranno facili, ma se tutto il movimento è unito e compatto, credo che potremmo farcela”

Cairo si è poi anche fermato a commentare due argomenti di carattere più generale: il primo relativo alla decisione di chiudere il mercato estivo prima dell’inizio del campionato presa – per il prossimo anno – in Premier League; il secondo riguardante invece la corsa Scudetto. Nel primo caso il commento del patron granata è stato il seguente: Direi che è un cosa buona e mi sembra giusto che non si giochi con giocatori che potrebbero ancora cambiare maglia”. Mentre per quanto riguarda il titolo italiano, ecco il pensiero dell’imprenditore alessandrino: “Le squadre più attrezzate? In questo momento sono la Juve  il Napoli e l’Inter: la prima la conosciamo, il secondo ha confermato i suoi campioni e può fare un grande campionato, mentre per i nerazzurri c’è Spalletti che sta dando qualcosa in più.” Alla radio napoletana, Cairo dà un parere sulla squadra di Sarri: “Il Napoli sono convinto che potrà fare un grande campionato, proprio come ha fatto lo scorso anno. Per il momento, quello che vedo, è che quelle che sono in vetta, hanno qualcosa in più. Insigne è un calciatore che mi piace moltissimo, quanto vale però non lo so e non mi permetto di dirlo. Già faccio fatica a valutare i miei giocatori, De Laurentiis sa quanto vale, sicuramente parliamo di un giocatore di grandissima qualità”.

31 commenti

31 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. bertu62 - 2 mesi fa

    Dovreste leggere i miei commenti dalla fine del campionato scorso fino a 2 settimane prima della fine del calciomercato….Così potrete renderVi conto che le cose sono cambiate nel momento in cui in TIMER-CAIRO stava lentamente andando a zero…. Fino a poco prima ero ancora ragionevolmente convinto che le cose sarebbero cambiate FINALMENTE in meglio! TUTTI avevano chiaro cosa fare e soprattutto I SOLDI per farlo c’erano!!! Sinisa aveva chiaramente indicato le linee da seguire relativamente ai calciatori funzionali al suo modulo e per contro CHI invece non lo era….E le cose stavano andando bene: Carlao, Ayeti, Gaston Silva, addirittura Maxi!! Erano tutti chiaramente out! Però poi il tempo passava e….ZACCHETE’! Benassi “regalato” ai Viola! E ri-zacchete’! DONSAH non arriva e forse però va via Acquah, anzi no, lui resta ma zacchete’ va via Zappacosta ed al Suo posto chi arriva? BURDISSO a zero e ANSALDI a 2MIO! E Sadiq? Come dimenticarlo Sadiq? Riscatto a 6MIO ma controriscatto a 8 PER LA ROMA!!! Unico colpo finora CENTRATO è stato N’Koulou, a dispetto del nome (!!!)!!!
    NIANG a 15 o 20 che siano è SCANDALOSO, visto che ieri ha fatto peggio di Boye, che è tutto detto! Sarà che è fuori forma? Anche Ljajic lo è stato, per un anno! Ma noi dobbiamo/possiamo aspettare NIANG 1 anno? Eppoi, se gioca male Belotti, lo sostituisce chi? Niang? Quindi Niang gioca a sinistra E ANCHE punta al posto di Belotti? MA DAI!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Athletic - 2 mesi fa

      Non sei strano, scusami ma ho sbagliato. Tu stai delirando. N’koulou unico acquisto azzeccato? Sirigu e Rincon sono invece due brocchi oppure li ha comprati qualcun altro? Niang invece lo bocciamo dopo una partita? Allenatore, adetti ai lavori, giornalisti, tifosi hanno stabilito che dobbiamo aspettarlo un anno o una convinzione tutta tua? Magari vogliamo concedergli qualche partita, prima di bollarlo come inutile? Per non parlare di Lyanco, Bonifazi ed Ansaldi che non li abbiamo proprio ancora visti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bertu62 - 2 mesi fa

    Strano è vedere come alcuni non si siano ancora chiesti “CHE FINE HANNO FATTO I SEGGIOLINI DEL FILA? 500 DI CAIRO, 200 DI BERETTA, 100 C.CA DEI CALCIATORI. DOVE SONO?
    Strano è vedere che NESSUNO si chieda “A CHE PUNTO E’ IL ROBALDO? PERMESSI RILASCIATI, TUTTO FIRMATO, INIZIO LAVORI PREVISTO PER PRIMAVERA 2017…..SIAMO ALL’AUTUNNO 2017, E ANCORA ZERO. PERCHE’?”
    Strano è vedere che nessuno si domanda “A CHE PUNTO SONO IL 2° E 3° LOTTO DEL FILA? LA SEDE DEL TORO? LA SALA STAMPA? IL MUSEO GRANDE TORINO?”
    Strano è che però ci siano 50MILIONI di EURO in cassa, il lavori di cui sopra siano tutti fermi, il centrocampo del Toro è per metà in infermeria e per 1/4 sia inutile (Gustafson e Valdifiori) MA A TUTTI VA BENE COSI’, con 50MIO in cassa!
    Strano……
    SVEGLIA!!!!!!
    NONSIAMOAPOSTOCOSI!!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Athletic - 2 mesi fa

      Sei strano di brutto amico mio… a me di tutte queste domande mi interessa tra il poco e il niente, Miha ha la squadra che voleva, mi basta vederla andare in Europa. I seggiolini e il Robaldo, non mi tolgono il sonno.. son cose che si sistemeranno a suo tempo, come per la questione del punto ristoro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 2 mesi fa

        Beh … proprio quello che voleva… a centrocampo continua a mancarne uno forte.

        Infatti continuare a puntare su obi e baselli puo’ andare bene se si gioca sempre a 2 ( e già oggi coi cambi siamo contati) … pensa quando dovrà per forza giocare a 3 ….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Athletic - 2 mesi fa

          Mah, Miha è piuttosto integralista coi moduli, non sono così sicuro che torni a giocare a 3, ma se lo facesse potrebbe utilizzare anche Valdifiori che sarebbe adatto come centrocampista centrale.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ddavide69 - 2 mesi fa

            E’ vero che è integralista ma affrontare certe squadre ….

            Valdifiori ha sempre male ai piedi : ha un fungo da 6-7 mesi che non gli consente di rimanere 90 minuti in campo.

            Mi piace Non mi piace
  3. Alberto Fava - 2 mesi fa

    Presidente. Presidente … Juve e Napoli si, sono da considerare a mio parere le più attrezzate.
    Ma l’Inter per me no.
    Ho visto due delle tre partite che ha giocato, squadra molto fortunata e che non mi impressiona come pure gli altri strisciati milanesi.
    Sono entrambe alla nostra portata .
    FVCG sempre !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 2 mesi fa

      Alberto ciao! Ti rispondo qui, per comodità! No no, sono sempre etero! Se invece ti riferisci al discorso che ho fatto (scritto) sul presidente beh, devo dire (per l’ennesima volta) che non sono mai stato FILO-CAIRO così come non sono mai stato CONTRO-CAIRO, ma sono sempre stato obiettivo! L’anno scorso ci sono stati un sacco di questioni e di situazioni che mi hanno portato a credere che fosse l’anno ZERO, tra cui nuovo allenatore, nuovo modulo e nuovi giocatori in parte ed in parte nuovi comunque per Sinisa, quindi andavo contro chi dava giudizi “TRANCHANT” sull’operato del Club. Quest’anno ho sempre detto che sarebbe stato l’anno giusto, l’anno in cui Cairo (and Company) avrebbe finalmente rivelato il Suo vero volto sotto la maschera del Presidente del Toro: MAI come quest’anno ci sono stati in passato elementi come BELOTTI (devastante l’anno scorso sotto porta e non solo!), allenatore (uno che non manda a dire le cose e con lo spirito giusto, DA TORO..), denaro (le cessioni eccellenti e preziose di Maksi+Glik+Peres) da investire su reparti che erano bisognosi da morire come difesa e centrocampo…..E avevo dato appunto fino alla fine del mercato di tempo per verificare i fatti CHE DEVONO seguire le parole! Ebbene, i fatti quali sono? Dimmelo Tu…A centrocampo abbiamo giocatori rotti perenni (OBI) e ci stupiamo se si rompono! Giocatori che non servono infatti manco sono stati convocati in panchina ieri (Gustafson)! Giocatori reduci da infortuni che vengono mandati in campo per disperazione (Baselli) e meno male che non sii sono rotti di nuovo! In attacco 3/4 “promesse” (Berenguer+Sadiq+Boye) che “speriamo” che faranno bene mentre invece Niang (acquisto più caro della ns storia) ancora di deve ambientare, mentre Belotti sembra incazzato perché non è potuto andare a Montecarlo! In difesa l’età media di ieri sai qual’era? 31,5 anni!!! Ti pare una squadra che punta sui giovani? Continuo…?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Sirrobert - 2 mesi fa

        bertu nell’inferno Dantesco finiresti nel girone degli IGNAVI….non prendi mai una decisione pro o contro….. deciditi!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. bertu62 - 2 mesi fa

          Già fratello, nono ho dubbi che si faccia fatica a riconoscere uno che tifa SOLO Toro! A me non frega nulla di Cairo in sé e per sé! Può benissimo diventare il più ricco del mondo oppure perdere tutti i suoi soldi nel giro di una notte, che non me ne po fregà de meno! Però non mi faccio prendere per i fondelli da nessuno, se posso evitarlo! Quindi SE avesse davvero avuto l’intenzione SERIA di fare SUL SERIO col Toro, quest’anno era l’anno buono! Non ieri, non domani, OGGI! Ha dimostrato di saperci fare con le aziende che DAVVERO gli interessavano, giusto? RCS/Corriere Della Sera, La7, Cairo Communication.. Bene, sono contento per Lui, però allora non mi puoi venire a dire che il Toro non è una Tua azienda e che non ti interessa guadagnare o guadagnarci di più! E per farlo sai benissimo che l’unico modo è farlo crescere! In termini di risultati sportivi, così che attiri più tifosi, che comprano più gadget+vendi più ToroChannel+vendi più abbonamenti+hai più visibilità in Tv+vendi più spazi pubblicitari+vai in zona Uefa quindi più soldi…. Dai fratello, hai capito no? A me, così come a Te ed a tutti quanti i fratelli e sorelle granata qui ed ovunque, di vincere i premi come MIGLIOR DS DELL’ANNO oppure MIGLIOR PERFORMANCE IN PLUSVALENZE DEL MILLENNIO non importa una sega! VOGLIAMO VINCERE QUALCOSA!!! DOPO 30 ANNI!!! UNA COPPA ITALIA, 2 COPPE ITALIA, UNA COPPA UEFA, GIOCARE SEMPRE IN EL ED OGNI TANTO IN CL, AVERE UNO STADIO COME DIO COMANDA (MAGARI CON I SEGGIOLINI GRANATA, EH PRESIDENTE? 7156 FIRME CI SONO STATE! DOVE SONO? CHE FINE HANNO FATTO?
          Vedi fratello, io l’ho visto un TORO che vinceva, che metteva paura agli altri club, in Italia ed in Europa! E’ esistito, c**o!! E vorrei che anche i miei figli lo vedessero con i loro occhi, e non in filmati VECCHI!
          Ti pare che chieda troppo?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Alberto Fava - 2 mesi fa

        Ciao Bertu,, in effetti fatico a riconoscerti ( sarai mica un clone o magari è la tua metà oscura che parla, pardon scrive).
        Io ho (quasi) sempre condiviso i tuoi post precedenti , anche perché come te non sono pro/anti nessuno a prescindere.
        L’unica cosa che mi interessa e’ il Toro, la squadra ed i risultati.
        Il mercato lo lascio fare a chi è del mestiere, non lo commento neppure.
        A ” naso” mi pare che quest’anno siamo messi più che bene, poi come sempre sarà il campo a dare il responso definitivo, piaccia o meno e così.
        Appunto, i risultati, guardati i primi tre che abbiamo conseguito, fai un po’ le tue valutazioni e poi riparliamone se vuoi.
        Ciao e sempre FVCG

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. bertu62 - 2 mesi fa

    A leggere alcuni commenti mi vien da pensare che ALCUNI lo sono ed ALTRI lo fanno!!!
    Ma ancora non ve ne siete accorti? Mercato da 8??? Da 7?? Ma io direi da 6!!
    Ma ancora non Vi siete accorti di quello che è successo?
    Nooo??
    Beh, sveglia!
    Belotti s’è belle che rotto il c**o!!! Ha avuto offerte principesche (nel senso che ANCHE il Principato di Monaco lo voleva…) ed invece il Presidente NON L’HA VENDUTO perché non arrivavano i 100MIO. PUNTO.
    Ma attenzione: a Gennaio riapre il calciomercato e, pensate un po’….Atletico Madrid potrà finalmente di nuovo comprare e vendere (finora era bloccato dall’ UEFA…)! Griezmann partirà e a seguire ci saranno tutta una serie di cessioni-partenze, tra cui il Gallo! Volete scommettere?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Fava - 2 mesi fa

      Sei passato dall’altra sponda?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Akatoro - 2 mesi fa

      Menomale che ci sei tu che capisci tutto e ci fai la grazia di rispiegato tutto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ddavide69 - 2 mesi fa

    Ohhhh. Finalmente cairo si è sbilanciato e ha dichiarato un obbiettivo. bravo Cairo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Forvecuor87 - 2 mesi fa

    Non sono mai stato un grande simpatizzante di Cairo e tante tante volte lo criticato.
    Però c’è da dire una cosa il presidente da Ventura in poi è cambiato sicuramente è diventato più ambizioso seppur sempre goloso di soldi e plusvalenze. Ad oggi guardiamo in faccia la realtà il Toro è sicuramente più rispettato a livello societario e calcistico, per quanto riguarda le ambizioni e il momento che stiamo vivendo che posso dirvi??? Si parla tutti i santi giorni di Europa Europa Europa. Cerchiamo di lottare ogni domenica con spirito e grinta e poi vedremo. In fondo l’Atalanta l’anno scorso non hai mai pensato all’Europa eppure ci è andata STRAMERITANDO ALLA GRANDE!
    Poi si sa ogniuno di noi vorrebbe sempre il meglio per il nostro amato Torino ma ad oggi la situazione è questa è penso che abbiamo avuto giorni molto peggiori per non dire anni di merda!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Sirrobert - 2 mesi fa

    Carissimo Cairo….. purtroppo abbiamo finito di fare plusvalenze…. finiti gli ultimi giocatoei della vecchia gestione la manna è finita. Sicuramente non farai plusvalenza con Niang e ultimi arrivi….. tolto che non investì bene nei ragazzi della primavera…..
    Dopo se vorrai andare avanti dovrai tirare fuori di tasca tua…. e la vedo dura….. se però cambi il mister il prossimo anno e prendi uno che sa di calcio….. ritornerai a fare cassetta e a godere!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. FVCG'59 - 2 mesi fa

    Presidente, perché ha detto su Barreca: lo abbiamo tenuto molto volentieri quest’anno… QUEST’ANNO? E il prossimo? Non poteva limitarsi a dire – l’abbiamo tenuto. –

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. bertu62 - 2 mesi fa

    Mi verrebbero in mente un sacco di cose da dire in risposta al Presidente, ma la maggior parte non sarebbero né civili né tantomeno in Italiano! Piuttosto si possono racchiudere in un
    NONSIAMOAPOSTOCOSIPROPRIOPERUNC**O!!!!
    Presidente, ci dice VERAMENTE una volta per tutte cosa vuol fare col nostro Toro? Sì perché magari può anche pensare che il Toro è Suo, visto che ne è il padrone ed il Presidente, ma Lei, come tutti gli altri prima e dopo, passerà, ma il Toro rimane, NOI TIFOSI rimarremmo… Lei passerà ANCHE alla storia del Toro, sa? Bisogna solo capire COME vuol “passare”: come un imprenditore dalle enormi capacità ma limiti oggettivi nel campo calcistico, come un imprenditore abile ma dal braccino corto, come un “pavido” che teme di fare finalmente una squadra competitiva in tutti i reparti e volutamente ne lascia sempre uno scoperto oppure……Oppure lo dica Lei, Presidente!
    FV♥G!!! SS !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. toro - 2 mesi fa

      come fa a vnirti in mente tutto questo da questa intervista….mah…dire che sei prevenuto è dir poco!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Sirrobert - 2 mesi fa

      Carissimo Bertu62. …. con tutto il rispetto per il tuo pensiero, ti scrivo una cosetta in piemontese…. “gaute la nata”….. ahahahahahaa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Athletic - 2 mesi fa

      Sei un tipo strano…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Gio - 2 mesi fa

    Pensa che De Laurentis ha preso il Napoli più o meno quando lui ha preso il Toro. E allora il Napoli stava in serie C. Da anni De Laurentis lotta per lo scudetto e partecipa alla Champions e nel frattempo ha vinto qualche coppetta. Noi con Cairo siamo arrivati al massimo settimi una volta. Speriamo sempre nel futuro (e nel presente, che mi pare finalmente buono) rimpiangendo il passato (remoto).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 2 mesi fa

      Plauso!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. granatiere - 2 mesi fa

      Il Napoli ha il doppio di spettatori (e incassi) allo stadio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Libra78 - 2 mesi fa

        più una 30ina di milioni di differenza in più ogni anno dalla ripartizione dei diritti tv….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 2 mesi fa

          Questi soldi li ha da quando si è posizionato nella parte di testa della classifica. Quando dieci anni fa era al fondo o in metà non prendevano tutti quei soldi.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Libra78 - 2 mesi fa

            come sai, credo, il 30% della ripartizione (280 milioni) sono distribuiti sulla base del bacino di utenza e della tifoseria (dati estratti da tre dvierse ricerche di mercato sulla popolazione dei tifosi di calcio); in questo il Napoli si colloca dietro ai gobbi e alle due milanesi, noi giusto un fiiiilino più indietro. Il 30% che risponde al criterio sportivo invece, per il 10% guarda al palmares dal 1946 in poi e in questo il Napoli non mi sembra nel complesso molto meglio di noi (4 scudetti vs. 2, ma loro più coppe Italia). Alla fine il peso dei risultati dell’ultimo quinquennio e dell’ultima stagione pesa per una differenza di 5-6 milioni tra le due squadre, il resto (23-24 circa) sono tutti imputabili a quel 30% di ripartizione che attiene al numero di tifosi, proprio in ragione del fatto che il Napoli ha un grande seguito.

            Mi piace Non mi piace
        2. ddavide69 - 2 mesi fa

          Concordo sul fatto che il Napoli abbia i 25-30 milioni in piu’ tutti gli anni dai diritti.

          Quello che voglio dire è che è difficile accrescere il numero di tifosi se non ti qualifichi mai a nessuna competizione europea e in coppa italia non arrivi mai oltre ai quarti…e come ogni azienda che si rispetti il salto di qualità lo fai se investi .

          Se uno ha una azienda PRIMA mette i soldi e rischia il proprio capitale e POI ne coglie i frutti se la cosa funziona.

          Non ho mai visto aziende che producono o aumentano i profitti semplicemente facendo girare gli stessi soldi.

          Comunque vedremo…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. ddavide69 - 2 mesi fa

        Beh ha anche uno stadio da ottantamila posti…da noi ci sono solo quindici mila posti popolari….

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy