Torino-Cesena, centrocampo da reinventare per i granata

Torino-Cesena, centrocampo da reinventare per i granata

Focus on / Privo di El Kaddouri e Farnerud, contro i romagnoli Ventura sarà chiamato a schierare una mediana pressoché inedita

Commenta per primo!

L’ultimo appuntamento della stagione del Toro è sempre più vicino. Per l’occasione, Ventura dovrà fare a meno di uno dei giocatori più importanti della mediana granata: il marocchino Omar El Kaddouri

OUT EL KA: BENASSI SUL CENTRO-SINISTRA? – L’assenza per infortunio del classe ’90 si unisce quindi a quella di Farnerud e libera di fatto un posto sul centro-sinistra del centrocampo, posizione solitamente ricoperta da questi ultimi. L’indiziato principale ad occupare la suddetta zona del campo è ovviamente Marco Benassi, sì abituato ad essere schierato come mezz’ala destra, ma indubbiamente in grado di adattarsi sul versante opposto. 

IN 4 PER 2 MAGLIE – La posta in palio non altissima della sfida, inoltre, potrebbe indurre Ventura ad optare per un lieve turn-over anche per quanto concerne gli altri due elementi titolari del centrocampo. Alessandro Gazzi è ovviamente in pole per il ruolo di mediano davanti alla difesa, ma non è da escludere un impiego di Basha dal primo minuto. E sul centro-destra? Il nome caldo è chiaramente quello di Vives, ma attenzione a quel Gonzalez pronto a rispondere presente con la sua seconda presenza in granata dal primo minuto.

PERDITA IMPORTANTE – E’ una mediana che perde molto, in termini di qualità ed imprevedibilità, quella del Toro senza El Kaddouri. Sarà dunque interessante scoprire con chi e come il mister granata cercherà di sopperire alla pesante assenza del marocchino. 

Al di là delle possibili ipotesi tattiche, quel che è certo è che si tratterà di uno schieramento pressoché inedito.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy