Torino, chi gioca a Marassi? Berenguer-Aina unico dubbio

Torino, chi gioca a Marassi? Berenguer-Aina unico dubbio

Dubbi Leciti / Si va verso la conferma in blocco della squadra che ha giocato contro la Fiorentina: unico ballottaggio sulla sinistra

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

DIFESA

Torino FC v ACF Fiorentina - Serie A

Il Torino si prepara per sfidare la Sampdoria allo stadio Marassi, in una gara che sarà molto importante per la rincorsa all’Europa League, obiettivo che è condiviso dalle due squadre. Mazzarri si interroga su quale squadra mandare in campo contro i blucerchiati per riuscire a mettere in difficoltà la squadra di Giampaolo.

Per quanto riguarda la difesa, non dovrebbe essere toccato il reparto dalla mano del tecnico di San Vincenzo. Il trio difensivo dovrebbe essere composto da Izzo sulla destra, Nkoulou al centro e Djidji sulla sinistra, con il difensore ex Nantes che ha conquistato la fiducia di Mazzarri con le ultime due prestazioni contro Bologna e Fiorentina che sono state di ottimo livello.

14 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. torotranquillo - 2 settimane fa

    Ma basta con sta pazzia. Aina ha fisico, corre, copre e ha tecnica. Contro la Fiorentina è stato il migliore e ancora con sto pigmeo lento e insignificante a insidiarlo, ma è ridicolo come quando dicevate che il Napoli lo cercava (ma dove, ma quando ma che?)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Madama_granata - 2 settimane fa

    Parigini , le volte in cui è stato messo in campo, ha fatto molto bene, ma nessuno lo richiede a gran voce!
    Ola Aina e Berenguer, sì! Qual’è la differenza e perché questa disparità di giudizio?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Oni - 2 settimane fa

    Tutti fanno calcio meglio di noi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. prawn - 2 settimane fa

    L’Empoli perdera’ anche due a zero col Napoli (a casa loro) ma mostra un calcio migiore del nostro, svegliati WM

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 2 settimane fa

      Napoli, Ancelotti: “Sono arrabbiato, fino al 4-1 abbiamo rischiato troppo”
      L’allenatore dei partenopei si prende i tre punti, ma rimprovera i suoi: “L’Empoli ha giocato meglio, il risultato finale ci premia fin troppo.

      Quando un allenatore è un vincente sa commentare la realtà al posto di lamentarsi come un bambino viziato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Pimpa - 2 settimane fa

        Sai,prawn,come di dice dalle mie parti quando si pretende di paragonare entità tra di loro antitetiche? Che c’entra il culo con le quarant’ore?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. drino-san - 2 settimane fa

    Io continuo a non capire per quale motivo non possiamo giocare con Aina a destra e Berenguer a sinistra. Boh.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Michele Nicastri - 2 settimane fa

    Ma cosa ci fa ancora De Silvestri???
    Ola a sinistra e Berenguer a destra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ilCalu - 2 settimane fa

      Finalmente uno che la pensa come me. “de Silvestri titolare inamovibile” Ci sono state due partite dove de Silvestri è uscito presto per infortunio e quella dopo non ha giocato….vinte entrambe. Rientra e pareggiamo una partita dominata con la Fiorentina. Non dico che non abbiamo vinto per colpa sua che corre e ci mette il fisico sempre ma spreca troppi palloni, ha spesso la tendenza a sparare in avanti senza guardare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Pimpa - 2 settimane fa

    Premesso e ripetuto che Mazzarri è il migliore allenatore possibile per questo nostro povero Toro e sicuramente il migliore tra quelli sedutisi sulla nostra panchina nell’era cairota, premesso e ripetuto che si tratta niente di più che di due normalissimi giocatori e non di fenomeni ne’ di eccellenti,certo è che la sconfessione totale e imperterrita dell’operato societario consistente nel non far giocare se non per disperazione i giocatori costati di più mi lascia davvero stupefatta.
    Non cambierebbe niente sostanzialmente perché appunto si tratta di giocatori del livello di quelli che fa giocare Mazzarri, ma concorderete che una scelta così netta non è così comune, soprattutto se è chiaro che è figlia di una profonda convinzione e non di contingenze.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Luke90 - 2 settimane fa

    Ma pensare di cominciare una volta con Zaza … è un peccato così mortale??
    Lo scorso anno c’era la scusa che mancava un sostituto …
    Nella stagioni precedenti i famosi 26 gol ( per la cronaca il gol gli difetta dalla quint’ultima di quell’anno.. ) si diceva che non si poteva tenere in panchina l’acquisto più costoso del Toro …
    Scuse esaurite … credo …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-14003131 - 2 settimane fa

    Io invece lascerei in panca il Gallo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Marchese del Grillo - 2 settimane fa

    A Marassi Ola tutta la vita, non c’è nemmeno da pensarci.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 2 settimane fa

      Sperando che non procuri mareggiate.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy