Torino-Chievo 3-0: gioia tifosi, è un tris da alta classifica

Torino-Chievo 3-0: gioia tifosi, è un tris da alta classifica

Al 90′ / Il Torino soffre ma porta a casa tre punti fondamentali: Belotti sfata il tabù Chievo Verona e torna al gol dopo oltre due mesi

di Nicolò Muggianu

Eccola la vittoria che serviva. Il Torino di Mazzarri vince non senza qualche difficoltà contro il Chievo Verona: all’Olimpico finisce 3-0, decisive le reti di Belotti, Rincon e Zaza nel secondo tempo. Ora i granata devono rimboccarsi le maniche in vista dei prossimi due impegni contro Frosinone e Bologna.

PRIMO TEMPO – Il primo tempo passa in cavalleria senza particolari occasioni da entrambe le parti. E’ il Torino a mantenere il pallino del possesso palla, ma la squadra di Mazzarri – nonostante alcune buone giocate – non riesce a trovare la via del gol. Solito copione visto nelle ultime partite: tanto gioco sugli esterni, ma poca verticalità per gli attaccanti Belotti e Iago Falque. Risultato: si va al riposo sullo 0-0, tra qualche fischio di disapprovazione dell’Olimpico.

RIPRESA – La partita si stappa nel secondo tempo. Al 48′ occasione clamorosa capitata sui piedi di Djordjevic: l’ex Lazio si fa parare la prima conclusione al volo da Sirigu e poi fallisce da pochi metri il tap-in vincente sulla respinta corta dell’estremo difensore granata. Parata fondamentale per il 39 granata, che allo scoccare del 50′ supera Castellini (517′) e diventa il secondo portiere della storia del Torino come imbattibilità tra i pali alle spalle di Bacigalupo (690′). I granata non ci stanno e rispondono al 50′ con un colpo di testa di Izzo: Sorrentino si supera e mette in corner. Mazzarri capisce che è il momento di dare una scossa ai suoi: dentro Zaza e fuori Lukic, si passa al tridente. Al 74′ è proprio il neo entrato Zaza a rendersi pericolosissimo su calcio di punizione: Sorrentino si esalta ancora e manda in angolo. Il Torino spinge e alla fine il gol arriva al 76′: Belotti supera un avversario e lascia partire un siluro imparabile che si spegne alla sinistra di Sorrentino. Rete bellissima e importantissima per il Gallo, che sfata il tabù Chievo Verona e torna a segnare dopo più di due mesi. Nel finale la partita si accende: al 91′ e al 93′ Rincon e Zaza chiudono il match con due gol che mandano il Torino in paradiso. Sono tre punti fondamentali: i granata agganciano la Lazio al 6° posto in classifica e guardano al futuro con ottimismo.

34 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mauro69 - 3 mesi fa

    Dietro una grande squadra c’è sempre una grande difesa, frutto di un grandissimo lavoro fatto soprattutto sulla testa dei giocatori.
    Non avremo certo un gioco spumeggiante ma 6 partite senza subire gol sono un dato inequivocabile.
    Si ha la sensazione che questi ragazzi abbiano finalmente acquisito maturità e consapevolezza, vedremo se questa impressione verrà confermata nelle prossime partite.
    Per intanto, avanti così…i conti si faranno alla fine.
    FVCG sempre!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. SiculoGranataSempre - 3 mesi fa

    E con i punti persi per decisioni arbitrali diciamo discutibili per usare un eufemismo? Almeno 3 sicuri. Dove saremmo adesso. E se non raggiungessimo un obiettivo per un punto? Quanto peserebbe il gol annullato a Berenguer?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ciccio76 - 3 mesi fa

    Vittoria che aumenta l’autostima e Quindi importantissima . Ora concentrati sulla prossima partita e poi che dire siamo a marzo ed ancora in lotta per un traguardo , avanti tutta!! FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. AugustaTaurinorum - 3 mesi fa

    Un avvio di stagione con passo claudicante, un proseguo del girone d’andata con andatura lenta, ora da sei gare con un trotto confidente. metti che si riesca anche a passare al galoppo, questa squadra, pur non entusiasmando per gioco, potrebbe anche fare uno sprint sul rettifilo finale di quelli che esaltano…quanto ne abbiamo bisogno noi tifosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. MM64BB - 3 mesi fa

    ci sono 8 squadre in 10 punti.
    considerando Juve e Napoli, 12 squadre … almeno 2 o 3 scontri diretti ogni giornata fino alla fine. nessuno va in fuga. e spesso le prime prendono scoppole da quelle nel secondo gruppo.
    ora, se il Toro non prende gol e non perde da 6 partite dove fa 14 punti (Inter e Napoli e Atalanta , di cui), beh .. un bel Po di ottimismo ce lo dobbiamo permettere o no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filadelfia - 3 mesi fa

      Commento sensato che condivido.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ProfondoGranata - 3 mesi fa

    Sono contento per il goal del gallo.
    Sono contento per il record di Sirigu.
    Mi ha fatto piacere per Rincon.
    Ma sono molto contento per la rete di Zaza. Se la meritava e poi… che gran bella punizione ha tirato! Si meritava il goal su quella punizione. Simone. Tirale sempre tu!
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Colbacco_60 - 3 mesi fa

    Che patimento (ma se non si soffre non sarebbe il Toro)! Un Gallo immenso fa un gol che se lo segna Ronaldo se ne parla per 3 settimane! E poi ne fa ammonire tre. Per Sirigu si è esaurito il vocabolario. Ansaldi, per me, è titolare inamovibile e non solo per oggi. E adesso, per favore, scrivete piano che fino a domenica prossima vado in ritiro spirituale ;-))))))))))))))))))))

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13719128 - 3 mesi fa

    Oggi contavano solo i 3 punti! Sappiamo tutti che il Toro con le squadre chiuse fa fatica. Bene così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 mesi fa

    Oggi abbiamo vinto di testa, di cuore, di gambe e di culo.
    Vittoria totale, dunque..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Filadelfia - 3 mesi fa

    Chissà che alla fine non abbia ragione Mazzarri. Alla faccia dei mai cuntent. Intanto siamo sesti con la Lazio (che ha una partita in meno). Sempre e solo Forza Toroooooo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Toro71 - 3 mesi fa

    Certo abbiamo battuto l’ultima in classifica, ma il Toro qualche anno fa una partita del genere l’avrebbe pareggiata se non addirittura persa! Adesso siamo noi gli artefici del nostro destino quindi non poniamoci traguardi e andiamo avanti partita dopo partita. Forza Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Ardi - 3 mesi fa

    Devo dire la verità fino al gol del gallo ulcera perforante poi un po’ di paura e dopo la gioia più grande con gol anche e soprattutto del nostro attacco che non porevo credere essere così impalpabile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Wallandbauf - 3 mesi fa

    Felice all’inverosimile
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. user-14058632 - 3 mesi fa

    NON CI CREDO HA SEGNATO ZAZA AHAHAHAHAHA!!
    Vabbè apparte gli scherzi, era ora cavolo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. user-13967438 - 3 mesi fa

    Gioco deplorevole e ributtante come al solito, che rende grosso (come si dice per le bestie) un avversario inesistente.
    In realtà la partita è sempre stata in controllo, ma il gioco manovrato è troppo prevedibile, anche per un avversario insulso come il Chievo.
    Appena abbiamo cercato la profondità in verticale, invece, dentro tre gol.
    Comunque voglio rivedermi la partita in tv per capire meglio un paio di dettagli tattici del nostro secondo tempo.
    Ora preparare bene la prossima partita a Frosinone.

    Papillon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco59 - 3 mesi fa

      Esatto Papillon: il problema sono le verticalizzazioni con palla al piede.

      Il primo tempo è trascorso tutto con i soliti passaggi orizzantali che hanno prodotto il nulla.

      Il Chievo ha fatto re verticalizzaioni su rupartenze dalla loro area ed è arrivato al tiro tre volte, senza contare lo spavento del secondo tempo, a cui San Sirigu ci ha messo la solita pezza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. MarchigianoGranata - 3 mesi fa

      Io non temo le squadre avversarie, temo solo WM.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Héctor Belascoarán - 3 mesi fa

        Questa è bellissima e, col tuo permesso, te la rubo.
        :-) :-) 😉

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. GlennGould - 3 mesi fa

          Occhio che, vista la rarità intellettuale, può essere ci sia il copyright.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. user-13972345 - 3 mesi fa

    forzaaaa toroooooo cuore Toro e bastaaaaaa vaiiiiiii granataaaaaaa siiiiiiii

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Max63 - 3 mesi fa

    Grazie ragazzi siete voi che date l’anima e che avete la forza di sopperire ad un pseudo mister incapace.
    Grazie Sirigu un record che oer noi sono goal evitati, grazie Gallo il tuo impegno in ogni perte del campo, grazie Ansaldi che solo un coglione come WM può lasciarti in panchina, grazie General che solo un coglione come WM può lasciarti in panchina per far gionare l’anemico Baselli.
    Ed un grazie particolare all’eterno Moretti un vero granata!
    Sono contento e spero continui così noi tifosi lo meritiamo. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ALESSANDRO 69 - 3 mesi fa

      Premesso che non ho simpatia per Mazzarri, ma tu che titolo per definire incapace un tecnico che comunque non è da ieri che allena in serie A e ha quasi sempre dato prova di grande serietà professionale???
      Il gioco del Toro non ti piace??
      Da esteta nemmeno a me ma i fatti dicono che oggi abbiamo il miglior portiere praticamente la migliore difesa (6 partite senza subire gol ) e siamo in piena corsa per il 6-7 posto. Può non piacere ma i fatti sono questi..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marco59 - 3 mesi fa

        Alessandro, va tutto bene, ma se ci presentiamo con un primo tempo come quello di oggi con altre squadre, con tutti gli annessi e connessi, rischiamo le coronarie e l’infarto…!!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ALESSANDRO 69 - 3 mesi fa

          Marco , noi siamo questi, facciamocene una ragione, è da inizio stagione che abbiamo gli stessi problemi di manovra e di approccio nei primi tempi. Che dire: facciamo una visita dal cardiologo con prova da sforzo e continuiamo a soffrire…ah ah ah ah ah ah..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Marco59 - 3 mesi fa

            …basta solo che, poi, non ci tocchi il bypass…!!! :-)

            Mi piace Non mi piace
  18. user-14036712 - 3 mesi fa

    Bruttissima… bellissima vittoria!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. rossodisera - 3 mesi fa

    Ci aspettavamo tutti un po’ di più…. contento perché il risultato. Forse siamo troppo abituati a difenderci che mancano i movimenti necessari ad impostare efficacemente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. ottobre1955 - 3 mesi fa

    Tutto bene quel che finisce bene.un po’ di batticuore quanto basta per non andare dal cardiologo, forza Torooòo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. user-14142151 - 3 mesi fa

    gioia indescrivibile, stadio pieno, bellissima giornata di festa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Follefra Granata - 3 mesi fa

    Ci è girata bene, ma che paura un minuto prima che Sirigu facesse il record di imbattibilità. Tre grandi goal. E avanti così!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. user-14142151 - 3 mesi fa

    grandissimi tutti. abbiamo usato la testa, aver saputo attendere senza le solite frenesie. capitano immenso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. user-13958142 - 3 mesi fa

    Siamo di una solidità spettacolare, organizzatissimi e con voglia, penso bisogni pressare più alti a volte per il resto davvero bene, bravissimi ansaldi Rincon sirigu e zaza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. loik55 - 3 mesi fa

    Evviva alla fine l’abbiamo portata a casa, ma che fatica! Il tiro di Belotti un lampo nel buio e che assist zaza!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy