Torino-Chievo, gialloblù più attenti in difesa rispetto all’andata

Torino-Chievo, gialloblù più attenti in difesa rispetto all’andata

Verso Torino-Chievo / Le statistiche di granata e clivensi ad un girone di distanza

 

Torino e Chievo si affronteranno domenica nella terz’ultima gara di questo campionato di Serie A. Rispetto all’andata, i granata sono cambiati molto sotto il profilo statistico, mentre i clivensi si sono mantenuti più o meno sugli stessi standard di allora, anche se con qualche differenza.

IL RISVEGLIO DI PALOSCHI E L’ATTENZIONE DIFENSIVA – La squadra di Maran arrivava alla sfida d’andata contro i granata con un bottino di appena 12 gol segnati in 16 gare, mentre i gol subiti erano già 19. Inj queste ultime 18 partita, i gialloblù sono riusciti a centrare l’obbiettivo salvezza grazie ad una retroguardia maggiormente solida, e ad un attacco che pare essersi svegliato, trascinato soprattutto dal redivivo Paloschi: sono infatti 19 le marcature segnate dalla gara di andata ad oggi, mentre i gol subiti sono appena 16, a dimostrazione di una fase difensiva accorta e che lascia pochi spazi agli attaccanti avversari.

UN ATTACCO DI NUOVO VIVO – Nei granata, invece, quello che colpisce maggiormente confrontando i due momenti della stagione, è il risveglio di un attacco che nelle prime partite sembravo assolutamente inesistente. Nelle ultime gare, è vero, i granata hanno lasciato parecchio a desiderare, ma le oltre 40 partite già disputate dagli uomini di Ventura non sono bazzecole.Alla vigilia del match di andata i gol segnati dai granata erano gli stessi del Chievo, appena 12, e insieme ai gialloblù la squadra di Ventura era il peggior attacco d’Europa. Nelle ultime 18 gare, però, i gol segnati sono diventati 29, contro i 24 subiti.

Una sfida, dunque, tra due difese solide e due attacchi che hanno trovato solo nel girone di ritorno la quadratura di un cerchio che – fino a 18 gare fa – sembra impensabile.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy