Torino-Chievo, i doppi ex: dal recente Maxi Lopez, fino a Corini

Torino-Chievo, i doppi ex: dal recente Maxi Lopez, fino a Corini

Il match dell’Olimpico / Nella gara di domani ci saranno alcuni giocatori che hanno vestito entrambe le maglie: anche nel passato, però, ci sono diversi nomi…

doppi ex, precedenti

Torino e Chievo Verona si incontreranno all’Olimpico domani, tra meno di ventiquattro ore. Sarà una partita delicata per entrambe le squadre, che necessitano di una scossa la campionato dopo un periodo di grande difficoltà. La squadra di Maran nello scoso match è stata sconfitta dall’Inter, subendo un solo gol (proprio come il Torino) a San Siro: il Torino, grazie al pareggio di Marassi, ha un punto in più rispetto agli scaligeri, fattore che rende il match ancora più infuocato.

DOPPI EX – Nella sfida di domani ci saranno anche dei giocatori che hanno avuto un passato in una delle due squadre, come ad esempio Maxi Lopez: il giocatore argentino che è arrivato al Torino da poco più di un anno, è stato acquistato dalla società granata proprio dal Chievo Verona, nel gennaio 2015. Un altro ex importante è Amauri, oggi ai margini del progetto di Ventura, mentre fu protagonista tra gli scaligeri dal per ben 3 tre stagioni. Tra le file del Chievo troviamo una vecchia conoscenza granata, Riccardo Meggiorini, che fu un attaccante granata per ben tre anni, cogliendo solo 7 gol. Infine c’è Sergio Pellissier, bandiera della squadra di Maran, che è cresciuto nel vivaio del Torino, insieme a Valter Birsa.

doppi ex
Valter Birsa, ai tempi del Torino

UNO SGUARDO INDIETRO – Guardando al passato, è impossibile dimenticare un giocatore come Eugenio Corini, che fu protagonista in entrambe le squadre (allenò anche il Chievo). Nel recente passato del Torino troviamo anche Matteo Brighi, oppure il portiere Stefano Sorrentino. Anche Bellomo, in granata solo per una piccola parentesi, vestì la maglia degli scaligeri.

Perciò, domani potrebbero scendere in campo anche tutti gli ex del match presenti nelle rispettive rose, e potrebbero anche essere determinanti: lo stesso Maxi Lopez potrebbe ripartire propria dalla sfida con il Chievo Verona per ritrovare la sua forma migliore e quei gol pesanti che hanno fatto sognare il Torino sia in campionato che in Europa League.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 2 anni fa

    Aver avuto nel recente passato così tanti giocatori in comune con il bravo Chievo dimostra, ancora una volta, purtroppo la pochezza del Toro dell’era moderna rispetto al Toro del passato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy