Torino-Chievo, i dubbi leciti di Miha: Barreca verso il rientro, per Belotti si decide domani

Torino-Chievo, i dubbi leciti di Miha: Barreca verso il rientro, per Belotti si decide domani

Verso il match / Per il posto di centrale destro, si candida Arlind Ajeti

In vista della partita di sabato prossimo, Sinisa Mihajlovic sta già cominciando a valutare come e chi schierare nel rettangolo di gioco dello Stadio Grande Torino, teatro del duello tra i granata e il Chievo Verona di Maran. Nella mente del tecnico serbo, come in quella di ogni allenatore prima di qualunque partita, c’è qualche dubbio, in questo caso scaturito principalmente dalle precarie condizione fisiche di alcuni dei suoi ragazzi, vedi Barreca (leggi qui) e Andrea Belotti, colpito qualche giorno fa da un attacco influenzale. Malanni stagionali che potrebbero influire sulla formazione da opporre ai clivensi.

TURIN, ITALY - OCTOBER 23: Antonio Barreca of FC Torino in action during the Serie A match between FC Torino and SS Lazio at Stadio Olimpico di Torino on October 23, 2016 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
TURIN, ITALY – OCTOBER 23: Antonio Barreca of FC Torino in action during the Serie A match between FC Torino and SS Lazio at Stadio Olimpico di Torino on October 23, 2016 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Nell’ultima partita di Serie A dei granata – contro il Crotone all’Ezio Scida – infatti, nella corsia laterale di sinistra, il titolare è stato Emiliano Moretti, che resta un “adattato”, e a dimostrarlo è stata la scarsa fludità di gioco in quella zona di campo. Adesso però, il problema non si dovrebbe porre più, poiché oggi, il terzino ex Cagliari, è tornato a lavorare con il resto della squadra, scacciando molte preoccupazioni in vista della prossima sfida di campionato, molto importante per la corsa all’Europa. Certo, il fisico può essere debilitato dopo la malattia, quindi non è da escludere la presenza di Moretti. Ma non finiscono qui i dubbi sul reparto arretrato di Miha. Il serbo infatti, deve ancora decidere chi schierare nel ruolo di centrale di difesa: il solito Rossettini parte in vantaggio sugli altri concorrenti, ovvero Bovo e Arlind Ajeti, il quale non si è ancora visto in questo campionato di Serie A. Il favorito ad oggi però, sembra essere proprio l’ex Bologna, ma non è da escludere la presenza dell’albanese, al fine di cominciare a mettere qualche minuto in più nelle gambe e farsi valutare dal Torino, in vista soprattutto del mercato di gennaio.

Anche per quanto riguarda la corsia di destra, qualche dubbio c’è: Zappacosta si è conquistato recentemente la maglia di titolare e parte favorito, ma Lorenzo De Silvestri non può essere considerato tagliato fuori.

Per il bomber Andrea Belotti invece la situazione è diversa, poiché, anche oggi, si è allenato a parte, a causa dell’attacco influenzale di questi ultimi giorni, il quale però, sembra meno grave rispetto al malanno che ha tenuto fuori Barreca dalla partita di Crotone e dallo Stage con la Nazionale. Ci sono buone probabilità per essere convocato per la partita contro i Mussi, per partire – qualora il recupero non fosse sufficiente – dalla panchina. Comunque le sue condizioni, come quelle di tutti gli altri giocatori, saranno valutate nella rifinitura di domani: saranno quindi le ultime ore prima della partita, come spesso accade, a dirimere tutti i dubbi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy