Torino-Chievo, l’album dei ricordi: dal lampo di Ferrante alla Maxi doppietta

Torino-Chievo, l’album dei ricordi: dal lampo di Ferrante alla Maxi doppietta

In passato / Gli incontri più significativi disputati dalle due formazioni in casa granata: da quell’unico 0-0 datato 2001, alla goleada firmata Cerci-Immobile per l’Europa

LA PRIMA PARTITA

Marco Ferrante of Torino

Non sono particolarmente numerosi gli incontri disputati nel corso della storia tra Torino e Chievo Verona, quelli giocati in terra granata sono infatti in totale solamente 13. La prima sfida ufficiale di questa categoria risale alla stagione 1996/1997, datata precisamente 11 maggio 1997 e valida per la 33° giornata del campionato di Serie B: l’incontro è combattuto ed equilibrato ed al fischio finale vede trionfare i padroni di casa per 1-0, decisiva la zampata di Marco Ferrante al 40′ che regala al Torino tre punti d’oro in ottica promozione, obiettivo che i granata non riusciranno in ogni caso ad agganciare a fine stagione.

TORINO – CHIEVO 1-0 (1-0)
Torino:
Casazza, Martelli, Mezzano, Mercuri, Florijancic, Nunziata, Scarchilli, Di Donato (al 64′ Cinetti), Rocco, Frerante, Cammarata (al 49′ Andreotti). A disposizione: Santarelli, Negro, Sommese, Lo Gatto, Tiribocchi. All.: Vieri.
Chievo: Gianello, Zamboni, D’Anna, D’Angelo, Chiecchi (al 46′ Marazzina), Passoni, Melosi (all’82’ Ghirardello), Giusti (al 63′ Rinino), Fiore, Cerbone, Cossato. A disposizione: Betti, Guerra, Franchi, Sinigaglia. All.: Malesani.
Arbitro: Boggi di Salerno.
Reti: Ferrante 40′

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy