Torino-Chievo: Spolli e Costa i rinforzi per la difesa clivense

Torino-Chievo: Spolli e Costa i rinforzi per la difesa clivense

Analisi per reparti / La retroguardia gialloblù deve fare però i conti con l’infortunio di Mattiello. Da valutare Bizzarri e Gamberini

1 Commento

Domenica pomeriggio il Torino di Ventura affronta il Chievo di Maran, squadre che occupano posizioni molto ravvicinate in classifica ed entrambe reduci da un periodo non felice a livello di risultati: l’importanza della sfida è quindi lampante. I gialloblù arrivano all’Olimpico privi di alcune certezze per quanto riguarda il reparto difensivo, che tuttavia è stato rinforzato nel corso del mercato di gennaio con interventi mirati ad alzare il tasso tecnico. Andiamo a vedere nel dettaglio com’è cambiata la difesa del Chievo.

ACQUISTI – Nella casella entrate, si registrano due movimenti per il club di Campedelli. Il presidente ha voluto intervenire in questa sessione di riparazione invernale garantendo a Maran dei rinforzi per la retroguardia, che dopo essere partita molto bene ha incassato 31 reti nel corso di questo campionato. Il primo rinforzo in difesa è rappresentato dal giovane Filippo Costa: classe ’95, il terzino sinistro era partito in estate alla volta dell’Inghilterra, ma l’avventura oltremanica si è conclusa dopo solamente sei mesi passati nell’under 21 del Bournemouth ed il giovane ha fatto rientro alla casa base. Tutt’altra esperienza garantisce invece il secondo nome, ovvero il principale rinforzo per la difesa di Maran: Nicolàs Spolli si è infatti legato al club clivense nel corso di questo mercato di riparazione dopo la breve ed infelice avventura al Carpi (il difensore ha disputato solamente le prime quattro partite del campionato per poi rescindere il contratto)

AC Chievo Verona v Torino FC - Serie A
Albano Bizzarri, vittima di una lombalgia: condizioni da valutare

INFORTUNI – Al netto di questi arrivi, la difesa gialloblù deve in questo periodo fare i conti con alcuni infortuni non di poco conto: manca principalmente lo sfortunato terzino Federico Mattiello, in prestito dalla Juventus, che dopo il bruttissimo infortunio patito nella passata stagione è nuovamente incappato in un lungo stop per via di una frattura della tibia durante un allenamento. Problemi di entità minore per Albano Bizzarri ed Alessandro Gamberini: se il difensore è out da alcune settimane a causa di una noia muscolare; il portiere, elemento fondamentale per la retroguardia di Maran in virtù della sua esperienza, ha saltato l’ultima partita contro l’Inter per via di una lombalgia. Entrambi i giocatori sono da valutare per la sfida contro il Torino.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 1 anno fa

    Spolli con la maglia del Catania si permetteva il lusso anche di segnare dei gol. Attenti alla voglia di rivalsa di Floro Flores, che però è annunciato, fortunatamente, non al meglio della tenuta fisica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy