Torino – Chievo: Ventura meglio di Maran sotto tutti gli aspetti

Torino – Chievo: Ventura meglio di Maran sotto tutti gli aspetti

Torino – Chievo 2-0, il duello tra gli allenatori / Dal punto di vista tattico e da quello mentale la squadra granata ha trovato la chiave di volta per superare i clivensi

 

La partita a scacchi tra Ventura e Maran, i due allenatori di Torino e Chievo, è stata senza dubbio vinta dal tecnico granata, sotto tutti gli aspetti. Il Torino ha dominato la partita dal primo all’ultimo minuto, manifestandosi superiore in tutto e per tutto a Cesar e compagni.

CHIEVO GIA’ IN VACANZA – Innanzitutto, il Torino è stato superiore dal punto di vista mentale. Se il Chievo non si giocava infatti nessun obiettivo, avendo già da tempo blindato la salvezza, anche il Torino, dopo la sconfitta di Genova, era consapevole di vedere più lontana la possibilità di un piazzamento europeo. Eppure, sin dal primo minuto i granata hanno spinto, con un atteggiamento propositivo e volenteroso, che non poteva non essere premiato prima o poi da un gol. Insomma, Ventura è riuscito a motivare la squadra preparando la partita al meglio, non certo così Maran (comunque autore di una bella stagione, che ha visto il Chievo conquistare una salvezza agevole).

DIFESA SCARDINATA – Dal punto di vista tattico, poi, è stato evidente l’intento del Chievo. Il piano di Maran era stare chiusi nella propria metà campo, con le linee di difesa e centrocampo chiuse in venti metri, per poi provare a ripartire in velocità. Ma i granata hanno trovato presto le chiavi di volta per scardinare la difesa veneta: la continua ricerca della profondità da parte di Martinez e soprattutto di Vives ed El Kaddouri, che sono stati bravi a proporsi di continuo per creare la superiorità numerica sulle corsie esterne, aggredendo i terzini Frey e Biraghi alle proprie spalle.

Insomma, il duello tra i tecnici è stato vinto a mani basse da Ventura, e non è certo la prima volta che succede in questa stagione al tecnico genovese…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy