Torino, Cois, 24 anni fa l’esordio in granata del giocatore tuttofare

Torino, Cois, 24 anni fa l’esordio in granata del giocatore tuttofare

Memorie granata / Il 17 marzo di 1991 esordiva in granata il duttile centrocampista  nella partita che i granata pareggiarono 1-1 in casa del Lecce

18 anni ed esordio in Serie A. Sandro Cois è stato un talento precoce. Il centrocampista che vestì il granata dal 1989 al 1994 fu prelevato dalla Saviglianese, militante nella vecchia Interregionale, e nell’anno seguente calcò per la prima volta in carriera un campo della serie A nello stadio della squadra salentina. In quella partita il Lecce guidato dall’ex bandiera juventina Boniek impattò contro la squadra guidata da Mondonico, che quell’anno vinse la Mitropa Cup e ottenne il quinto posto in classifica con la conseguente  qualificazione per la coppa Uefa. La partita di Cois durò 83 minuti e curiosamente il suo sostituto fu un altro esordiente in Serie A, Mezzanotti. Oltre a quella presenza Sandro ne collezionò solamente altre 2 nella stagione 1990-1991 , entrambe in Mitropa Cup. Nel prosieguo della sua avventura in granata Cois si ritagliò sempre più spazio nella rosa granata contribuendo alla vittoria della Coppa Italia del 1993 e al raggiungimento della finale di Coppa Uefa nel 1992. L’apice sportivo del classe ’72, però, fu con la Fiorentina. Più di 170 presenze ricoperte da difensore o da centrocampista, 1 Supercoppa Italiana e 2 Coppa Italia testimoniano ciò. Le sue ottime prestazioni in viola portarono Sandro alla Nazionale e al Mondiale 1998, anche se non scese mai in campo nella manifestazione iridata. Si ritirò a 31 anni, a causa dei troppi infortuni.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy