Torino: con Mariani la rimonta sul Genoa, ma anche il pari con il Verona

Torino: con Mariani la rimonta sul Genoa, ma anche il pari con il Verona

I precedenti arbitrali / Quarto incrocio stagionale con il fischietto di Aprilia: in trasferta la famosa tripletta di Amauri ai danni dei granata

Mariani

I precedenti arbitrali tra il Torino e Maurizio Mariani possono certamente lasciar bene sperare i granata: il bilancio è positivo e questa sarà la quarta volta in stagione che la squadra di Ventura sarà diretta dal fischietto di Aprilia. L’ultima volta, però, finì in uno scialbo 0-0 contro il Verona, con Martinez intento a divorarsi l’ennesimo gol a tempo scaduto.

Palermo, Obi
L’entrata in netto ritardo di Joel Obi, che si è procurato in tal modo un cartellino rosso contro il Palermo

Prima ancora ci fu la splendida vittoria in Coppa Italia contro il Cesena e la sfida interna contro il Palermo: due cartellini rossi contro il Torino, che fu costretto a proteggere la vittoria in nove contro undici. Il fischietto laziale fu criticato da Ventura per il rosso a Molinaro (il primo giallo era effettivamente troppo severo) e per la diversità del metro di giudizio nei confronti di Struna, autore di un fallaccio su Baselli, il quale iniziò il proprio calvario fisico. Sacrosanto il rosso diretto a Obi per l’entrata sul Mudo Vazquez.

UC Sampdoria v Parma FC - Serie A

Mariani è anche l’arbitro della storica rimonta sul Genoa, ma se tra le mura amiche appare quasi come un amuleto, in trasferta i precedenti cambiano leggermente: due sfide contro il Parma, una vinta all’inglese dal Toro, grazie alle reti di Basha e Maxi Lopez. L’altra rappresentò un tracollo assoluto: 10 marzo 2013, al gol di Santana risposero Sansone – quello che oggi gioca a Sassuolo – e per ben 3 volte Amauri.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy