Torino, con Mariani precedenti positivi ma la partita con l’Atalanta…

Torino, con Mariani precedenti positivi ma la partita con l’Atalanta…

I precedenti arbitrali / I granata ritrovano il fischietto di Aprilia dopo la sconfitta di inizio stagione a Bergamo

Commenta per primo!

Questa mattina l’A.I.A ha comunicato le designazioni arbitrali per la 12° giornata di Serie A: ad arbitrare la sfida tra Torino e Cagliari sarà il signor Mariani natio di Roma appartenente alla sezione di Aprilia. Il fischietto romano troverà i granata per la seconda volta in questa stagione, infatti nel mese di settembre ha arbitrato la sfida tra il Torino e l’Atalanta, partita che i bergamaschi hanno vinto in rimonta con il risultato di 2-1 e i granata sono usciti da questa sfida insoddisfatti per le decisioni prese dall’arbitro (QUI LA MOVIOLA DI QUELLA GARA)

Prima della sfida disputata a Bergamo nello scorso settembre, le strada di Maurizio Mariani e del Torino si sono incrociate in diverse occasioni. Su tutte salta agli occhi la sfida che il fischietto di Aprilia ha diretto nella scorsa stagione alla “Dacia Arena” dove i granata vinsero con il risultato di 5-1 contro l’Udinese con Martinez mattatore di quella gara con una doppietta. Precedentemente aveva arbitrato la gara contro l’Hellas Verona terminata con il risultato di 0-0 dove lo stesso venezuelano si divorò una grandissima occasione da gol nel recupero del 2° tempo. Sempre nella scorsa stagione le gare dirette dall’arbitro romano sono state quella di Coppa Italia contro il Cesena e quella contro il Palermo terminata 2-1 per i granata che rimasero in 9 uomini a causa delle espulsioni di Acquah e Obi; Ma Mariani è stato anche l’arbitro della storica rimonta contro il Genoa nel 2014 che spinsero i granata fino alla qualificazione in Europa League – sfuggita all’ultima giornata, ma riconquistata dopo l’esclusione del Parma – e di due sfide proprio contro i ducali, una vinta per 2-0 grazie alle reti di Basha e Maxi Lopez e una persa per 1-0 a causa di una rete di Amauri.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy