Torino, contro il Cagliari per volare in alto

Torino, contro il Cagliari per volare in alto

Dopo le quattro vittorie di fila il Toro deve confermare i progressi per stabilirsi nelle zone nobili della classifica

Il Toro sta vivendo in un sogno, è fuori di dubbio. Tutti questi punti nell’ultimo periodo si erano visti solo in Serie B, ma adesso il Toro è in Serie A e domenica giocherà per il decimo risultato utile consecutivo, per il record di Ventura alla guida dei granata. Il primo Toro di Ventura ipotecò la promozione in Serie A nelle prime dieci giornate della stagione 2011/2012 vincendo otto partite e pareggiandone due prima di cadere a Gubbio nella serata che vide Simoni tornare in panchina. 

Domenica il Toro giocherà per la storia, ma anche e soprattutto per il presente. Una vittoria potrebbe significare aggancio alla zona Europa che ora dista solo tre punti, ma la classifica è davvero cortissima. Tra la Fiorentina e l’Udinese ci sono tutte le squadre in lotta per l’Europa League, queste squadre sono 10 e sono chiuse in sette punti, basta poco per scalare parecchie posizioni in questa parte di graduatoria. Il Toro, però, tra tutte queste squadre è quella più in forma e può contare sulla quarta difesa del campionato. IL vento soffia deciso sulla vela del Toro, ma basta poco perchè questo vento si arresti, i granata devono stare attenti, mantenere i piedi per terra e lavorare duro. Però i tifosi possono davvero sognare, perchè, in fondo, sognare non costa nulla.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy