Torino, contro il Chievo per sperimentare e tornare al successo

Torino, contro il Chievo per sperimentare e tornare al successo

Verso Torino-Chievo / In classifica si può avvicinare l’ottavo posto: eviterebbe un inizio di stagione a Ferragosto

Commenta per primo!

Ci siamo, oggi alle 15 torna in campo il Torino che ospiterà il Chievo nella terz’ultima partita della stagione, la prima in cui per i granata in chiave classifica non ci saranno ambizioni di rincorsa all’Europa.

EUROPA LONTANTA – Dopo il ko di Genova il Torino infatti è ormai troppo distante dal sesto posto per poter sperare in una rimonta che valga per la qualificazione all’Europa League e giocherà così per l’onore, con l’obiettivo di finire bene questa stagione che ha regalato così tante gioie e soddisfazioni a tutti i cuori granata.

OTTAVO POSTO, UN ‘CONTENTINO’ NON INUTILE – Per la verità la sconfitta dell’Inter rimette in gioco l’ottavo posto: nulla di speciale, sia chiaro, ma ottenerlo permetterebbe di saltare tutta la fase preliminare della Coppa Italia, entrando in gioco direttamente dagli ottavi di finale, come al Toro è già capitato proprio quest’anno. E’ ovvio che si tratta di qualcosa di marginale, ma potrebbe essere comunque un incentivo per fare bene in queste ultime uscite e potrebbe aiutare squadra e staff a preparare con più calma la prossima stagione; in caso di nona posizione o peggio infatti il Torino inizierebbe la Coppa Italia a Ferragosto anziché a metà dicembre. Inoltre con tre vittorie si potrebbero raggiungere ancora i 57 punti dello scorso campionato, un motivo in più per non mancare all’appuntamento con la vittoria davanti al proprio pubblico.

SPAZIO A CHI HA GIOCATO MENO – Classifica a parte c’è curiosità per i possibili esperimenti di Ventura, che ha già annunciato di voler mescolare le carte e dare spazio a chi fin qui ha lavorato tanto e giocato meno e magari anche a qualche giovane. Il fatto di avere davanti un Chievo già ampiamente salvo e a soli sei punti di distanza in classifica dai granata dovrebbe garantire una partita senza tatticismi e, si spera, con uno spettacolo piacevole in campo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy